Autore Topic: Champions League 2018-2019  (Letto 5975 volte)

Online TWENTE

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 5889
  • Sesso: Maschio
  • Fedele alla linea
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #495 il: 08 Maggio 2019, 13:17:27 »
ma equilibrio tra gente che corre e gente che gioca la palla.

questa la quoto in modo sacrosanto
L'uomo che Doc definì il  " Tom Sawyer della Mole " e Nau "Obelix" e Panda "uomo di lettere" e "Giovine beat"

ABBIAMO UNA DIFESA EMOZIONANTE

Offline ward littell

  • O’Driscoll
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 19967
    • Poundingtherock
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #496 il: 08 Maggio 2019, 13:40:13 »
Ma il calcio di Lippi era di ben altra pasta.
Gente come Ravanelli, Vialli, Paulo Sousa, Ferrara etc etc non è che fossero mostri di velocità anzi.
Era un altro calcio non credo si possano fare paragoni ma anche quel calcio aveva un assunto che credo sia ancora oggi validissimo, ossia prima  penso ad avere la palla poi a come giocarla, che tradotto significa non ossessione alla tecnica e al palleggio, ma equilibrio tra gente che corre e gente che gioca la palla.
Anche io come ho scritto ero sicuro che, risultato straordinario a parte, il ritorno ad Anfield sarebbe stato tutt'altro che una passeggiata come vedrete sarà per il ritorno dell'Ajax.
Ma resta il problema di fondo, oltre alle discussioni su l'approccio alla gare dove ognuno ha idee diverse, e cioè che col nostro centrocampo attuale e soprattutto la nostra età media attuale restiamo due spanne dietro, c'è poco da fare.
Non la reggiamo una stagione ai ritmi che servono.

Oohhh...ci siamo, finalmente.
SE i top club investono o gettano sul mercato centinaia di mln per setacciare i meglio giovani, che se gli va bene esplodono altrimenti pazienza, ci sono  altre centinaia di MLN per riprovarci,
noi fino all'acquisto di CR7 abbiamo pescato il meglio di un campionato minore come il nostro ( Dybala preso sperando che diventi Messi o Bernardeschi sperando in un incrocio tra Tardelli ed Antognoni) + parametri zero o giocatori pagati bene ma dalla salute non sempre di ferro, stando attenti a privilegiare la certezza sulla prospettiva.
Perchè noi non possiamo permetterci di non aver un ritorno minimo sull'investimento.
Scegliere di rifondare significa prendersi dei rischio anche in patria.
Ed il rischio, in corso Galileo Ferraris, lo si accetta solo se non ci sono alternative.
In pratica solo se si è di fronte al fallimento TOTALE.

NOn siamo di fronte ad alcun fallimento totale, vorrei ricordarvelo.
Siamo di fronte alla necessità di rinnovare la rosa, facendo scelte non conservative.
Non sarà facile, ma mi fido abbastanza di un Paratici economicamente spalleggiato dalla proprietà.
E continuo a fidarmi di Allegri per la gestione di questa fase.
Ma se deve restare, il mercato lo devono lasciar fare a lui.


Death, Taxes and the Spurs

Online TWENTE

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 5889
  • Sesso: Maschio
  • Fedele alla linea
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #497 il: 08 Maggio 2019, 14:14:25 »
Su Dybala dissento,
senza entrare nel merito delle questioni tattiche, dove mi sono già espresso nel topic dedicato alla Joya,
i numeri dell'argentino sono tali da indurre a seria riflessione
intanto rimane ad oggi il nostro miglior marcatore del periodo magico degli 8 scudetti consecutivi,
gol conditi con giocate, assist e tanto ma tanto divertimento (che non guasta mai)
sul fatto che non sia possibile vedere un attacco a tenaglia con lui e Cristiano si può discutere fino al prossimo anno,
a me piacerebbe vederlo, ma troppi sarebbero i sacrificati.
Il suo valore, SE lo venderemo (probabile) garantirà come minimo una plus valenza di 40 mln...
perché a differenza di alcuni fenomeni nostrani (leggi Insigne) le offerte per lui proprio non mancano,
a dimostrazione che non sarà Messi (onestamente, tolta la parentesi del dopo Juve-Barca 3-0 nessuno pretendeva ciò)
ma ha un talento tale da non passare inosservato a livello europeo.

Concordo invece con la linea pavida adottata dalla Juve nelle operazioni riguardanti uomini di centrocampo,
dove abbiamo in Matuidi un esempio fulgido (tra  molti)  del nostro saper fare di necessità virtù.
Del resto, non siamo così ricchi.
L'affair CR7 è stata una mossa pazzesca per salire il più rapidamente possibile la china,
scommessa che a me pare più vinta che perduta.
L'uomo che Doc definì il  " Tom Sawyer della Mole " e Nau "Obelix" e Panda "uomo di lettere" e "Giovine beat"

ABBIAMO UNA DIFESA EMOZIONANTE

Offline Sempre e solo Juve

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 55217
  • Sesso: Maschio
  • J W8NDERFUL
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #498 il: 08 Maggio 2019, 14:17:56 »
Menomale che stavolta non va in Spagna. E mi sa nemmeno l'EL.
Le telefonate tra Giacinto Facchetti e alcuni arbitri "costituiscono elemento importante per qualificare una sorta di intervento di lobbing da parte dell'allora presidente dell'inter nei confronti della classe arbitrale" e sono "significative di rapporto di tipo amicale e preferenziale" con "vette non propriamente commendevoli".

SENZA FACCHETTI = NIENTE SCUDETTI !

Offline ward littell

  • O’Driscoll
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 19967
    • Poundingtherock
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #499 il: 08 Maggio 2019, 14:28:18 »
Due parole per dimensionare questo Barcellona: una copia abbastanza sbiadita del Vidal che giocava da noi li ha tenuti in piedi finchè ha avuto la benzina, giocando di puro sacrificio. Uscito lui, crollati gli ultimi argini.
L'ultimo GRANDE Barcellona fu quello di Luis Enrique , che schierava il tridente con dietro Xavi Iniesta Rakitic.
Quello di ieri è una squadra abbordabilissima che ha rishiato prenderne 4 e farne 6 al Liverpool della settimana scorsa


Death, Taxes and the Spurs

Offline gandalf

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 8685
  • Sesso: Maschio
  • CIOCIARIA BIANCONERA
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #500 il: 08 Maggio 2019, 14:40:56 »
Oohhh...ci siamo, finalmente.
SE i top club investono o gettano sul mercato centinaia di mln per setacciare i meglio giovani, che se gli va bene esplodono altrimenti pazienza, ci sono  altre centinaia di MLN per riprovarci,
noi fino all'acquisto di CR7 abbiamo pescato il meglio di un campionato minore come il nostro ( Dybala preso sperando che diventi Messi o Bernardeschi sperando in un incrocio tra Tardelli ed Antognoni) + parametri zero o giocatori pagati bene ma dalla salute non sempre di ferro, stando attenti a privilegiare la certezza sulla prospettiva.
Perchè noi non possiamo permetterci di non aver un ritorno minimo sull'investimento.
Scegliere di rifondare significa prendersi dei rischio anche in patria.
Ed il rischio, in corso Galileo Ferraris, lo si accetta solo se non ci sono alternative.
In pratica solo se si è di fronte al fallimento TOTALE.

NOn siamo di fronte ad alcun fallimento totale, vorrei ricordarvelo.
Siamo di fronte alla necessità di rinnovare la rosa, facendo scelte non conservative.
Non sarà facile, ma mi fido abbastanza di un Paratici economicamente spalleggiato dalla proprietà.
E continuo a fidarmi di Allegri per la gestione di questa fase.
Ma se deve restare, il mercato lo devono lasciar fare a lui.

Figurati è da quest'estate che sto dicendo che la squadra va pesantemente svecchiata.
Poi chiaro che è condivisibile quello che dici, ossia che il rischio che si deve correre può non essere una alternativa se contemporaneamente vuoi sempre e solo ritorni.
Ma il rovescio della medaglia è continuare ad affidarsi per buona parte a gente che garantisce una buona sicurezza e a dover puntare su giocate e non su gioco.
In europa difficilmente questo porta risultati per non dire quasi mai.
Possiamo anche decidere di fidarsi di Allegri ma al momento non vedo su lui nessun rinnovo di contratto che per me è la conditio sine qua non, perchè iniziare la stagione con in panchina uno cui scade il contratto a fine anno è la follia peggiore di tutte.
MAI SENZA IL CAPITANO

Offline ward littell

  • O’Driscoll
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 19967
    • Poundingtherock
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #501 il: 08 Maggio 2019, 14:43:53 »
Figurati è da quest'estate che sto dicendo che la squadra va pesantemente svecchiata.
Poi chiaro che è condivisibile quello che dici, ossia che il rischio che si deve correre può non essere una alternativa se contemporaneamente vuoi sempre e solo ritorni.
Ma il rovescio della medaglia è continuare ad affidarsi per buona parte a gente che garantisce una buona sicurezza e a dover puntare su giocate e non su gioco.
In europa difficilmente questo porta risultati per non dire quasi mai.
Possiamo anche decidere di fidarsi di Allegri ma al momento non vedo su lui nessun rinnovo di contratto che per me è la conditio sine qua non, perchè iniziare la stagione con in panchina uno cui scade il contratto a fine anno è la follia peggiore di tutte.
Ovvio: se la fiducia è rinnovata non può esserlo solo per il prossimo anno, perchè uno che vinto 5 scudetti 4 CI e fatto 2 finali di Ch.league non deve dimostrare niente a nessuno.


Death, Taxes and the Spurs

Offline solouncapitano

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 21114
  • Sesso: Maschio
  • Awards
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #502 il: 08 Maggio 2019, 14:47:30 »
Questa sera per me l'Ajax passa bene  e vince la CL
« Ultima modifica: 08 Maggio 2019, 16:52:18 da solouncapitano »

Offline franco causio68

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 11003
  • Sesso: Maschio
  • Damiano
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #503 il: 08 Maggio 2019, 14:55:13 »
comunque allegri eliminò klopp 4 anni fà  _asd _asd
tahiticora-Jaime Koeppe-Elizabeth Marxs

Offline gandalf

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 8685
  • Sesso: Maschio
  • CIOCIARIA BIANCONERA
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #504 il: 08 Maggio 2019, 15:04:34 »
Su Dybala dissento,
senza entrare nel merito delle questioni tattiche, dove mi sono già espresso nel topic dedicato alla Joya,
i numeri dell'argentino sono tali da indurre a seria riflessione
intanto rimane ad oggi il nostro miglior marcatore del periodo magico degli 8 scudetti consecutivi,
gol conditi con giocate, assist e tanto ma tanto divertimento (che non guasta mai)
sul fatto che non sia possibile vedere un attacco a tenaglia con lui e Cristiano si può discutere fino al prossimo anno,
a me piacerebbe vederlo, ma troppi sarebbero i sacrificati.
Il suo valore, SE lo venderemo (probabile) garantirà come minimo una plus valenza di 40 mln...
perché a differenza di alcuni fenomeni nostrani (leggi Insigne) le offerte per lui proprio non mancano,
a dimostrazione che non sarà Messi (onestamente, tolta la parentesi del dopo Juve-Barca 3-0 nessuno pretendeva ciò)
ma ha un talento tale da non passare inosservato a livello europeo.

Concordo invece con la linea pavida adottata dalla Juve nelle operazioni riguardanti uomini di centrocampo,
dove abbiamo in Matuidi un esempio fulgido (tra  molti)  del nostro saper fare di necessità virtù.
Del resto, non siamo così ricchi.
L'affair CR7 è stata una mossa pazzesca per salire il più rapidamente possibile la china,
scommessa che a me pare più vinta che perduta.

Per me.
Dybala non sarà Messi ma è un grande giocatore che noi quest'anno abbiamo ammazzato.
E uno dei compiti secondo me degli allenatori delle grandi squadre è farli coesistere i grandi giocatori, non snaturarli.
Matuidi è un esempio fulgido, ben riuscito per un giocatore utilissimo, ma che rimane (e ancora per poco) uno dei pochissimi che lì in mezzo garantisce un minimo di corsa.
L'affare CR7 è una scommessa vinta, la parte su lui l'ha sempre fatta è il resto che è mancato e dalle ultime espressioni sue in campo se ne rende perfettamente conto.
Per ultimo ci sta evitando un finale di campionato che poteva causarci qualche imbarazzo, immagino non sia venuto per questo.
MAI SENZA IL CAPITANO

Offline duea

  • arnaldo
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 9708
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #505 il: 08 Maggio 2019, 15:05:36 »
Questa sera per me l'Ajax passa bene secondo me e civetta la CL
Forse passa, ma ho dei dubbi che lo faccia bene. Il Tottenham ha un buon allenatore in panchina.

Offline ward littell

  • O’Driscoll
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 19967
    • Poundingtherock
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #506 il: 08 Maggio 2019, 15:16:57 »
Per me.
Dybala non sarà Messi ma è un grande giocatore che noi quest'anno abbiamo ammazzato.
E uno dei compiti secondo me degli allenatori delle grandi squadre è farli coesistere i grandi giocatori, non snaturarli.
Matuidi è un esempio fulgido, ben riuscito per un giocatore utilissimo, ma che rimane (e ancora per poco) uno dei pochissimi che lì in mezzo garantisce un minimo di corsa.
L'affare CR7 è una scommessa vinta, la parte su lui l'ha sempre fatta è il resto che è mancato e dalle ultime espressioni sue in campo se ne rende perfettamente conto.
Per ultimo ci sta evitando un finale di campionato che poteva causarci qualche imbarazzo, immagino non sia venuto per questo.
Per me Dybala è grande mezzo giocatore, che avrebbe potuto esser un grande giocatore intero se all'inizio della fosse stato impostato per giocare dove gioca ora, invece che per fare tanti gol a livelli non di eccellenza.
Se sei un GRANDE giocatore trovi il modo di coesistere con gli altri GRANDI giocatori.
Dybala non lo ha fatto sentendosi scippato de ruolo di punta di diamante, in campo e a livello mediatico.
E se ne erano avute le avvisaglie già quando arrivò Higuain, che però non aveva la superpersonalità di Cr7 e tutto sommato si sposava meglio, tecnicamente, con Paulo.


Death, Taxes and the Spurs

Offline gandalf

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 8685
  • Sesso: Maschio
  • CIOCIARIA BIANCONERA
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #507 il: 08 Maggio 2019, 15:45:47 »
Per me Dybala è grande mezzo giocatore, che avrebbe potuto esser un grande giocatore intero se all'inizio della fosse stato impostato per giocare dove gioca ora, invece che per fare tanti gol a livelli non di eccellenza.
Se sei un GRANDE giocatore trovi il modo di coesistere con gli altri GRANDI giocatori.
Dybala non lo ha fatto sentendosi scippato de ruolo di punta di diamante, in campo e a livello mediatico.
E se ne erano avute le avvisaglie già quando arrivò Higuain, che però non aveva la superpersonalità di Cr7 e tutto sommato si sposava meglio, tecnicamente, con Paulo.

Bè lo scorso anno Dybala 26 gol con Higuain ad avercene di queste avvisaglie
 _asd
Se Dybala veniva impostato dove gioca ora a quest'ora era già stato ceduto o se n'era andato (ammesso che non lo faccio a fine anno).
Non ha il fisico per reggere più indietro, lo può fare per qualche partita, ma non è quello il suo talento, poi diventa meno lucido in avanti.
E' uno che ha giocate che da noi ha solo Cristiano e se riportato in fiducia vede la porta come pochi.
E torniamo al solito discorso, a centrocampo non abbiamo bisogno di Dybala ma di qualcuno che corra, non sempre e solo tecnica.
Se sei un grande non è che devi trovare tu il modo di coesistere, se prendo Douglas Costa e lo metto centrale di difesa ho paura che avrà qualche problemino di ambientamento.
Altrimenti se devi sforzarti pure tu di coesistere in un gioco l'allenatore che fa?
MAI SENZA IL CAPITANO

Offline ward littell

  • O’Driscoll
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 19967
    • Poundingtherock
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #508 il: 08 Maggio 2019, 16:09:24 »
Bè lo scorso anno Dybala 26 gol con Higuain ad avercene di queste avvisaglie
 _asd
Se Dybala veniva impostato dove gioca ora a quest'ora era già stato ceduto o se n'era andato (ammesso che non lo faccio a fine anno).
Non ha il fisico per reggere più indietro, lo può fare per qualche partita, ma non è quello il suo talento, poi diventa meno lucido in avanti.
E' uno che ha giocate che da noi ha solo Cristiano e se riportato in fiducia vede la porta come pochi.
E torniamo al solito discorso, a centrocampo non abbiamo bisogno di Dybala ma di qualcuno che corra, non sempre e solo tecnica.
Se sei un grande non è che devi trovare tu il modo di coesistere, se prendo Douglas Costa e lo metto centrale di difesa ho paura che avrà qualche problemino di ambientamento.
Altrimenti se devi sforzarti pure tu di coesistere in un gioco l'allenatore che fa?
Dybala non ha la rapidità, nè lo scatto, nè un destro appena decente cui almeno appoggiarsi quando lo costringono a non usare il sinistro, per fare la prima/seconda punta in un top club. Opinione mia, eh.


Death, Taxes and the Spurs

Offline Freccia

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 15446
  • Sesso: Maschio
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #509 il: 08 Maggio 2019, 18:35:00 »
No. Abbiamo una dirigenza che ha fatto una enorme operazione commerciale ( che darà frutti economici, si spera) puntando sul fatto che CR7 colmasse il gap con i top team europei.
................... ................... ......
Ma questa operazione commerciale darà lo stesso i suoi frutti in una Juve che non brilla in Europa?
La stessa immagine personale di CR7 che fa il segno della pupù a squadra ed allenatore dopo il fischio finale della ritorno con l'Ajax verrà certamente un pò ridimensionata e la cosa non è certamente positiva.

 


I marchi Juventus, Juve e il logo sono di esclusiva proprietà di Juventus F.C. SpA. Questo sito non è in alcun modo autorizzato da o connesso con la Juventus F.C. SpA o il sito ufficiale del club. Il link a siti esterni non implica il riconoscimento degli stessi da parte di PBN.com. Per segnalazioni, suggerimenti, critiche, richieste e quant'altro scrivi a:
webmaster@pianetabianconero.com