Autore Topic: Europa League 2013-2014  (Letto 26932 volte)

Offline solouncapitano

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 26064
  • Sesso: Maschio
  • Awards
Re:Europa League 2013-2014
« Risposta #210 il: 15 Maggio 2014, 20:49:39 »
Beh Lichtsteiner nel post Juve-Atalanta alla domanda "è possibile che l'anno prossimo torniate a giocare a quattro?" ha risposto "speriamo", aggiungendo che all'epoca correva meno.

Sugli esterni lo credo, però in generale no. L'intensità era superiore e non credo che con questa rosa la puoi sostenere indipendentemente dal modulo.

Anche perché quella Juve gioco partite molto intense anche a 3, però tutti ricordiamo solo quelle a 4 di inizio campionato. Il sorpasso al Milan lo facemmo in primavera giocando, e bene, a 3

Offline axel

  • BiancoNero veterano
  • ****
  • Post: 1051
  • Sesso: Maschio
Re:Europa League 2013-2014
« Risposta #211 il: 16 Maggio 2014, 01:42:42 »
Ma dai come si fà a dire che il 3-5-2 sia meno dispendioso del 4-3-3 della prima stagione?
Nel 3-5-2 contiano ad inizio manovra (quando bonni è in regia) le mezzali si allargano e i due esterni si posizionano sulla trequarti campo avversaria, ed in caso di passaggio sbagliato la squadra essendo così aperta i due esterni e le due mezzali devono fare un elastico continuo su e gìù per il campo di almeno 40-50 metri che non fa altro che sfiancarli, prestandoci così ai contropiedi veloci degli avversari (vedi instanbul), mentra col 4-3-3 o 4-5-1 del primo anno la squadra era sempre cortissima, vedevi giocatori che per pressare dovevano fare giusto un paio di metri, anche per questo riuscivamo a raddoppiare facilmente e con furore, gli avversari quando eravamo in palla non capivano un cazzo, meravigliosa ed emblematica la partita col milan, una partita di un livello agonistico impressionante, con vucinic punta centrale a smistare palloni per gli inserimenti di mezzali ed esterni.
In generale col 4-3-3 ci si stancava tutti insieme pressando da squadra, col 3-5-2 di spremono sempre gli stessi giocatori (licht,asa,marchisio,vidal) a discapito di altri (pirlo e difensori centrali).

Questo anno abbiamo gestito molte partite abbassando i ritmi per almeno un tempo.

Hai ragione, la juve del primo anno era incapace di gestire le partite abbassando i ritmi facendo girare palla e correre a vuoto gli avversari, ma non era una questione di modulo, tutt'altro, perché avendo due esterni per lato è molto più semplice far girare il pallone perchè la manovra ha più respiro, la risposta è banale ma non era altro che mancanza di esperienza e affinità fra compagni, io rimpiango la prima juve di conte proprio per questo, avrei voluto vedere ha che punto sarebbe arrivata quella squadra dopo questi tre anni.

Offline solouncapitano

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 26064
  • Sesso: Maschio
  • Awards
Re:Europa League 2013-2014
« Risposta #212 il: 16 Maggio 2014, 07:40:37 »


Hai ragione, la juve del primo anno era incapace di gestire le partite abbassando i ritmi facendo girare palla e correre a vuoto gli avversari, ma non era una questione di modulo, tutt'altro, perché avendo due esterni per lato è molto più semplice far girare il pallone perchè la manovra ha più respiro, la risposta è banale ma non era altro che mancanza di esperienza e affinità fra compagni, io rimpiango la prima juve di conte proprio per questo, avrei voluto vedere ha che punto sarebbe arrivata quella squadra dopo questi tre anni.

Ma questo è esattamente quello che ho detto anche io, non è questione do modulo ma principalmente di approccio.  In ogni caso se compriamo questi esterni finalmente si potrà vedere il 433 e mettere fine a questa polemica che ormai è diventata sterile.

Offline Pete Bondurant

  • Ashe
  • Amministratore
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 33916
  • Sesso: Maschio
  • La rason la xe dei mussi
    • Ciro Ferrara!
Re:Europa League 2013-2014
« Risposta #213 il: 16 Maggio 2014, 07:41:51 »
Allora non intervenire se la ritieni sterile.
Era un giorno magico e sei nata tu... Una fresca immagine e un nome GIOVENTU'

Offline solouncapitano

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 26064
  • Sesso: Maschio
  • Awards
Re:Europa League 2013-2014
« Risposta #214 il: 16 Maggio 2014, 10:53:56 »
Allora non intervenire se la ritieni sterile.

Pure tu hai ragione

Offline J|Tuono

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 16835
  • Sesso: Maschio
  • STRON9ER
  • Awards
Re:Europa League 2013-2014
« Risposta #215 il: 16 Maggio 2014, 12:08:42 »
Ma dai come si fà a dire che il 3-5-2 sia meno dispendioso del 4-3-3 della prima stagione?
Nel 3-5-2 contiano ad inizio manovra (quando bonni è in regia) le mezzali si allargano e i due esterni si posizionano sulla trequarti campo avversaria, ed in caso di passaggio sbagliato la squadra essendo così aperta i due esterni e le due mezzali devono fare un elastico continuo su e gìù per il campo di almeno 40-50 metri che non fa altro che sfiancarli, prestandoci così ai contropiedi veloci degli avversari (vedi instanbul), mentra col 4-3-3 o 4-5-1 del primo anno la squadra era sempre cortissima, vedevi giocatori che per pressare dovevano fare giusto un paio di metri, anche per questo riuscivamo a raddoppiare facilmente e con furore, gli avversari quando eravamo in palla non capivano un cazzo, meravigliosa ed emblematica la partita col milan, una partita di un livello agonistico impressionante, con vucinic punta centrale a smistare palloni per gli inserimenti di mezzali ed esterni.
In generale col 4-3-3 ci si stancava tutti insieme pressando da squadra, col 3-5-2 di spremono sempre gli stessi giocatori (licht,asa,marchisio,vidal) a discapito di altri (pirlo e difensori centrali).

Hai ragione, la juve del primo anno era incapace di gestire le partite abbassando i ritmi facendo girare palla e correre a vuoto gli avversari, ma non era una questione di modulo, tutt'altro, perché avendo due esterni per lato è molto più semplice far girare il pallone perchè la manovra ha più respiro, la risposta è banale ma non era altro che mancanza di esperienza e affinità fra compagni, io rimpiango la prima juve di conte proprio per questo, avrei voluto vedere ha che punto sarebbe arrivata quella squadra dopo questi tre anni.

 +Quote
Antonio Conte uomo di merda