Autore Topic: Champions League 2018-2019  (Letto 6116 volte)

Offline duea

  • arnaldo
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 9728
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #480 il: 08 Maggio 2019, 10:24:19 »
Io non lo invocavo perchè pensavo fosse fuori budget ;) , ma sarebbe perfetto.
E sembra non proprio nelle grazie di Guardiola, oggi.
Purtroppo è fuori budget. E la seconda scelta per me sarebbe Eriksenn.

Offline duea

  • arnaldo
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 9728
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #481 il: 08 Maggio 2019, 10:25:27 »
Strameritato il Liverpool e paradossalmente potrebbe essere il risultato migliore per i ragazzini del Ajax se passano. Per il resto direi di lasciar perdere le interpretazioni pro domo sua di qualunque partita ora che sta diventando un esercizio stucchevole
Questa sera io mi aspetto una sorpresa da Amsterdam. Pochettino non è un pirla.

Offline ward littell

  • O’Driscoll
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 19970
    • Poundingtherock
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #482 il: 08 Maggio 2019, 10:28:21 »
Purtroppo è fuori budget. E la seconda scelta per me sarebbe Eriksenn.
Sembra ci sia il Real, sul danese.


Death, Taxes and the Spurs

Online steferrari

  • Amministratore
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 50178
  • Sesso: Maschio
  • Juventino e Ferrarista!
  • Awards
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #483 il: 08 Maggio 2019, 10:37:58 »
Io non lo invocavo perchè pensavo fosse fuori budget ;) , ma sarebbe perfetto.
E sembra non proprio nelle grazie di Guardiola, oggi.

Allora è impossibile visto che Pep verrà da noi.  _asd

Offline duea

  • arnaldo
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 9728
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #484 il: 08 Maggio 2019, 10:40:24 »
Allora è impossibile visto che Pep verrà da noi.  _asd
Ma non deve venire Klopp da noi?  _asd _asd _asd

Offline duea

  • arnaldo
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 9728
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #485 il: 08 Maggio 2019, 10:41:09 »
Sembra ci sia il Real, sul danese.
Secondo me il Real prenderà Pogba dal Mu e Hazard dal Chelsea

Offline leonida

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 10632
  • Sesso: Maschio
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #486 il: 08 Maggio 2019, 11:13:58 »
Secondo me il Real prenderà Pogba dal Mu e Hazard dal Chelsea

al real madrid Raiola è visto come la peste
"Io non sono di parte, sono della Juve. E' diverso." (Omar Sivori)

Offline solouncapitano

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 21154
  • Sesso: Maschio
  • Awards
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #487 il: 08 Maggio 2019, 11:28:32 »
De bruyne sarebbe stato un investimento paragonabile a ronaldo senza averne il ritorno commerciale e quindi la sostenibilità e almeno nel breve anche quello sportivo perché non è altrettanto decisivo.
Riguardo poi la fantasia che basta cr7 per vincere la Coppa solo un pirla o uno in mala fede può pensare che ci possa essere un tale automatismo che non ci sarebbe neanche con cr7, Guardiola e messi insieme.
È uno sport di squadra e se ti si infortuna per esempio un giocatore chiave in una partita decisiva vai fuori come successe anche al Real con noi quando perse modric.
La società può garantirsi nel limite del possibile una rosa competitiva, il resto ha un grado di aleatorietà che nessuna formula o allenatore può eliminare al di là dei gusti tattici personali. 

Offline TWENTE

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 5892
  • Sesso: Maschio
  • Fedele alla linea
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #488 il: 08 Maggio 2019, 11:41:47 »
Per il resto direi di lasciar perdere le interpretazioni pro domo sua di qualunque partita ora che sta diventando un esercizio stucchevole

Concordo 100%.
Cosi' come pure  ti va dato atto di essere stato il primo a dire in modo chiaro e tondo, dopo il 3-0 dell'andata,
che ad Anfield sarebbe stata comunque durissima per i Messi boys

Per il resto, due gol in un minuto di Whinaldum (!!!) quando Suarez poco prima aveva sbagliato una facile occasione avrebbero steso anche un cavallo. Almeno 3 dei 4 gol sono responsabilità grave di una difesa con la testa al bar.

Il Liverpool e Barca sono entrambe formazioni che sfruttano al meglio il fattore campo, palleggio e tecnica al gigantesco Camp Nou, agonismo tradizionalmente anglosassone ad Anfield, dove le dimensioni del terreno di gioco  (al limite minimo delle disposizioni uefa) consentono atteggiamenti da calcio di periferia di lusso.
Tra i due campi ballano più di 400 metri quadrati...

Ho perso il conto delle imbarcate prese dai blaugrana in trasferta negli ultimi anni, ma anche il grande Liverpool di Klopp
fu surclassato a Napoli pochi mesi fa, in una partita che se finiva 4-0 nessuno avrebbe potuto dire bah.

A me pare che alla fine stiamo sempre e solo a ragionare sulla base del risultato,
alla fine su 7 tiri in porta il Liverpool ne ha messi 4 dentro.
L'uomo che Doc definì il  " Tom Sawyer della Mole " e Nau "Obelix" e Panda "uomo di lettere" e "Giovine beat"

ABBIAMO UNA DIFESA EMOZIONANTE

Offline duea

  • arnaldo
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 9728
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #489 il: 08 Maggio 2019, 11:53:03 »
Ho visto gli highlight della partita ed indubbiamente partite così, come anche quella dell'andata o City Tottenham, sono partite televisivamente spettacolari.
Però da tifoso del calcio mi chiedo se questo sia davvero il futuro. Cioè un calcio pesantemente sbilanciato sulla fase offensiva, con poco equilibrio generale di squadra e con errori difensivi davvero imbarazzanti. Il 4 a 0 del Liverpool è da licenziamento in tronco di tutto il reparto difensivo del Barca. A questi livelli amnesie così sono allucinanti.
Questo è un calcio molto bello se sei spettatore neutrale, oppure se sei tifoso della squadra che alla fine passa. Ma se sei un tifoso del City che ne prende 3 in casa dal Tottenham o del Barca che ne prende 4 ad Anfield, forse qualche domanda su un maggior equilibrio devi portela. E senza dubbio se la sono posta i dirigenti del Barca, visto che hanno speso questa prima parte del 2019 per prendere De Jong e De Light, ovvero due giocatori che diano equlibrio dietro, esattamente quello che gli manca.

Offline TWENTE

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 5892
  • Sesso: Maschio
  • Fedele alla linea
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #490 il: 08 Maggio 2019, 11:54:48 »
I teorici del tecnicamente e del palleggio gestionale sono serviti, tutti a lezione da quel folle di Klopp.
Il calcio sta cambiando sarà meglio adeguarsi il prima possibile.
Corsa, velocità, coraggio, proposizione, atletismo, palla e sguardo sempre avanti, identità e idea di gioco.
Gioco.
Che resta indietro resta perdente.
Chi crede di aver perso perché sbaglia una ripartenza resta perdente.

come sai sono d'accordo con te su vari aspetti della critica,
ma non credo che un ritorno al calcio anni 90' sia la panacea di tutti i mali.
Diversamente con Lippi avremmo vinto 3 finali.
Di veder giocare gli altri, anche quando quasi sempre si vince, mi sono rotto le scatole anch'io...
ma un calcio equilibrato, 15 metri più alto, fatto di tecnica e accelerazioni e non di pressione continua, con interpreti di livello superiore in alcuni ruoli chiave,
lo preferirei, se l'idea è quella di provare a vincere (a me interessa principalmente quello)

Sono tradizionalista, forse troppo, ma la Juve di Platini (arcigna in difesa e meravigliosa nelle giocate) rimane
nello spirito la miglior espressione della nostra identità
L'uomo che Doc definì il  " Tom Sawyer della Mole " e Nau "Obelix" e Panda "uomo di lettere" e "Giovine beat"

ABBIAMO UNA DIFESA EMOZIONANTE

Offline solouncapitano

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 21154
  • Sesso: Maschio
  • Awards
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #491 il: 08 Maggio 2019, 12:25:45 »



Sono tradizionalista, forse troppo, ma la Juve di Platini (arcigna in difesa e meravigliosa nelle giocate) rimane
nello spirito la miglior espressione della nostra identità


Oltre ad essere la più forte di sempre tra quelle che ho visto anche di video. Il fatto che quella Juve abbia vinto solo una coppa dei campioni peraltro in circostanze drammatiche e persa un'altra con una squadra di un paio di categorie inferiore è uno dei segnali di quanto questa competizione sia sempre stata nemica per noi, al di là che comunque quella Juve vinse molto altro in Europa

Offline gandalf

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 8689
  • Sesso: Maschio
  • CIOCIARIA BIANCONERA
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #492 il: 08 Maggio 2019, 12:44:09 »
Ma il barcelona è uscito dal campo sicuro di non lasciare rimpianti?

Appunto ne avranno molti secondo me e hanno ampiamente sottovalutato la pericolosità di questo ritorno.
MAI SENZA IL CAPITANO

Offline gandalf

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 8689
  • Sesso: Maschio
  • CIOCIARIA BIANCONERA
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #493 il: 08 Maggio 2019, 12:45:10 »
Ci sarebbe da chiedersi come fanno certe squadre ad arrivare a fine stagione in condizioni fisiche talmente straripanti ..... Avranno trovato la bomba giusta ?

Hanno almeno un'età media di 5 anni in meno?
MAI SENZA IL CAPITANO

Offline gandalf

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 8689
  • Sesso: Maschio
  • CIOCIARIA BIANCONERA
Re:Champions League 2018-2019
« Risposta #494 il: 08 Maggio 2019, 12:59:12 »
come sai sono d'accordo con te su vari aspetti della critica,
ma non credo che un ritorno al calcio anni 90' sia la panacea di tutti i mali.
Diversamente con Lippi avremmo vinto 3 finali.
Di veder giocare gli altri, anche quando quasi sempre si vince, mi sono rotto le scatole anch'io...
ma un calcio equilibrato, 15 metri più alto, fatto di tecnica e accelerazioni e non di pressione continua, con interpreti di livello superiore in alcuni ruoli chiave,
lo preferirei, se l'idea è quella di provare a vincere (a me interessa principalmente quello)

Sono tradizionalista, forse troppo, ma la Juve di Platini (arcigna in difesa e meravigliosa nelle giocate) rimane
nello spirito la miglior espressione della nostra identità

Ma il calcio di Lippi era di ben altra pasta.
Gente come Ravanelli, Vialli, Paulo Sousa, Ferrara etc etc non è che fossero mostri di velocità anzi.
Era un altro calcio non credo si possano fare paragoni ma anche quel calcio aveva un assunto che credo sia ancora oggi validissimo, ossia prima  penso ad avere la palla poi a come giocarla, che tradotto significa non ossessione alla tecnica e al palleggio, ma equilibrio tra gente che corre e gente che gioca la palla.
Anche io come ho scritto ero sicuro che, risultato straordinario a parte, il ritorno ad Anfield sarebbe stato tutt'altro che una passeggiata come vedrete sarà per il ritorno dell'Ajax.
Ma resta il problema di fondo, oltre alle discussioni su l'approccio alla gare dove ognuno ha idee diverse, e cioè che col nostro centrocampo attuale e soprattutto la nostra età media attuale restiamo due spanne dietro, c'è poco da fare.
Non la reggiamo una stagione ai ritmi che servono.
MAI SENZA IL CAPITANO

 


I marchi Juventus, Juve e il logo sono di esclusiva proprietà di Juventus F.C. SpA. Questo sito non è in alcun modo autorizzato da o connesso con la Juventus F.C. SpA o il sito ufficiale del club. Il link a siti esterni non implica il riconoscimento degli stessi da parte di PBN.com. Per segnalazioni, suggerimenti, critiche, richieste e quant'altro scrivi a:
webmaster@pianetabianconero.com