Autore Topic: [Serie A] Juventus 0-1 Udinese: i commenti post-partita  (Letto 1828 volte)

Offline Sempre e solo Juve

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 64692
  • Sesso: Maschio
  • #ALLEGRIOUT #NOMAX #ELKANNOUT
Le telefonate tra Giacinto Facchetti e alcuni arbitri "costituiscono elemento importante per qualificare una sorta di intervento di lobbing da parte dell'allora presidente dell'inter nei confronti della classe arbitrale" e sono "significative di rapporto di tipo amicale e preferenziale", con "vette non propriamente commendevoli".

Offline TigreBiancoNera

  • BiancoNero veterano
  • ****
  • Post: 3229
  • Sesso: Maschio
  • uno ogni 20 anni
Re:[Serie A] Juventus 0-1 Udinese: i commenti post-partita
« Risposta #46 il: 13 Febbraio 2024, 10:01:35 »
episodi del tutto inattesi hanno girato tutto verso il peggio: il rosso a Milik, lo stop mancato da Vlahovic con le merde, un pallone carambolato ieri sera.

cerchiamo di essere obiettivi, la juve è sempre la stessa... è che ora mancano i gol al 94simo che portavano punti eccessivi rispetto al semi nulla che questa squadra produce, altro che episodi sfavorevoli... Vlahovic manca uno stop in Inter-Juve e quello è episodio che ci fa perdere la partita? ma le 4 occasioni gettate al vento da loro a tu per tu col portiere nostro?

le cose sono due o continuiamo a pensare per il terzo anno di fila che abbiamo una rosa di 25 incapaci oppure proviamo a levare di mezzo questo sfiancante e penoso impianto di approccio e non gioco... azzannare mai, anche ieri sei sotto a 15 minuti dalla fine e invece di levare Sandro metti Iling per Chiesa e continui a tenere i 3 dietro morendo con sto 5311, in attesa che oltre Milan e Atalanta ci raggiungano anche le quinte? Boh

Online Il Sassaroli

  • maninblackandwhite
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 25047
  • Sesso: Maschio
  • Chiunque abbia qualcosa che non usa è un ladro
  • Awards
Re:[Serie A] Juventus 0-1 Udinese: i commenti post-partita
« Risposta #47 il: 13 Febbraio 2024, 10:03:02 »
Ah, l'orrendo Sandro si è beccato addosso una palla velenosa spizzata a due metri da lui, non è riuscito a sbatterla fuori e amen.
Lo stesso orrendo Sandro ha confezionato un cross perfetto, di quelli che Kostic non ha mai realizzato, per la testa di Milik che ha incornato il portiere, lo stesso  Milik che poco prima non è riuscito a deviare in porta, da tre metri, un tiro cross di Cambiaso, lo stesso Cambiaso che poco prima era a tu per tu col portiere e per un pelo non fa gol.


E' palese che parliamo di una squadra con alcuni elementi impauriti quando hanno il pallone tra i piedi e spesso incapaci nella tecnica e nella gestione della palla; Yildiz ad esempio è uno che ha bisogno di spazi leggermente più aperti per poter innescare le sue capacità, e ieri c'era un pullman davanti alla porta udinese, ma ha sfiorato il gol per un soffio davanti al portiere, arrivando in scivolata, non facile direi.... Cambiaso buona partita finché ne aveva, Sandro a parte quel cross è lo stesso giocatore da 4 anni che sbaglia spesso in difesa esponendoci sempre a rischi amplificati per la sua leggerezza, come ieri, riguardando il goal il suo è un movimento goffo che non mi spiego per un professionista. Chiesa idem come sopra (Yildiz, che tuttavia è stato inserito da mezzala e non da punta) ma troppo defilato sulla sinistra, e quando dribbla chiude sempre dalla parte sbagliata finendo con la palla chiusa sul fondo o deviata. Locatelli ha una buona tecnica di base ma è lento e macchinoso e tra l'altro non gioca nel suo ruolo naturale che sarebbe quello di mezzala. Cross da parte di tutti .... stendiamo un velo pietoso.

Tutto questo per dire cosa ? Che non abbiamo schemi di gioco offensivi, e questi non dipendono dai giocatori, oltretutto ora manco corrono più senza palla per smarcarsi, sono stanchi e probabilmente, come sospettiamo un po' tutti, hanno dato più delle loro possibilità fisiche in questi 5/6 mesi.
IL MONDO CAMBIA COL TUO ESEMPIO, NON CON LA TUA OPINIONE ...

Offline gandalf

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 12966
  • Sesso: Maschio
  • CIOCIARIA BIANCONERA
Re:[Serie A] Juventus 0-1 Udinese: i commenti post-partita
« Risposta #48 il: 13 Febbraio 2024, 10:26:53 »
L'isteria collettiva che leggo nei commenti fotografa perfettamente il nostro momento storico.
Capisco che parlare di miracolo alla juve è cosa difficilmente comprensibile, qua qualcuno si credeva forse che quei 53 punti fossero frutto di chissà quale calcio.
Sono miracolo ed episodi, sono la zampata di Cambiaso al 96-esimo, il colpo di testa di Vlahovic a Frosinone, la ciccata con conseguente bordata di Gatti al 98-esimo, la capocciona di Gatti alla prima palla buona buttata dentro contro i pulcinellati...
Siamo questo non perchè non riusciamo a fare altro, ma perchè non possiamo fare altro.
Siamo episodi, estemporaneità, miracolo.
Per questo quei 53 punti vanno guardati con benevolenza e ora difesi allo stremo, non c'è una classifica da tornare a scalare c'è una posizione da difendere coi denti.
La sconfitta di ieri, come quella con l'Empoli, sono salutari, sono il messaggio che va raccolto da chi questa juve la deve COSTRUIRE, siamo lontani da qualsiasi punto di arrivo.
Siamo pieni di mediocrità calcistica che penalizza anche quelli che invece qualità ne avrebbero, siamo figli della forma di pochi e aggrappati a un nugolo di belle speranze che dobbiamo preservare non gettare nella mischia al grido di ecco il nuovo fenomeno.
Sandro sono due anni che è pensionabile.
Locatelli è forse uno che può portare acqua a un altro che sa giocare a calcio.
Cheesebirger, uno dei migliori in stagione, l'avevamo dato a una mezza squadra inglese e poi l'abbiamo tenuto perchè non sapevamo che farci ed era meno peggio di altri.
70 e passa partite messe in carniere da Miretti.
Alcuni esempi.
Non si costruiscono le vittorie coi gregari, non si torna ai vertici con chi sta andando oltre, perchè andare oltre è eccezione non stabilità, è miracolo non realtà.
Si può discutere che noi ci stiamo mettendo ormai un tempo poco accettabile, nei nove anni in cui abbiamo dominato gli altri pure ce ne hanno messo.
Guardate quanto ci ha messo il Napoli a distruggere tutto, pochi mesi.
L'obiettivo è tornare a giocare a calcio con gente che sa giocare a calcio con accanto chi gli porta l'acqua e se partite come ieri possono togliere il salame dagli occhi e ricordare a tutti cosa manca ben vengano.
Allegri o non Allegri, conta il programma, le idee che devono essere chiare, le scelte sono conseguenza.
La champions va difesa coi denti perchè è un carburante di cui non si può fare a meno, la squadra va supportata, criticata, ci incazziamo e anche tanto, ma supportata.
Supportata riconoscendo il momento storico.
E riconoscendo quei pochi che abbiamo che a calcio sanno giocare prima che vadano a fare la fortuna di altri.
MAI SENZA IL CAPITANO

Offline duea

  • arnaldo
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 15348
Re:[Serie A] Juventus 0-1 Udinese: i commenti post-partita
« Risposta #49 il: 13 Febbraio 2024, 10:41:41 »
In fine dei conti è giusto. Mesi a mangiarsi le mani per non poter insultare Allegri e, finalmente, si può stappare la boccia di spumante (scadente peraltro).
Ma resta il fatto che, ad oggi, siamo in una posizione sicura, molto distanti dalla 5a e ben messi in Coppa Italia.
E così come non era solo fortuna quella che ci ha portato ad un punto dalle merde, non è solo sfortuna quella che ci è costata 8 punti con soli 3 gol presi. Corto muso vale nelle due direzioni purtroppo.

Ieri ci sono state scelte inspiegabili, a cominciare da Alex Sandro, il cui buon cross non giustifica i falli ad cazzum in prossimità dell'area che portano sempre pericolo e non giustifica una ciabattata sbilenca e molle come quella che ci è costata il gol.
Per mesi le scelte sono state centrate, ora non lo sono. Ma, al di là delle scelte, è il complesso che pare tornato a funzionare male come in passato. E Chiesa, intoccabile per alcuni, è forse la cartina di tornasole di tutto. Chi lo vuole sulla fascia e non come seconda punta deve spiegare la partita di ieri, l'incapacità cronica di variare gioco, la scelta ottusa dello stesso movimento sempre, manco stesse contando quante volte lo chiudevano gli avversari, per non parlare del calcio d'angolo battuto facendo uscire la palla. Chiesa è la cartina di tornasole perché molte delle nostre scelte future passeranno da ciò che si vuol fare di questo giocatore, a detta di molti il più forte in Italia, il che vuol dire, per me, che l'Italia non è messa benissimo. Personalmente sono per rinnovargli il contratto si, ma per poterlo vendere ad una cifra adeguata, e con quella cifra prendere fosforo e piedi a centrocampo, cose che, soprattutto la prima, paiono deficitare al buon Federico odierno.

Poi cito Gandalf nel finale, perché al di là di tutto, l'atteggiamento deve essere quello che lui descrive "...L'obiettivo è tornare a giocare a calcio con gente che sa giocare a calcio con accanto chi gli porta l'acqua (...) Allegri o non Allegri, conta il programma, le idee che devono essere chiare, le scelte sono conseguenza. La champions va difesa coi denti perché è un carburante di cui non si può fare a meno, la squadra va supportata, criticata, ci incazziamo e anche tanto, ma supportata. Supportata riconoscendo il momento storico."

Offline TigreBiancoNera

  • BiancoNero veterano
  • ****
  • Post: 3229
  • Sesso: Maschio
  • uno ogni 20 anni
Re:[Serie A] Juventus 0-1 Udinese: i commenti post-partita
« Risposta #50 il: 13 Febbraio 2024, 11:00:20 »
E Chiesa, intoccabile per alcuni, è forse la cartina di tornasole di tutto. ...

massì dopo Dybala liberiamo lo staff tecnico anche dall'impiccio Chiesa e perchè no anche da Soulè, profili che per farli rendere a dovere tocca ragionare e pensare tattica e modo di stare in campo... troppi pensieri, meglio i Van Bommel che capire come sistemare quel disturbo tattico di Pirlo... diamoli via a chi con questi elementi di disturbo riesce magari a divertire e vincere

non vorrei che stiamo tutti sprofondando nelle sabbie mobili dell'auto convincimento che siamo una manica di pippe che fa sempre gli stessi movimenti, non perchè di movimento dei compagni secondo dettami precisi non ne esiste, ma perchè stanno diventando delle seghe inenarrabili...

in questo sistema che ci ostiniamo a difendere ed elogiare anche i Sanè i De Bruyne i Bernardo Silva i Vinicius gli Odegard sarebbero solo lussi che non ci potremo permettere di schierare con continuità perchè visti come equivoci tattici, non risorse intorno le quali sforzarsi di creare il giusto impianto di gioco

Offline ward littell

  • O’Driscoll
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 20726
    • Poundingtherock
Re:[Serie A] Juventus 0-1 Udinese: i commenti post-partita
« Risposta #51 il: 13 Febbraio 2024, 11:11:39 »
Immancabile torna la bufala su Pirlo ( giubilato da Galliani), la nostalgia di Dybala che anche a roma gioca il 40% delle partite, e magari ci mettiamo anche una supervalutazione di Chiesa, che dopo l'infortunio èun giocatore che ha perso la sua caratteristica principale.


Death, Taxes and the Spurs

Offline gandalf

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 12966
  • Sesso: Maschio
  • CIOCIARIA BIANCONERA
Re:[Serie A] Juventus 0-1 Udinese: i commenti post-partita
« Risposta #52 il: 13 Febbraio 2024, 11:16:29 »
E Chiesa, intoccabile per alcuni, è forse la cartina di tornasole di tutto. Chi lo vuole sulla fascia e non come seconda punta deve spiegare la partita di ieri, l'incapacità cronica di variare gioco, la scelta ottusa dello stesso movimento sempre, manco stesse contando quante volte lo chiudevano gli avversari,

Torno brevemente sull'argomento.
Chiesa è le cartina di tornasole (al netto della forma fisica che comunque è un problema che può essere di tutti) nella misura in cui si crede che possa prendere palla e fare chissà cosa.
Qui sta lo sbaglio.
E' la cartina di tornasole di tutto quello che ci manca.
Chiesa ha caratteristiche precise, o le si capiscono o come dici tu lo si vende e sicuramente statene certi andrà a fare la fortuna di altri.
Tanta fortuna, statene certi.
Se Chiesa gioca a ricevere una palla lenta partendo da fermo e sappiamo fare solo questo, sì allora lo si vende.
Se Chiesa deve giocare a guardare Bremer costretto lui a fare gioco al ritmo geriatrico mentre Locatelli è davanti a lui pochi metri girato spalle alla porta (quindi non ha idea di cosa succede di là) pronto solo a passarla dietro (se non sbaglia pure quello) alla metà della velocità, sì Chiesa lo si vende.
Se la palla più precisa che gli arriva al centesimo scatto rimbalza 30m lontano quando qualcuno finalmente si accorge del movimento, sì Chiesa lo si vende.
Non stiamo dicendo che tutto deve essere costruito attorno a Chiesa, stiamo dicendo solo che se hai uno che fa la differenza in determinate situazioni devi solo decidere cosa vuoi essere da grande.
Stiamo dicendo che la situazione di Chiesa ci mostra esattamente quanto siamo mediocri.
Poi sarebbe interessante anche capire quali sono sti fenomeni che col giro palla nostro, ricevendo palla come la riceve Chiesa, lenta con 3 persone addosso, riuscirebbero a fare la differenza, piuttosto starei attendo a non far entrare in questo loop anche il povero Yildiz prima di rovinarlo.
Quagliarella ieri nel dopo gara diceva che non si spiegava la sostituzione di Chiesa, l'unico a suo dire che aveva "smosso qualcosa" sue precise parole.
Ripeto il mio pensiero, Chiesa o non Chiesa, il problema non è questo, il problema è che chiunque, per quanto grande sia, ora come ora mettiamo su quella fascia il risultato non cambia, perchè giochiamo a calcio in maniera mediocre.
Torniamo a giocare a calcio poi ce ne accorgiamo di Chiesa.
MAI SENZA IL CAPITANO

Offline TigreBiancoNera

  • BiancoNero veterano
  • ****
  • Post: 3229
  • Sesso: Maschio
  • uno ogni 20 anni
Re:[Serie A] Juventus 0-1 Udinese: i commenti post-partita
« Risposta #53 il: 13 Febbraio 2024, 11:20:08 »
Ripeto il mio pensiero, Chiesa o non Chiesa, il problema non è questo, il problema è che chiunque, per quanto grande sia, ora come ora mettiamo su quella fascia il risultato non cambia, perchè giochiamo a calcio in maniera mediocre.
Torniamo a giocare a calcio poi ce ne accorgiamo di Chiesa.

 +Quote

Offline ward littell

  • O’Driscoll
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 20726
    • Poundingtherock
Re:[Serie A] Juventus 0-1 Udinese: i commenti post-partita
« Risposta #54 il: 13 Febbraio 2024, 11:25:06 »
Giochiamo calcio mediocre perchè il passaggio dalla difesa all'attacco avviene in tempi biblici a causa dell'inadeguatezza tecnica dei centrocampisti.
Le difese avversarie nel frattempo intasano gli spazi e non abbiamo gente che salti l'uomo.
Il calcio è semplice: si gioca coi piedi, e se i piedi sono mediocri anche le migliori idee vanno a farsi fottere al momento di metterle in pratica.
Il grande BAyern aveva due esterni come Robben e Ribery, e in mezzo Lewa e Mueller.
Ma sicuramente mieteva successi grazie all'impostazione dell'offensivista Heinckes, mentre il catenacciaro  Guardiola non ci cavò ragni dal buco.


Death, Taxes and the Spurs

Offline TigreBiancoNera

  • BiancoNero veterano
  • ****
  • Post: 3229
  • Sesso: Maschio
  • uno ogni 20 anni
Re:[Serie A] Juventus 0-1 Udinese: i commenti post-partita
« Risposta #55 il: 13 Febbraio 2024, 11:37:49 »
nn capisco perchè quando uno realizza che la squadra non ha gioco automaticamente si pensa che la soluzione è auspicare un tecnico offensivista mentre essere catenacciaro deve vederlo come colui incapace a vincere

qui si sta parlando di impostazione di un gioco, di provare ad avere quei movimenti (oppure vogliamo dire che abbiamo 25 incapaci a stare in piedi e non muoversi anche velocemente senza palla) che liberino mezzali o esterni, sovrapposizioni o tagli a seconda della zona dove la palla è in quel momento,,, analogamente senza palla qualcosa di diverso dal girarsi e correre tutti subito verso la nostra area...

e cmq Guardiola in 3 anni al Bayern ha vinto 3 volte il campionato più qlk coppa qua e la tra cui Supercoppa UEFA e Mundialito... Ancelotti altro sicuro non offensivista al Bayern è stato allontanato, poi al NApoli ha fallito e all'Everton non parliamo... esempi di tecnici con idee diverse non sempre vincenti ce ne sono a iosa,,,


Offline duea

  • arnaldo
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 15348
Re:[Serie A] Juventus 0-1 Udinese: i commenti post-partita
« Risposta #56 il: 13 Febbraio 2024, 11:47:18 »
massì dopo Dybala liberiamo lo staff tecnico anche dall'impiccio Chiesa e perchè no anche da Soulè, profili che per farli rendere a dovere tocca ragionare e pensare tattica e modo di stare in campo... troppi pensieri, meglio i Van Bommel che capire come sistemare quel disturbo tattico di Pirlo... diamoli via a chi con questi elementi di disturbo riesce magari a divertire e vincere

non vorrei che stiamo tutti sprofondando nelle sabbie mobili dell'auto convincimento che siamo una manica di pippe che fa sempre gli stessi movimenti, non perchè di movimento dei compagni secondo dettami precisi non ne esiste, ma perchè stanno diventando delle seghe inenarrabili...

in questo sistema che ci ostiniamo a difendere ed elogiare anche i Sanè i De Bruyne i Bernardo Silva i Vinicius gli Odegard sarebbero solo lussi che non ci potremo permettere di schierare con continuità perchè visti come equivoci tattici, non risorse intorno le quali sforzarsi di creare il giusto impianto di gioco
Se metti nella stessa citazione Chiesa e Vinicius, ho il dubbio che tu non abbia visto giocare Vinicius, che i giocatori li salta da fermo, in movimento, con un piede, con l'altro piede...è proprio una questione di capacità e non di gioco della squadra.
E non si capisce perché la colpa sia di tutti, tranne che di quei giocatori chiamati a fare la differenza e che non la fanno. Perché la differenza in uno squadrone dove ti danno la palla calibrata al millimitro non è che ci voglia uno scienziato del pallone per farla. La differenza la fai quando sei quel giocatore che in situazioni complesse è capace di inventare la giocata o il movimento che spiazza gli avversari.
E, mi spiace, ma il Chiesa post infortunio non è, ad oggi, in grado di farla. E temo più per carenze mentali che non fisiche o di schemi. Il Chiesa odierno a me sembra un giocatore spaventato della sua ombra, sempre col timore (comprensibile) di farsi nuovamente male, abituato a fare solo ciò che pensa di saper fare meglio, lo scatto sulla fascia, senza rendersi conto che quella giocata ormai è più funzionale alle difese avversarie che a noi.

E non mi nascondo dietro ad un dito. So benissimo che ad oggi la società non può permettersi acquisti come dio comanda se non cede un pezzo grosso. E tra questi, per me, Chiesa è il sacrificabile...sem pre che si decidano a rinnovargli il contratto, altrimenti lo si perde a 0 o quasi e questo si sarebbe un danno imperdonabile.

Offline ward littell

  • O’Driscoll
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 20726
    • Poundingtherock
Re:[Serie A] Juventus 0-1 Udinese: i commenti post-partita
« Risposta #57 il: 13 Febbraio 2024, 11:51:49 »
Non abbiamo 25 incapaci, altrimenti non saremmo secondi.
Ci mancano giocatori di livello e personalità superiore che ci permettano di colmare il gap con la prima.
E gli schemi sono una cosa bellissima se gli interpreti non sbagliano.
Altrimenti si finisce come la Fiorentina che diverte anche , spesso, gli avversari.
O come il Frosinone che finito l'effetto sorpresa comincia a prendere sonore legnate





Death, Taxes and the Spurs

Offline Freccia

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 21784
  • Sesso: Maschio
Re:[Serie A] Juventus 0-1 Udinese: i commenti post-partita
« Risposta #58 il: 13 Febbraio 2024, 11:56:23 »
Chiesa ieri non era ancora in condizione dopo l'infortunio patito, doveva partire dalla panchina, ha sbagliato chi lo ha messo in campo sin dal primo minuto, si doveva schierare sin dall'inizio Yildiz a fianco di Milik, non c'era niente di scandaloso a meno che il buon Allegri era terrorizzato da un'Udinese dotata di grande fisicità e tecnica come lui l'ha descritta a fine gara manco fosse uno squadrone che tremare il mondo fa mentre la realtà dei fatti la vede vivacchiare nei bassifondi della classifica.
Ma se il buon Allegri ha ritenuto Chiesa in grado di giocare perchè allora non ha schierato Alcaraz come titolare? Questo argentino è uno tosto descritto da tutti come una forza della natura oppure un pulcino bagnato che ha bisogno di essere coccolato e protetto e che non era ancora pronto a  debuttare come titolare in campionato contro la Real Udinese? Farlo giocare magari faceva si che McKennie partiva sulla fascia dx dove pare abbia trovato la sua posizione giusta e forse avremmo visto qualcosa di decente.
Comunqe alla fine vista la mala parata il buon Allegri per completare il disastro tattico mette tutta la bella gioventù in campo, facendo stazionare addirittura Iiling sulla dx(?!) così da dichiarare a fine partita che si è perso per l'inesperienza dei giovani e non per altro, facendo capire che il male di questa squadra sono i troppi giovani di cui dispone  dando uno bello schiaffo morale a chi ha li ha tirati su e che li ha fatti diventare delle belle promesse da utilizzare non certo ad cazzum.

Offline ward littell

  • O’Driscoll
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 20726
    • Poundingtherock
Re:[Serie A] Juventus 0-1 Udinese: i commenti post-partita
« Risposta #59 il: 13 Febbraio 2024, 12:39:34 »
o
Chiesa ieri non era ancora in condizione dopo l'infortunio patito, doveva partire dalla panchina, ha sbagliato chi lo ha messo in campo sin dal primo minuto, si doveva schierare sin dall'inizio Yildiz a fianco di Milik, non c'era niente di scandaloso a meno che il buon Allegri era terrorizzato da un'Udinese dotata di grande fisicità e tecnica come lui l'ha descritta a fine gara manco fosse uno squadrone che tremare il mondo fa mentre la realtà dei fatti la vede vivacchiare nei bassifondi della classifica.
Ma se il buon Allegri ha ritenuto Chiesa in grado di giocare perchè allora non ha schierato Alcaraz come titolare? Questo argentino è uno tosto descritto da tutti come una forza della natura oppure un pulcino bagnato che ha bisogno di essere coccolato e protetto e che non era ancora pronto a  debuttare come titolare in campionato contro la Real Udinese? Farlo giocare magari faceva si che McKennie partiva sulla fascia dx dove pare abbia trovato la sua posizione giusta e forse avremmo visto qualcosa di decente.
Comunqe alla fine vista la mala parata il buon Allegri per completare il disastro tattico mette tutta la bella gioventù in campo, facendo stazionare addirittura Iiling sulla dx(?!) così da dichiarare a fine partita che si è perso per l'inesperienza dei giovani e non per altro, facendo capire che il male di questa squadra sono i troppi giovani di cui dispone  dando uno bello schiaffo morale a chi ha li ha tirati su e che li ha fatti diventare delle belle promesse da utilizzare non certo ad cazzum.
Chiesa deve giocare per recuperare condizione, e l'Udinese mi sembra un buon banco di prova, non troppo ostico. Eppure lo ha fallito prima di tutto di testa.
Alcaraz...avrà fatto due allenamenti, nei quali senz'altro si è mostrato così pronto da indurre Allegri, che notoriamente ci tiene a non far risultato, ad accantonarlo.
Piùttosto, il tuo pupillo Illing come ha giocato?


Death, Taxes and the Spurs