Autore Topic: Situazione infortunati  (Letto 59968 volte)

onedream

  • Visitatore
Re: Situazione infortunati
« Risposta #30 il: 11 Gennaio 2009, 00:26:02 »

Offline FXR

  • BiancoNero promettente
  • **
  • Post: 313
  • Sesso: Maschio
Re: Situazione infortunati
« Risposta #31 il: 11 Gennaio 2009, 12:18:04 »
la colpa non è solo dle preparatore la rosa sopratutto la parte della difesa non è degna brazzo quando serve non c'è si deve comprare cerchiamo un difenzore e basta .

forse il preparatore e un Interista....come Cobolli (e suo Facchetti) ;D ;D


onedream

  • Visitatore
Re: Situazione infortunati
« Risposta #32 il: 11 Gennaio 2009, 22:21:37 »
io ci metterei pure il fisioterapista sinceramente....

Offline Doctor Who

  • The Faith
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 5399
  • Sesso: Maschio
Re: Situazione infortunati
« Risposta #33 il: 12 Gennaio 2009, 15:42:57 »
Juve, Trezeguet vicino al rientro
12.01.2009 15.32 di Davide Pangallo 
Nella rincorsa all'Inter di Josè Mourinho, la Juve potrà presto contare sul ritorno in campo di David Trezeguet. Dai controlli medici effettuati ieri a Perugia, il bomber transalpino è risultato completamente recuperato e già nell'allenamento di stamane ha svolto il lavoro con il resto del gruppo. Come si legge sul sito ufficiale del club bianconero, Trezeguet è stato "dimesso" dalla parte riabilitativa e dunque può riprendere progressivamente il lavoro con la squadra. I tempi sono stati rispettati e dunque per la fine di gennaio dovrebbe tornare a disposizione. Ipotizzabile un suo rientro nella lista dei convocati per la sfida del 1 febbraio contro il Cagliari.
TESSERA N° 3   LARGO ALLA GIOVENTU'


Offline Doc

  • Amministratore
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 35348
  • Sesso: Maschio
  • MARCO
  • Awards
Re: Situazione infortunati
« Risposta #34 il: 12 Gennaio 2009, 15:45:04 »
12 gennaio 2009
Trezeguet e Tiago con il gruppo

Buone notizie per mister Ranieri: la gara contro il Siena non ha lasciato strascichi dal punto di vista medico e inoltre durante l’allenamento odierno, tenutosi in mattinata, hanno lavorato con il gruppo anche David Trezeguet e Tiago. Il portoghese ormai è recuperato, mentre il francese ieri si è recato a Perugia con  Zebina, Knezevic e Salihamidzic. I giocatori sono stati sottoposti a visite di controllo e l’esito degli accertamenti è stato per tutti positivo.

Trezeguet è stato “dimesso” dalla parte riabilitativa e dunque può riprendere progressivamente il lavoro con la squadra. I tempi sono stati rispettati e dunque per la fine di gennaio dovrebbe tornare a disposizione.

Zebina sta terminando il periodo di full immersion fisioterapico che sta svolgendo a Firenze. Nei primi giorni della prossima settimana tornerà a Torino e da quel momento potrà tornare a lavorare in campo. La ripresa agonistica è prevista per la fine di febbraio.

I tempi sono gli stessi per Knezevic che sta terminando il periodo dedicato alla sola fisioterapia e a breve tornerà in campo per lavorare in differenziato.

Salihamidzic dopo l’amichevole di Messina contro il Monaco ha accusato nuovamente fastidio al tendine d’Achille sinistro. Per Brazzo è stato stilato un programma specifico e gli è stato indicato l’utilizzo di particolari plantari. Sarà sottoposto a fisioterapia durante questa settimana e la prossima dovrebbe riprendere a lavorare in campo.

Migliora anche la situazione di Chiellini, Iaquinta e Camoranesi, che presto torneranno a disposizione.

juventus.com


Cos'è il genio? È fantasia, intuizione, decisione e velocità di esecuzione!

Offline luke_bianconero

  • BiancoNero veterano
  • ****
  • Post: 2363
  • Sesso: Maschio
Re: Situazione infortunati
« Risposta #35 il: 12 Gennaio 2009, 16:49:34 »
stagione sfortunatissima per brazzo, vedendo i tempi di recupero dei difensori per  gennaio comprerei un difensore.
Fiero di essere gobbo !!!!!!!!!!!!!!!!!

ANTI INTER 4EVER!!!!!!

Offline Itto Ogami

  • panz
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 77348
Re: Situazione infortunati
« Risposta #36 il: 12 Gennaio 2009, 16:50:12 »
la colpa non è solo dle preparatore la rosa sopratutto la parte della difesa non è degna brazzo quando serve non c'è

onedream

  • Visitatore
Re: Situazione infortunati
« Risposta #37 il: 12 Gennaio 2009, 16:53:25 »
Chissa quando si svuotera l'infermeria. Non lo sapremo mai.

annoverata tra le domande senza risposta stile come sono scomparsi i dinosauri...

o becchiamo quello che ci sta mandando iella a palate....

Offline soloxlamaglia78

  • BiancoNero veterano
  • ****
  • Post: 4456
Re: Situazione infortunati
« Risposta #38 il: 12 Gennaio 2009, 17:14:54 »
basta che non rischiamo nessuno Mercoledi. Dentro i ragazzini terribili della primavera

Offline Itto Ogami

  • panz
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 77348
Re: Situazione infortunati
« Risposta #39 il: 12 Gennaio 2009, 17:15:50 »
secondo me se gioca la primavera o le formazioni che ho letto, il catania ci fa il culo.

Offline Doc

  • Amministratore
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 35348
  • Sesso: Maschio
  • MARCO
  • Awards
Re: Situazione infortunati
« Risposta #40 il: 12 Gennaio 2009, 17:53:46 »
Juventus, riecco Zebina: «Ho conosciuto l’inferno»

L’ok dal suo chirurgo: «Una liberazione, dopo 3 anni. Mi hanno salvato la famiglia e l’arte».
A breve Jonathan Zebina riprenderà a correre. La svolta dopo l’operazione al tendine d’Achille e la riabilitazione nel centro specializzato di Firenze. Zebina, fermo a quota zero presenze quest’anno, ritrova anche la parola, stanco di una crisi che finora sembrava senza fine. Un calvario, quello che racconta a L’Equipe: «Il 20 novembre l’operazione. Dopo questo intervento, non sento più dolore. Sì, è stata una liberazione. Da tre anni a questa parte, infatti, ogni giorno il mio corpo mi faceva male qui o là. Ho conosciuto l’inferno, è stato atroce».

«Mi sono sentito male anche per la squadra, per i miei compagni. Puoi passare per un turista... In strada, la gente mi chiedeva se ero ancora della Juve, se giocavo. Conto di rientrare in competizione all’inizio di marzo. Il mio obiettivo è tornare ad alti livelli. Nel 2004-2005 ero considerato tra i migliori al mondo. Voglio vivere delle belle avventure con la Juve, voglio stare a Torino ancora a lungo. Il mio contratto scade nel 2011; tocca a me, con le prestazioni, convincere per ottenere il prolungamento». Racconta anche come si è salvato. «Mio fratello, che è più giovane, è rimasto come me in città. Mi ha aiutato moralmente, come la famiglia. E l’arte. Sono proprietario di una galleria a Milano dal 2007... Ebbene, l’arte e la famiglia mi hanno permesso di sopravvivere, di non rovinarmi: così posso affermare che amo i miei trent’anni».

Fonte: TuttoSport


Cos'è il genio? È fantasia, intuizione, decisione e velocità di esecuzione!

Offline Itto Ogami

  • panz
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 77348
Re: Situazione infortunati
« Risposta #41 il: 12 Gennaio 2009, 17:57:32 »
Juventus, riecco Zebina: «Ho conosciuto l’inferno»

e gli ho proposto un burri a 600mila euro

Offline Pinturicchio

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 21568
  • Sesso: Maschio
  • Video meriora proboque, deteriora sequor...
Re: Situazione infortunati
« Risposta #42 il: 12 Gennaio 2009, 21:20:31 »
Juventus, riecco Zebina: «Ho conosciuto l’inferno»

L’ok dal suo chirurgo: «Una liberazione, dopo 3 anni. Mi hanno salvato la famiglia e l’arte».
A breve Jonathan Zebina riprenderà a correre. La svolta dopo l’operazione al tendine d’Achille e la riabilitazione nel centro specializzato di Firenze. Zebina, fermo a quota zero presenze quest’anno, ritrova anche la parola, stanco di una crisi che finora sembrava senza fine. Un calvario, quello che racconta a L’Equipe: «Il 20 novembre l’operazione. Dopo questo intervento, non sento più dolore. Sì, è stata una liberazione. Da tre anni a questa parte, infatti, ogni giorno il mio corpo mi faceva male qui o là. Ho conosciuto l’inferno, è stato atroce».

«Mi sono sentito male anche per la squadra, per i miei compagni. Puoi passare per un turista... In strada, la gente mi chiedeva se ero ancora della Juve, se giocavo. Conto di rientrare in competizione all’inizio di marzo. Il mio obiettivo è tornare ad alti livelli. Nel 2004-2005 ero considerato tra i migliori al mondo. Voglio vivere delle belle avventure con la Juve, voglio stare a Torino ancora a lungo. Il mio contratto scade nel 2011; tocca a me, con le prestazioni, convincere per ottenere il prolungamento». Racconta anche come si è salvato. «Mio fratello, che è più giovane, è rimasto come me in città. Mi ha aiutato moralmente, come la famiglia. E l’arte. Sono proprietario di una galleria a Milano dal 2007... Ebbene, l’arte e la famiglia mi hanno permesso di sopravvivere, di non rovinarmi: così posso affermare che amo i miei trent’anni».

Fonte: TuttoSport

Che sia la volta buona... Spero almeno.
Perché come terzino destro, quando sta bene, nn ce ne sono molti in Italia che fanno meglio di lui in fase offensiva.. Quando allunga la falcata mi fa morire.. Anche se in difesa nn é che mi piaccia tantissimo.
"Winning is not everything - it's the only thing that matters..."...


UN ANIMO GUERRIERO FERITO, NESSUN LAMENTO; LINEA DI CONDOTTA, COMBATTIMENTO!

Offline Pinturicchio

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 21568
  • Sesso: Maschio
  • Video meriora proboque, deteriora sequor...
Re: Situazione infortunati
« Risposta #43 il: 12 Gennaio 2009, 21:54:53 »
Dovrebbe restituire quello che ha guadagnato senza mai scendere in campo.

Silvio, Silvio... ;D ;D ;D

Senza mezzi termini, come sempre... ;)
"Winning is not everything - it's the only thing that matters..."...


UN ANIMO GUERRIERO FERITO, NESSUN LAMENTO; LINEA DI CONDOTTA, COMBATTIMENTO!

Offline Doc

  • Amministratore
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 35348
  • Sesso: Maschio
  • MARCO
  • Awards
Re: Situazione infortunati
« Risposta #44 il: 12 Gennaio 2009, 22:18:27 »
Dovrebbe restituire quello che ha guadagnato senza mai scendere in campo.

Quando stai male e non vai al lavoro restituisci lo stipendio?

Eddai sù.......


Cos'è il genio? È fantasia, intuizione, decisione e velocità di esecuzione!

 


I marchi Juventus, Juve e il logo sono di esclusiva proprietà di Juventus F.C. SpA. Questo sito non è in alcun modo autorizzato da o connesso con la Juventus F.C. SpA o il sito ufficiale del club. Il link a siti esterni non implica il riconoscimento degli stessi da parte di PBN.com. Per segnalazioni, suggerimenti, critiche, richieste e quant'altro scrivi a:
webmaster@pianetabianconero.com