Autore Topic: [Serie A] Juventus 1-0 Milan: i commenti post-partita  (Letto 746 volte)

Offline Sempre e solo Juve

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 55411
  • Sesso: Maschio
  • J W8NDERFUL
Re:[Serie A] Juventus 1-0 Milan: i commenti post-partita
« Risposta #60 il: 11 Novembre 2019, 12:27:10 »
Solo i sudamericani cercano di proporre o saltare l'uomo. Non so il motivo ma la cosa sembra nella testa dei giocatori.
Le telefonate tra Giacinto Facchetti e alcuni arbitri "costituiscono elemento importante per qualificare una sorta di intervento di lobbing da parte dell'allora presidente dell'inter nei confronti della classe arbitrale" e sono "significative di rapporto di tipo amicale e preferenziale" con "vette non propriamente commendevoli".

SENZA FACCHETTI = NIENTE SCUDETTI !

Offline TWENTE

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 5912
  • Sesso: Maschio
  • Fedele alla linea
Re:[Serie A] Juventus 1-0 Milan: i commenti post-partita
« Risposta #61 il: 11 Novembre 2019, 12:35:16 »
In un certo senso è un bene (per Sarri) che sia scoppiato il caso CR7.
E' fantastico come il tifoso medio trovi questo argomento quello di maggior interesse.
Meglio per il mister, che anziché dover rendere conto di una squadra che fa peggio di partita in partita
potrà spiegare che il fenomeno ha la gamba gigia e che va comunque ringraziato per lo stoico impegno.

In effetti non rimane altro che attaccarsi alla storia della tenuta atletica sui 90 minuti per spiegare
le scelte del nostro tecnico,
il quale tecnico continua a ripetere come un disco rotto che Bernardeschi ha mezzi di qui e mezzi di là,
e continua a farlo giocare in un ruolo identificato come "dietro le punte" ma che nella realtà neppure
l'ex fiorentina ha capito quale debba essere in concreto.
L'unica cosa che ha di buono Bernardeschi è la generosità nello spazio...
inquadrato in mezzo al traffico non ci sa stare per caratteristiche, senza contare che la porta
storicamente non la vede e che ha pure lui un piede solo, cosa che si traduce nella debolezza di smistare
assist e nei tempi di gioco.
Bernardeschi dietro le punte è un assurdo tacnico tattico e il nostro mister che sa tutto e capisce tutto prima o poi ho speranza
che lo comprenda. SE proprio lo vuoi (devi?) far giocare allora lo metti a sinistra, tanto peggio di Matuidi non può fare.

L'unico giocatore che ha caratteristiche per giocare dietro le punte è proprio Higuain, nel naturale ed efficace ruolo di centravanti di manovra.
Anche l'idea bacata di portare in quel ruolo Ramsey oltre a non dare frutti priva il centrocampo di un uomo di corsa e tecnica
che dovrebbe partire titolare sempre (ah già, non ha i novanta minuti)

L'ultima trovata è dire che dietro le punte ci gioca Costa, la più bella di tutte.
Costa che prende la palla sull'esterno, al centro, ridossato a metà campo come una mezz'ala, sulla fascia opposta,
insomma ovunque.. perché gioca ovunque (poi sono io quello che non capisce il calcio)

la verità, la mia verità, è che Sarri allo stato non ci ha capito ancora nulla di cosa accade oltre la linea di centrocampo
e che continua a proporre schemi illogici (benta ala destra per 45 minuti forse a bloccare la fonte di gioco Duarte) , sicuramente studiati a tavolino ma che in campo si rivelano del tutto improvvisati...
ed è propria l'interpretazione caotica che i giocatori ne danno a far comprendere che nessuno sa diavolo deve fare in partita,
dove mettersi, a chi darla, dove proporsi...

Pressing "scaglionato e intervallato" e quindi nella pratica inesistente: le squadre avversarie che siano genoa toro o milan escono palla al piede con grande tranquillità
e ci trovano scoperti sulla mediana (e per forza) e scoprono, quasi con stupore, di riuscire a giocare la loro miglior partita della stagione.
In avanti solito schema con Ronaldo Higuain e Berna schiacciati sulla linea dei 16 metri, mentre il nostro giropalla passa con lentezza esasperante da una fascia all'altra senza costrutto.

Pjanic metodista
Costa e Ramsey e Can (ma anche Benta o Khedira )
un argentino più Cristiano davanti (in questa momento i due argentini)
e vedi che qualcosa cambia, se parliamo di gioco

se invece parliamo di risultati allora basta far giocare l'ultima mezz'ora a chi è capace
Dybala ti ficca la doppietta lì. Costa scarta tutti là ... e andiamo avanti così
fin quando il culo regge i tre punti li sfanghiamo
ma sarri allora che è venuto a fare?


L'uomo che Doc definì il  " Tom Sawyer della Mole " e Nau "Obelix" e Panda "uomo di lettere" e "Giovine beat"

ABBIAMO UNA DIFESA EMOZIONANTE

Offline gandalf

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 8750
  • Sesso: Maschio
  • CIOCIARIA BIANCONERA
Re:[Serie A] Juventus 1-0 Milan: i commenti post-partita
« Risposta #62 il: 11 Novembre 2019, 12:59:54 »
Vincere contro il milan fa sempre godere.
E vincere sculando grazie a un Szczęsny da 8 in pagella e a una magia di Dybala mi fa godichhiare un pò di più.
Perchè questo fa il tifoso. Gode quando vince.
Poi, quando la mente si raffredda, vengono fuori i cattivi pensieri. Ed il primo è per tutti quelli che lo scorso anno, per partite come questa, hanno versato camionate di merda su Allegri. Forse l'analisi va iniziata li. Forse bisogna dire che la lettura delle partite di Sarri non è dissimile da quella di Allegri. Metto una squadra che cerca di non prenderle e poi spacco la partita con la panchina. Tanto più che ho una panchina ancora migliore di quella dell'anno prima.
E da qui tutte le analisi tattiche possono andare a farsi benedire. Giochiamo più alti in difesa, cerchiamo più le incursioni centrali e bla bla bla....ma le partite si vincono grazie alla classe individuale. Come lo scorso anno.
Ora,poichè Allegri è stato fatto fuori per migliorare la qualità estetica del gioco (perchè migliorare i risultati è onestamente fantacalcio), non possiamo certo essere felici di ciò che vediamo. E per migliorare ciò vediamo la soluzione che vedo io è una sola. Rinunciare al trequartista (non lo dice certo il medico che bisogna giocare con il trequartista) e mettere mano al cantrocampo. Dove devono giocare i giocatori con visione di gioco. Ovvero Ramsey su tutti e, probabilmente Rabiot (che stasera davvero non capisco come si possa criticare).

Come scrivevo, mi riesce difficile capire se c'è qualcosa di Sarri o cosa ci sia ancora di Allegri.
Di Sarri, almeno per come me l'aspettavo io, ho visto sprazzi che mi avevano dato belle speranze, su tutte la partita vinta in quel modo contro le merde.
Ma da un po' di tempo, passato questo ultimo mese, non saprei più che dire, non siamo nè sarri nè allegri e finchè si vince siamo tutti contenti.
Non so se Sarri, uomo e tecnico comunque intelligente, abbia capito che con le caratteristiche della rosa che ha non può spingersi tanto in là con le sue idee o se sia solo un calo fisiologico.
Ma questa squadra non pressa alto, non recupera palloni come dovrebbe, spesso indietreggia quando gli altri palleggiano e la difesa lascia ancora tanti patemi.
Poi non si può non notare che due di quelli che stanno mostrando prestazioni all'altezza sono quelli che abbiamo cercato di cedere fino all'ultimo minuto di mercato (Dybala, Higuain) per cui non si può non chiedersi cosa avesse in mente la società.
Aspettiamo a vediamo, ripeto finchè si vince tutto bene, Sarri ha bisogno di tempo sennò qualcuno si offende.
Al Rabiot visto ieri prerferisco di gran lunga Can schierato anche a sinistra, al di la degli aspetti tecnici mi pare che tra i due ci sia un bel divario dal punto di vista della personalità, non mi pare che il francese entri in campo con la tempra giusta, tecnicamente il giocatore c'è, ma il mondo è pieno di giocatori bravi tecnicamente che sono rimasti poi medi giocatori, a questo diamo 7mln l'anno.
Ma diamo tempo anche a lui per carità, sperando sempre che tutto questo tempo concesso poi non ci torni in faccia.
MAI SENZA IL CAPITANO

Offline Romabianconera

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 5288
Re:[Serie A] Juventus 1-0 Milan: i commenti post-partita
« Risposta #63 il: 11 Novembre 2019, 13:06:11 »
Nessuno sottolinea l'ottima prestazione di DeLigt. Meglio così, vuol dire che inizia a non fare più notizia.

Offline solouncapitano

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 21299
  • Sesso: Maschio
  • Awards
Re:[Serie A] Juventus 1-0 Milan: i commenti post-partita
« Risposta #64 il: 11 Novembre 2019, 13:39:19 »
Ronaldo non e' mai stato un dribblatore neanche al real. A inizio carriera quando faceva l'ala pura e segnava molto meno faceva piu' dribbling poi e' diventato essenziale e finalizza tutti i movimenti alla creazione di palle goal. Al solito bastano 2 partite giocate male per far partire i cori e le geremiadi , e' successo con Dybala con Gonzalo che fino a qualche mese fa per molti era finito e ora perfino con Ronaldo.
Ronaldo che a leggervi e' diventato un vecchio brocco in questa stagione ha giocato 20 partite, segnato 13 goal, fatto 3 assists, colpito 3 o 4 pali e pure segnato 2 o 3 goal che hanno annullato per fuorigiochi millimetrici. Questo senza contare che quando gioca si porta via almeno 2 o 3 giocatori avversari aprendo spazi per gli altri e infatti diversi degli altri goal che abbiamo segnato sono stati facilitati dai suoi movimenti.
A prescindere dal peso commerciale che comunque non e' un aspetto minore, Ronaldo e' una risorsa mostruosa in campo ed e' folle pensare che la soluzione sia panchinarlo. Ovvio che se sta male non deve giocare, ma se sta male non deve neanche iniziare la partita. Non e' il caso di ieri, la storia del infortunio e' chiaramente una copertura per sgonfiare il caso. Tutti i giocatori hanno dolorini, Ronaldo  ha attraversato qualche settimana di calo coinciso con un calo della squadra, ma i problemi di gioco non sono certo causati da lui. Sarri ha l'onere e l'onore di gestire campioni compreso il piu' forte al mondo, e Ronaldo se sta bene gioca punto anche quando non e' al top della forma perche' prima di tutto essendo ronaldo e' comunque utile alla squadra per i motivi di cui sopra, secondo luogo perche' anche nelle giornate no ti puo' risolvere la partita come e' successo decine di volte anche al Real, terzo perche' se questa storia si ripetesse lo perderemo e di certo checche ne pensi qualcuno qua sopra non sarebbe una bella notizia per la Juve.
A Sarri spetta il compito di trovare il modo di far giocare tutti gli altri di talento insieme a lui altrimenti veramente non ha nessun senso aver cambiato dato che Allegri era gia un ottimo gestore.


Per me Sarri giustifichera' il suo ingaggio se avra' successo nell'unico aspetto in cui allegri ha fallito ovvero riuscire a integrare al meglio il talento offensivo che abbiamo a disposizione.

Offline duea

  • arnaldo
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 9787
Re:[Serie A] Juventus 1-0 Milan: i commenti post-partita
« Risposta #65 il: 11 Novembre 2019, 14:00:20 »
Il problema di Ronaldo, secondo me, non sta solo nella tenuta fisica ma anche nella motivazione.Ronaldo è abituato a ben altro gioco, a ben altra aggressività, a ben altra offensività, a ben altra mentalità.In questa squadra di cadaveri non potrà mai esprimere il suo potenziale e a furia di chiedere ai compagni perché non corrono e non aggrediscono, prima o poi ci si stanca.Sarà stato preso per motivi di marketing, di sponsor e quant'altro. Ma strapagare un calciatore che in una tale situazione è diventato normalissimo secondo me non ha senso.Ronaldo non è un giocatore qualunque e non ha una mentalità qualunque. Io, fossi stato in lui, pur di esprimere il mio potenziale, di dimostrare di essere ancora il numero uno e giocare come il calcio comanda, me ne sarei andato.

Ad oggi, a parte Costa e Higuain, vedo il nulla. E la cosa comincia a essere preoccupante.
E allora mi sa che non hai mai visto il Real di Ronaldo, quello che ha infilato 3 CL di fila. O forse hai confuso il Real con il Barca, che quello si giocava con altra aggressività e cercava l'avversario alto per mantenere il possesso. Il Real di Ronaldo era una squadra che giocava un calcio basato sull'avversario, lasciandogli spesso l'iniziativa per poi bastonarlo in lungo e in largo grazie alla classe superiore dei suoi interpreti e di uno in particolare. Cristiano.

Io non penso che Sarri sia scemo, tutt'altro, pesno invece che a dispetto di ciò che le moltitudini si aspettavano, il buon Sarri abbia appreso al volo la lezione di casa Juventus: vincere non è importante, è l'unica cosa che conta. E se per vincere devo fare un calco dell'anno passato, beh, lo faccio. Solo che al posto che sacrificare Dybala come trequartista allontanandolo dall'area, quell'ingrato mestiere lo faccio fare a Bernardeschi. Ed ecco che lo sbertucciato dell'anno non è più l'argentino ma il fiorentino.

Non è un caso che la Juventus abbia inanellato due clean sheat di fila. E che in entrambi i casi sia bastato il golletto singolo per portare a casa i tre punti. Dopo Lecce, dopo una partita dove si è sprecato l'impossibile, evidentemente la scelta è stata prima non prenderele. Scelta logica di chi vuole vincere non le battaglie ma le guerre. Ma a questo punto la domanda perchè Sarri, sorge spontanea.

Concordo con solouncapitano. Se Sarri oggi è alla Juventus è per dimostrare che il talento può essere assemblato in una squadra unica. Che è possibile trovare equilibri a partire dalla qualità dei piedi. Se non è qui per questo, faccio difficoltà a capire per cosa sia stato preso.

ps. Ieri partita ottima di De Ligt. Che ha dimostrato anche di avere un piede aggraziato con qualche lancio millimetrico ad aprire il gioco e saltare il centrocampo avversario.

Offline solouncapitano

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 21299
  • Sesso: Maschio
  • Awards
Re:[Serie A] Juventus 1-0 Milan: i commenti post-partita
« Risposta #66 il: 11 Novembre 2019, 14:13:35 »
Nessuno sottolinea l'ottima prestazione di DeLigt. Meglio così, vuol dire che inizia a non fare più notizia.
Vero, grande partita così come anche Bonucci, la difesa in generale ha fatto molto bene considerando che poi al netto di tutto il Milan ha avuto una sola vera occasione sul colpo di testa di paqueta e il resto solo 3 o 4 tiri da lontano non troppo pericolosi

Online Bobby Peru

  • Ryuuzaki
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 12701
  • Sesso: Maschio
  • HAL 9001
Re:[Serie A] Juventus 1-0 Milan: i commenti post-partita
« Risposta #67 il: 11 Novembre 2019, 14:15:56 »
Sinteticamente: io penso che la strategia "difendiamo bene tanto prima o poi il golletto lo facciamo" non paghi, salvo avere enormi vantaggi competitivi tipo quello che abbiamo in campionato, credo che allegri sia stato esonerato perché ci si è convinti di questa cosa, e non credo che sarri si sia convertito a questa filosofia.
Stiamo secondo me scontando il fatto che i nostri elementi più creativi (Ronaldo, douglas, ramsey, in un certo modo anche rabiot) abbiano problemi fisici che costringono a ricorrere a interpreti (Matuidi e Berna su tutti), con cui la suddetta filosofia è l'unica opzione possibile.
Io non credo insomma che l'approccio visto nelle ultime partite possa essere considerato un approdo di sarri, e ne sono lieto
"Questa è la Juventus e chiunque giochi o alleni la Juve sa o deve sapere che qui conta solo la vittoria. Non ci sono pareggi da cercare, qui, qui si cerca la vittoria e un pari è una delusione. Sono alla Juve da dieci anni e io questo l’ho capito…"David Trezeguet

Offline gandalf

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 8750
  • Sesso: Maschio
  • CIOCIARIA BIANCONERA
Re:[Serie A] Juventus 1-0 Milan: i commenti post-partita
« Risposta #68 il: 11 Novembre 2019, 14:36:50 »
Ovvio che se sta male non deve giocare, ma se sta male non deve neanche iniziare la partita.

Questo è il nodo.
Sarri ha circostanziato ieri questo fatto, ha detto che Ronaldo ha subito una botta in allenamento e che ora ha dolore all'adduttore quando forza e non riesce ad allenarsi.
Ecco in questa situazione Ronaldo non deve mettere piede in campo e lo si recupera per il proseguo della stagione vista la sua importanza capitale.
MAI SENZA IL CAPITANO

Offline gandalf

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 8750
  • Sesso: Maschio
  • CIOCIARIA BIANCONERA
Re:[Serie A] Juventus 1-0 Milan: i commenti post-partita
« Risposta #69 il: 11 Novembre 2019, 14:51:51 »
In un certo senso è un bene (per Sarri) che sia scoppiato il caso CR7.
E' fantastico come il tifoso medio trovi questo argomento quello di maggior interesse.
Meglio per il mister, che anziché dover rendere conto di una squadra che fa peggio di partita in partita
potrà spiegare che il fenomeno ha la gamba gigia e che va comunque ringraziato per lo stoico impegno.

In effetti non rimane altro che attaccarsi alla storia della tenuta atletica sui 90 minuti per spiegare
le scelte del nostro tecnico,
il quale tecnico continua a ripetere come un disco rotto che Bernardeschi ha mezzi di qui e mezzi di là,
e continua a farlo giocare in un ruolo identificato come "dietro le punte" ma che nella realtà neppure
l'ex fiorentina ha capito quale debba essere in concreto.
L'unica cosa che ha di buono Bernardeschi è la generosità nello spazio...
inquadrato in mezzo al traffico non ci sa stare per caratteristiche, senza contare che la porta
storicamente non la vede e che ha pure lui un piede solo, cosa che si traduce nella debolezza di smistare
assist e nei tempi di gioco.
Bernardeschi dietro le punte è un assurdo tacnico tattico e il nostro mister che sa tutto e capisce tutto prima o poi ho speranza
che lo comprenda. SE proprio lo vuoi (devi?) far giocare allora lo metti a sinistra, tanto peggio di Matuidi non può fare.

L'unico giocatore che ha caratteristiche per giocare dietro le punte è proprio Higuain, nel naturale ed efficace ruolo di centravanti di manovra.
Anche l'idea bacata di portare in quel ruolo Ramsey oltre a non dare frutti priva il centrocampo di un uomo di corsa e tecnica
che dovrebbe partire titolare sempre (ah già, non ha i novanta minuti)

L'ultima trovata è dire che dietro le punte ci gioca Costa, la più bella di tutte.
Costa che prende la palla sull'esterno, al centro, ridossato a metà campo come una mezz'ala, sulla fascia opposta,
insomma ovunque.. perché gioca ovunque (poi sono io quello che non capisce il calcio)

la verità, la mia verità, è che Sarri allo stato non ci ha capito ancora nulla di cosa accade oltre la linea di centrocampo
e che continua a proporre schemi illogici (benta ala destra per 45 minuti forse a bloccare la fonte di gioco Duarte) , sicuramente studiati a tavolino ma che in campo si rivelano del tutto improvvisati...
ed è propria l'interpretazione caotica che i giocatori ne danno a far comprendere che nessuno sa diavolo deve fare in partita,
dove mettersi, a chi darla, dove proporsi...

Pressing "scaglionato e intervallato" e quindi nella pratica inesistente: le squadre avversarie che siano genoa toro o milan escono palla al piede con grande tranquillità
e ci trovano scoperti sulla mediana (e per forza) e scoprono, quasi con stupore, di riuscire a giocare la loro miglior partita della stagione.
In avanti solito schema con Ronaldo Higuain e Berna schiacciati sulla linea dei 16 metri, mentre il nostro giropalla passa con lentezza esasperante da una fascia all'altra senza costrutto.

Pjanic metodista
Costa e Ramsey e Can (ma anche Benta o Khedira )
un argentino più Cristiano davanti (in questa momento i due argentini)
e vedi che qualcosa cambia, se parliamo di gioco

se invece parliamo di risultati allora basta far giocare l'ultima mezz'ora a chi è capace
Dybala ti ficca la doppietta lì. Costa scarta tutti là ... e andiamo avanti così
fin quando il culo regge i tre punti li sfanghiamo
ma sarri allora che è venuto a fare?

I dubbi sono questi, la collocazione di alcuni giocatori e che idea abbia in mente Sarri, perchè un conto è dire che deve avere tempo ma non si può anche dire che non c'è un'idea, sennò deve avere tempo per cosa?
Sperabilmente siamo nel momento in cui ha capito che il suo calcio non è applicabile a questa juve, con questi uomini e sta cercando l'equilibrio migliore cosa che potrebbe spiegare le ultime prestazioni francamente sconfortanti. Non spiega la prestazione mediocre di alcuni singoli.
Bernardeschi è un esterno destro che rientra punto. Se serve in quel ruolo in cui può avere un minimo di utilità bene altrimenti si fa cassa.
Speriamo duri a lungo Higuain perchè senza di lui in attacco siamo ancor meno efficaci, perchè Ronaldo al centro secondo me è marcato e non arriva allo stesso modo al tiro e per il resto non ci sono alternative.
Ramsey e Rabiot restano al momento mistero.
A proposito del francese col codino, ora avrà modo di farci vedere quello che sa e può fare dato che per Matuidi purtroppo pare si parli di frattura alla costola.
Se proprio abbiamo deciso che Can gioca solo quando tutti gli altri sono morti.

MAI SENZA IL CAPITANO

Offline forno1964

  • BiancoNero promettente
  • **
  • Post: 412
  • Sesso: Maschio
Re:[Serie A] Juventus 1-0 Milan: i commenti post-partita
« Risposta #70 il: 11 Novembre 2019, 14:51:59 »
Questo è il nodo.
Sarri ha circostanziato ieri questo fatto, ha detto che Ronaldo ha subito una botta in allenamento e che ora ha dolore all'adduttore quando forza e non riesce ad allenarsi.
Ecco in questa situazione Ronaldo non deve mettere piede in campo e lo si recupera per il proseguo della stagione vista la sua importanza capitale.

Vero; se le cose stanno cosi'....al limite lo si fa subentrare a gara inziata per cercare di risolvere la situazione ( cosa che capito' x esempio a Bergamo lo scorso anno )

Offline solouncapitano

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 21299
  • Sesso: Maschio
  • Awards
Re:[Serie A] Juventus 1-0 Milan: i commenti post-partita
« Risposta #71 il: 11 Novembre 2019, 15:06:03 »
Si sempre che sia vero, per me è una scusa per spiegare la sostituzione e sgonfiare il caso

Offline forno1964

  • BiancoNero promettente
  • **
  • Post: 412
  • Sesso: Maschio
Re:[Serie A] Juventus 1-0 Milan: i commenti post-partita
« Risposta #72 il: 11 Novembre 2019, 15:11:51 »
Si sempre che sia vero, per me è una scusa per spiegare la sostituzione e sgonfiare il caso

Comunque ci puo' anche stare eh; è pur sempre un essere umano e non un cyborg; ogni tanto qualche acciacco è da prevedere, l'importante è saperlo gestire per non trovarsi in una situazione piu' seria.  Questo è cio' che deve fare Sarri ma coadiuvato pure dallo staff che segue il portoghese; credo sia nell'interesse di tutti

Offline duea

  • arnaldo
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 9787
Re:[Serie A] Juventus 1-0 Milan: i commenti post-partita
« Risposta #73 il: 11 Novembre 2019, 15:25:11 »
Si sempre che sia vero, per me è una scusa per spiegare la sostituzione e sgonfiare il caso
Sinceramente ieri a me è parso che non fosse solo una scusa. In partita ho visto Ronaldo rinunciare ad almeno un paio di scatti che sono sempre stati nelle sue corde, ed ho pensato che qualche problema dovesse averlo

Offline duea

  • arnaldo
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 9787
Re:[Serie A] Juventus 1-0 Milan: i commenti post-partita
« Risposta #74 il: 11 Novembre 2019, 15:32:47 »
Allegri chi? Quello che per amore di CR7 aveva arretrato Dybala a centrocampo e magari adattandolo a difensore che si appendeva alla maglietta di Higuain nella partita di supercoppa contro il Milan?
Lasciamo stare per carità, volevo vedere se aveva le palle di di togliere per due partite consecutive CR7 , magari non lo sostituiva per amore della pace e forse avrebbe relegato il buon Gonzalo in panchina per far giocare Manzo a copertura della fascia e certo che poi ci addormentavamo a vedere certe partite.
Qualcosa di buono nel gioco si è visto fino alla partita con le merde, poi qualcosa si è inceppato, se inoltre ci mettiamo i capricci di un campione che per amore di soldi e sponsors manda a quel paese il mister che lo cambia perchè non si regge in piedi, ringraziamo il cielo di essere dove siamo.
Allegri quello che ci ha portato a casa 5 scudi di fila, tre coppe italia, due supercoppe italiane, due finali di CL. Quello che su 15 trofei nazionali disponibili in 5 anni ne ha portati a casa  10, lasciando le briciole agli altri. Ecco, quello, esattamente quello.
E queste sono cifre e trofei, non supposizioni campate in aria. Senza magari o avrebbe. Senza spacciare ipotesi surreali per possibili verità.
Qui l'unica verità incontestabile che si è vista in queste ultime partite è che l'approccio alla partita tra la Juventus di Sarri e quella di quell'Allegri lì non è tanto distante. E oggi come ieri mezzo forum si chiede perchè non si giochi cercando di far convivere equlibrati i piedi buoni che abbiamo.
Poi certo, per amor proprio e delle proprie idee si può cercare di spacciare qualsiasi cosa. Intanto però lo scorso anno avevamo 2 punti in più rispetto a quest'anno. Così, tanto per dire qualcosa senza i forse e i magari.
ps. Ronaldo non ha mandato a quel paese il mister. Non si è comportato bene, ma non ha mandato a quel paese il mister (a meno che tu non fossi a bordo campo e abbia compreso ciò che il portoghese ha detto nella sua lingua d'origine)

 


I marchi Juventus, Juve e il logo sono di esclusiva proprietà di Juventus F.C. SpA. Questo sito non è in alcun modo autorizzato da o connesso con la Juventus F.C. SpA o il sito ufficiale del club. Il link a siti esterni non implica il riconoscimento degli stessi da parte di PBN.com. Per segnalazioni, suggerimenti, critiche, richieste e quant'altro scrivi a:
webmaster@pianetabianconero.com