Autore Topic: Europa League e Conference League 2023-2024  (Letto 3273 volte)

Offline TWENTE

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 7923
  • Sesso: Maschio
  • Fedele alla linea
Re:Europa League e Conference League 2023-2024
« Risposta #30 il: 09 Maggio 2024, 23:43:23 »
la riomma del mago de rossi ha giocato le sue carte migliori, rigori a pioggia e culo fotonico ma
non è bastato
finisce 2 a 2 un match che poteva finire 7 a 0
Tratteremo il rinnovo di Paulo Dybala come quello di Perin. (Arrivabene ai microfoni)

Offline gandalf

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 13092
  • Sesso: Maschio
  • CIOCIARIA BIANCONERA
Re:Europa League e Conference League 2023-2024
« Risposta #31 il: 10 Maggio 2024, 09:37:21 »
L'Atalanta dimostra che i risultati si ottengono ragionando e capendo di calcio.
Lo spirito che la anima è figlio di un'idea di calcio e sport in cui mi riconosco e che ormai è spesso calpestato dal rullo compressore di quello che a tutti gli effetti viene visto principalmente come un business poi come calcio.
Ecco il virgolettato del suo straordinario allenatore, che secondo me ci riporta tutti sulla terra, quella in cui viviamo:
"E' un buon auspicio per tutte le squadre che non sono di prima fascia, si possono raggiungere traguardi importantissimi senza aver necessariamente dei numeri che oggi sembrano la cosa più importante. Bisogna avere audience, numeri, necessariamente Superleghe... L'esempio dell'Atalanta invece può dare speranze a tante altre squadre, il calcio è bello per la meritocrazia più che per diritti acquisiti geneticamente”
MAI SENZA IL CAPITANO

Offline duea

  • arnaldo
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 15636
Re:Europa League e Conference League 2023-2024
« Risposta #32 il: 10 Maggio 2024, 10:12:17 »
la riomma del mago de rossi ha giocato le sue carte migliori, rigori a pioggia e culo fotonico ma
non è bastato
finisce 2 a 2 un match che poteva finire 7 a 0
Improvvisamente gli apologeti del cambio in corsa, sulla scorta del meraviglioso esempio Roma - De Rossi, sono spariti.
Alla fine la Roma sarà là dove Mourinho l'ha lasciata, forse un paio di posizioni sopra in campionato, sicuramente senza due finali che il portoghese ha giocato, vincendone una peraltro.

Ieri particolare piacere l'ho provato sul gol del 2 a 1, o meglio, sull'autogol di Mancini, che considero uno dei peggiori giocatori come atteggiamento e comunque sopravvalutato anche tecnicamente. Bello vederlo in modalità F4...basito (cit. Boris). E bello vedere la protesta dei giocatori della Roma verso l'arbitro per lamentare l'evidente ostruzione che il loro portiere aveva subito...e poco importa se a farla sia stato Smalling, sempre di ostruzione si parla no?...

Offline duea

  • arnaldo
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 15636
Re:Europa League e Conference League 2023-2024
« Risposta #33 il: 10 Maggio 2024, 10:22:26 »
L'Atalanta dimostra che i risultati si ottengono ragionando e capendo di calcio.
Lo spirito che la anima è figlio di un'idea di calcio e sport in cui mi riconosco e che ormai è spesso calpestato dal rullo compressore di quello che a tutti gli effetti viene visto principalmente come un business poi come calcio.
Ecco il virgolettato del suo straordinario allenatore, che secondo me ci riporta tutti sulla terra, quella in cui viviamo:
"E' un buon auspicio per tutte le squadre che non sono di prima fascia, si possono raggiungere traguardi importantissimi senza aver necessariamente dei numeri che oggi sembrano la cosa più importante. Bisogna avere audience, numeri, necessariamente Superleghe... L'esempio dell'Atalanta invece può dare speranze a tante altre squadre, il calcio è bello per la meritocrazia più che per diritti acquisiti geneticamente”
L'Atalanta è una società seria, con una programmazione che va molto al di là del settore tecnico, è una programmazione complessiva, fatta anche di stadio e centro sportivo (quindi di interessi immobiliari) che sta funzionando bene da anni e che con Gasperini ha trovato il suo apice.

Ma questo non sposta di una virgola il discorso globale, a meno che non si voglia continuare a guardare il dito e non vedere la luna.
L'Atalanta non vincerà mai la CL. Il Real Madrid giocherà la sua 18 finale.
Ora il punto non è e non può essere come far vincere la CL all'Atalanta, ma è come rendere la CL una competizione meno squilibrata, ben sapendo che in Europa, per bacino di utenza e per tradizione, ci sono squadre che sono e saranno sempre sopra l'Atalanta.

Per me il punto è come poter far tornare a competere seriamente alla vittoria finale squadre come l'Ajax, il Benfica, il Marsiglia, l'Anderlecht, squadre penalizzate da campionati nazionali ma con potenziali sovranazionali.
E bada bene, questo discorso oggi vale anche per noi. Perché è vero che le merde sono arrivate in finale lo scorso anno, e noi 2 volte negli ultimi 10, ma è ancora più vero che nessuno ha vinto e ci si è andati sempre ampiamente sfavoriti, quasi come sorpresa.

Un riequilibrio che comprenda centinaia di squadre di ogni campionato nazionale è semplicemente illusorio. Un riequilibrio che parta dal presupposto che le condizioni di partenza dei club non sono uguali, è invece l'unico modo per creare competizioni equilibrate dove ognuno possa avere speranze di vittoria inserite nella fascia di appartenenza.

In caso contrario, potremo glorificarci di essere il paese che va meglio in Europa League o in Conferece League, e con quei risultati schierare 5 squadre alla partenza della prossima Champions, ognuna delle quali fa gli scongiuri per non finire in un girone dove rischia di uscire al primo turno.

Se a molti sta bene così, a me no.

Offline gandalf

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 13092
  • Sesso: Maschio
  • CIOCIARIA BIANCONERA
Re:Europa League e Conference League 2023-2024
« Risposta #34 il: 10 Maggio 2024, 11:14:05 »
Come abbiamo già avuto modo di confrontarci, non sono daccordo su niente.
Non me ne frega niente di far competere Ajax o Benfica, deve competere chi è più forte.
Se Ajax e Benfica non lo sono, programmassero per tornare ad esserlo, esattamente quello che dobbiamo fare noi.
Quest'anno la finale di champions non la fa solo il Real, la fa il Dortmund, non il PSG, non il City, non i Barcellona, non il Bayern, non il Liverpool...
La fa perchè se l'è meritato sul campo, ricordando a tutti quale sia il vero significato della competizione, se te lo meriti, se sul campo sei migliore degli altri, fai la finale, fosse anche una volta ogni 20 anni, fosse anche perchè in una partita magari ti ha detto culo, il calcio è, da sempre, anche sorte, per questo è bello.
Tutto il mare di squadre sopra l'Atalanta deve fare una cosa sola per essere davvero sopra, batterla sul campo, facile.
La gente ricorderà per sempre la premier del Leicester, della decima coppa del Real già si sono scordati tutti, devi andare a ritrovarla negli almanacchi.
Vabbè un disco rotto e due visioni diverse che non convergeranno mai.
MAI SENZA IL CAPITANO

Offline duea

  • arnaldo
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 15636
Re:Europa League e Conference League 2023-2024
« Risposta #35 il: 10 Maggio 2024, 13:07:25 »
Come abbiamo già avuto modo di confrontarci, non sono daccordo su niente.
Non me ne frega niente di far competere Ajax o Benfica, deve competere chi è più forte.
Se Ajax e Benfica non lo sono, programmassero per tornare ad esserlo, esattamente quello che dobbiamo fare noi.
Quest'anno la finale di champions non la fa solo il Real, la fa il Dortmund, non il PSG, non il City, non i Barcellona, non il Bayern, non il Liverpool...
La fa perchè se l'è meritato sul campo, ricordando a tutti quale sia il vero significato della competizione, se te lo meriti, se sul campo sei migliore degli altri, fai la finale, fosse anche una volta ogni 20 anni, fosse anche perchè in una partita magari ti ha detto culo, il calcio è, da sempre, anche sorte, per questo è bello.
Tutto il mare di squadre sopra l'Atalanta deve fare una cosa sola per essere davvero sopra, batterla sul campo, facile.
La gente ricorderà per sempre la premier del Leicester, della decima coppa del Real già si sono scordati tutti, devi andare a ritrovarla negli almanacchi.
Vabbè un disco rotto e due visioni diverse che non convergeranno mai.
Non convergeranno mai, ma vale la pena discuterle.
In finale ci va il Dortmund, appunto, non l'Atalanta, non il Leicester, nessuna squadra che non abbia una tradizione in CL e un pubblico abbastanza vasto da sostenerne costi e investimenti.

Il modello attuale è un modello totalmente squilibrato a favore di pochi, pochissimi club che, ad iniziare dalla forza del proprio campionato per finire con la forza delle proprietà che più o meno lecitamente li finanziano, riescono a sostenere i costi per restare al top.
Un modello di lega europeo diverso (e a mio giudizio il modello a lega chiusa con un 40 club partecipanti) consentirebbe davvero un'apertura maggiore di quella che c'è oggi.
Inutile illudersi che una Steaua Bucarest possa tornare in finale di CL. Ed in generale tutto il calcio dell'est. Troppo debole economicamente anche solo per pensarci. Eppure di idee buone ne hanno, tant'è che alcuni club sono diventati il primo approdo di brasiliani o sudamericani che, se sfondano, vengono poi presi dai club di premier o da noi.
Ma senza andare all'est, oggi è impensabile che l'Ajax, che storicamente ha un settore giovanile eccezionale, possa tornare in una finale di CL. Non ne ha la forza economica, anche se ne avesse quella sportiva.
Ma anche ci dovesse arrivare, sarebbe l'eccezione che conferma la regola. Regola che parla di un ristrettissimo numero di club, oggi forse 5/6, che si spartiscono la CL in lungo e in largo.
Questo è squilibrio.
Vero.

Online TigreBiancoNera

  • BiancoNero veterano
  • ****
  • Post: 3349
  • Sesso: Maschio
  • uno ogni 20 anni
Re:Europa League e Conference League 2023-2024
« Risposta #36 il: 10 Maggio 2024, 14:40:51 »
Improvvisamente gli apologeti del cambio in corsa, sulla scorta del meraviglioso esempio Roma - De Rossi, sono spariti.
Alla fine la Roma sarà là dove Mourinho l'ha lasciata, forse un paio di posizioni sopra in campionato, sicuramente senza due finali che il portoghese ha giocato, vincendone una peraltro.


ma come si fa ancora a prendere le parti di quel pagliaccio di Mourinho... la Roma non avrà un mago in panchina, almeno io nn l'ho mai detto, ma uno che con gli stessi uomini è passato dal nono posto al potenziale posto in CL, e ieri all'82simo stava ancora 2 a 0 in casa della squadra più in forma nel continente... ma basta con sto Mourinho dai su

Offline steferrari

  • Amministratore
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 59314
  • Sesso: Maschio
  • Juventino e Ferrarista!
  • Awards
Re:Europa League e Conference League 2023-2024
« Risposta #37 il: 10 Maggio 2024, 14:57:12 »
Devo dire che non trovo simpaticissima quest'abitudine di definire "mago" (in maniera chiaramente ironica) qualsiasi giovane allenatore emergente.

Altrimenti facciamo che rimaniamo sempre con gli stessi e bella che finita, richiamiamo il Trap, Lippi, eccetera.  _asd

Poi che servano ulteriori prove, ulteriori anni prima di esprimersi in maniera definitiva su un tecnico è vero, ci mancherebbe.

Però intanto lasciamoli fare e vediamo che combinano.

De Rossi credo abbia avuto un bellissimo impatto a Roma, come ha detto Tigre con Mourinho erano noni mentre ora hanno una chance di giocarsi un posto in Champions.

In EL hanno trovato una squadra che finora non ha perso una partita, sarebbe stata dura anche per il buon Josè, e comunque sono andati vicini a portarla ai supplementari.

Devo dire che al di là dei risultati che ha portato mi sta impressionando anche come persona: l'altro giorno, in conferenza, l'ho sentito rispondere ad una domanda con un inglese pressoché perfetto, segno che è un ragazzo intelligente e che si è dato da fare per migliorarsi (mentre forse, l'immagine generale che avevamo di lui, era un po' quella del classico romanaccio alla Totti).

Insomma secondo me merita quantomeno rispetto, poi si vedrà dove potrà arrivare nel corso degli anni.

Offline duea

  • arnaldo
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 15636
Re:Europa League e Conference League 2023-2024
« Risposta #38 il: 10 Maggio 2024, 15:16:16 »
ma come si fa ancora a prendere le parti di quel pagliaccio di Mourinho... la Roma non avrà un mago in panchina, almeno io nn l'ho mai detto, ma uno che con gli stessi uomini è passato dal nono posto al potenziale posto in CL, e ieri all'82simo stava ancora 2 a 0 in casa della squadra più in forma nel continente... ma basta con sto Mourinho dai su
Eppure è chiaro il post.
Non è a difesa di Mourinho, è per sottolineare quanto siano inutili i cambi di panchina in corso. E, soprattutto, quanto sia bene giudicare un rendimento alla fine e non solo dopo le serie positive (o negative) che piacciono alla propria idea preconcetta.

E comunque ieri all'82 stava ancora 2 a 0, ma al 90° stava 2 a 2 e fuori dalla finale, che è l'unica cosa che conta. E in campionato ho seri dubbi che riesca a qualificarsi per la CL, che è l'unica cosa che conta.

Offline gandalf

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 13092
  • Sesso: Maschio
  • CIOCIARIA BIANCONERA
Re:Europa League e Conference League 2023-2024
« Risposta #39 il: 10 Maggio 2024, 15:20:51 »
Devo dire che non trovo simpaticissima quest'abitudine di definire "mago" (in maniera chiaramente ironica) qualsiasi giovane allenatore emergente.

Altrimenti facciamo che rimaniamo sempre con gli stessi e bella che finita, richiamiamo il Trap, Lippi, eccetera.  _asd

Poi che servano ulteriori prove, ulteriori anni prima di esprimersi in maniera definitiva su un tecnico è vero, ci mancherebbe.

Però intanto lasciamoli fare e vediamo che combinano.

De Rossi credo abbia avuto un bellissimo impatto a Roma, come ha detto Tigre con Mourinho erano noni mentre ora hanno una chance di giocarsi un posto in Champions.

In EL hanno trovato una squadra che finora non ha perso una partita, sarebbe stata dura anche per il buon Josè, e comunque sono andati vicini a portarla ai supplementari.

Devo dire che al di là dei risultati che ha portato mi sta impressionando anche come persona: l'altro giorno, in conferenza, l'ho sentito rispondere ad una domanda con un inglese pressoché perfetto, segno che è un ragazzo intelligente e che si è dato da fare per migliorarsi (mentre forse, l'immagine generale che avevamo di lui, era un po' quella del classico romanaccio alla Totti).

Insomma secondo me merita quantomeno rispetto, poi si vedrà dove potrà arrivare nel corso degli anni.

Condivido in pieno.
Nel mio caso poi, parere molto personale, ritengo che Mourinho abbia innegabili capacità di gestore e motivatore, dal punto di vista del calcio in senso stretto non mi è mai parso se non altro allo stesso livello delle capacità ora dette.
MAI SENZA IL CAPITANO

Offline duea

  • arnaldo
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 15636
Re:Europa League e Conference League 2023-2024
« Risposta #40 il: 10 Maggio 2024, 15:21:28 »
Devo dire che non trovo simpaticissima quest'abitudine di definire "mago" (in maniera chiaramente ironica) qualsiasi giovane allenatore emergente.

Altrimenti facciamo che rimaniamo sempre con gli stessi e bella che finita, richiamiamo il Trap, Lippi, eccetera.  _asd

Poi che servano ulteriori prove, ulteriori anni prima di esprimersi in maniera definitiva su un tecnico è vero, ci mancherebbe.

Però intanto lasciamoli fare e vediamo che combinano.

De Rossi credo abbia avuto un bellissimo impatto a Roma, come ha detto Tigre con Mourinho erano noni mentre ora hanno una chance di giocarsi un posto in Champions.

In EL hanno trovato una squadra che finora non ha perso una partita, sarebbe stata dura anche per il buon Josè, e comunque sono andati vicini a portarla ai supplementari.

Devo dire che al di là dei risultati che ha portato mi sta impressionando anche come persona: l'altro giorno, in conferenza, l'ho sentito rispondere ad una domanda con un inglese pressoché perfetto, segno che è un ragazzo intelligente e che si è dato da fare per migliorarsi (mentre forse, l'immagine generale che avevamo di lui, era un po' quella del classico romanaccio alla Totti).

Insomma secondo me merita quantomeno rispetto, poi si vedrà dove potrà arrivare nel corso degli anni.
Motta l'ho definito mago più per sfottò nei confronti di chi si aspetta i magheggi miracolosi da lui.
Non ho pregiudizi particolari su Motta o su De Rossi, che umanamente è due spanne sopra il portoghese (oddio, non ci vuole molto), anzi, penso stiano facendo bene, ed il primo molto bene a Bologna.
Ho pregiudizi invece verso chi vede sempre nell'erba del vicino la droga perfetta per sballare, per rendere la realtà opposta a quella che è.
E' la realtà nostra è che gli investimenti servono nei piedi ed  in quelli del centrocampo in particolare. Senza quelli potremo sicuramente giocare meglio di come giochiamo, ma dubito fortemente competere seriamente per scudo o altro.

Poi, ripeto, se non si fosse capito, io andrei a Bergamo a prendere l'allenatore. Che è il migliore in Italia da anni. Quello con il rendimento più alto e costante.

Offline steferrari

  • Amministratore
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 59314
  • Sesso: Maschio
  • Juventino e Ferrarista!
  • Awards
Re:Europa League e Conference League 2023-2024
« Risposta #41 il: 10 Maggio 2024, 15:30:00 »
E' la realtà nostra è che gli investimenti servono nei piedi ed  in quelli del centrocampo in particolare. Senza quelli potremo sicuramente giocare meglio di come giochiamo, ma dubito fortemente competere seriamente per scudo o altro.

Ma su questo sono d'accordissimo, a volte leggo (non qui) delle cose che mi lasciano basito, certa gente secondo me rischia di scottarsi e manco poco se non miglioreremo il livello della squadra.

Offline TWENTE

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 7923
  • Sesso: Maschio
  • Fedele alla linea
Re:Europa League e Conference League 2023-2024
« Risposta #42 il: 10 Maggio 2024, 17:01:02 »
Con Mourinho a Roma hanno fatto sold-out in un ottavo di coppa Italia contro il Genoa. 70.000 persone o quante sono.
Poche settimane prima la Roma di Fonseca prendeva 6 gol a Manchester.
Con Mourinho hanno continuato a botte di sold-out uno dopo l'altro.
La gente allo stadio ce l'ha riportata lui, non papa francesco.
Prima di andarsene Mourinho ha detto due cose:
1 questa squadra è senza motore
2 Dybala, se fosse integro fisicamente, non giocherebbe a Roma.
Chiamalo scemo.
Tratteremo il rinnovo di Paulo Dybala come quello di Perin. (Arrivabene ai microfoni)

Offline pelle

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 19056
  • Sesso: Maschio
  • Awards
Re:Europa League e Conference League 2023-2024
« Risposta #43 il: 11 Maggio 2024, 19:31:23 »
Con Mourinho a Roma hanno fatto sold-out in un ottavo di coppa Italia contro il Genoa. 70.000 persone o quante sono.
Poche settimane prima la Roma di Fonseca prendeva 6 gol a Manchester.
Con Mourinho hanno continuato a botte di sold-out uno dopo l'altro.
La gente allo stadio ce l'ha riportata lui, non papa francesco.
Prima di andarsene Mourinho ha detto due cose:
1 questa squadra è senza motore
2 Dybala, se fosse integro fisicamente, non giocherebbe a Roma.
Chiamalo scemo.



Mourinho e uno specialone, che vive del triplete delle merde, e un grande mediatico, calcisticamente gioca di merda, e l'unico che al real Madrid, con uno squadrone non a vinto la Champions, e un pagliaccio.
se vuoi correre per vincere, corri una 10 km, se vuoi vivere per correre, corri una maratona!

Offline TWENTE

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 7923
  • Sesso: Maschio
  • Fedele alla linea
Re:Europa League e Conference League 2023-2024
« Risposta #44 il: 11 Maggio 2024, 20:10:43 »
Quando Mourinho è arrivato a Madrid la Champions non la vedevano già da 10 anni.
Poi sul resto posso anche concordare, ma di risultati ne ha fatti parecchi ben prima di andare alle merde...
Tratteremo il rinnovo di Paulo Dybala come quello di Perin. (Arrivabene ai microfoni)