Autore Topic: Calciopoli: la fine del processo di Napoli  (Letto 32028 volte)

Offline 100%alex

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 11250
  • Sesso: Maschio
  • 12.09.1993 - 20.05.2012 ONE LOVE
Re:Calciopoli: la fine del processo di Napoli
« Risposta #15 il: 28 Settembre 2011, 10:14:00 »
Io mi siedo ed aspetto serenamente e pacatemente l'esito.

Poi parlero'.

 _asd

anch'io

ma se uscirà una sentenza d'assoluzione (e me lo auguro) o la si usa mediaticamente oppure non avremo risolto nulla

io mi sentirò leggermente più sereno solo dopo che ci sarà stato lo sputtanamento pubblico di merdatti e di tutti gli altri nostri carnefici

ma i peggiori sono in sede a torino

se la Juventus fosse stata difesa in questo modo adesso avremmo 31/32 scudetti e le merde ancora 13...per non parlare della CL
TRENTAQUATTRO VOLTE CAMPIONI D'ITALIA


Online duea

  • arnaldo
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 8650
Re:Calciopoli: la fine del processo di Napoli
« Risposta #16 il: 28 Settembre 2011, 10:39:34 »
In un sistema giuridico normale, Moggi non solo sarebbe assolto, ma con ogni probabilità il processo nemmeno sarebbe iniziato.
Ma il nostro non è un sistema giuridico normale. E' un sistema dove il bilanciamento dei rapporti tra poteri è il fulcro di tutto.
Fino ad ora la Casoria ha tenuto botta. E' stata ricusata due volte e per due volte hanno dato ragione a lei. Il che mette in sicura cattiva luce i PM.
Esiste però il caso, come accaduto al processo GEA, in cui il collegio giudicante, per non sputtanare del tutto PM e organi indaganti (cioè i carabinieri in questo caso) emettano una sentenza di finta condanna. Cioè non condannino l'imputato per il reato principale, ma lo condannino per una qualche minchiata che non ha conseguenza di carattere penale o detentivo o altro.
Ecco, io temo molto quata seconda ipotesi.
Se invece il Moggi dovesse essere assolto, non vedo come non possa essere il passo successivo un apertura d'indagine sui metodi applicati da questi PM al caso Moggi.
Non sarà mai troppo tardi il giorno in cui separeranno le carriere dei PM da quelle dei giudici.

Offline 100%alex

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 11250
  • Sesso: Maschio
  • 12.09.1993 - 20.05.2012 ONE LOVE
Re:Calciopoli: la fine del processo di Napoli
« Risposta #17 il: 28 Settembre 2011, 10:47:13 »
In un sistema giuridico normale, Moggi non solo sarebbe assolto, ma con ogni probabilità il processo nemmeno sarebbe iniziato.
Ma il nostro non è un sistema giuridico normale. E' un sistema dove il bilanciamento dei rapporti tra poteri è il fulcro di tutto.
Fino ad ora la Casoria ha tenuto botta. E' stata ricusata due volte e per due volte hanno dato ragione a lei. Il che mette in sicura cattiva luce i PM.
Esiste però il caso, come accaduto al processo GEA, in cui il collegio giudicante, per non sputtanare del tutto PM e organi indaganti (cioè i carabinieri in questo caso) emettano una sentenza di finta condanna. Cioè non condannino l'imputato per il reato principale, ma lo condannino per una qualche minchiata che non ha conseguenza di carattere penale o detentivo o altro.
Ecco, io temo molto quata seconda ipotesi.
Se invece il Moggi dovesse essere assolto, non vedo come non possa essere il passo successivo un apertura d'indagine sui metodi applicati da questi PM al caso Moggi.
Non sarà mai troppo tardi il giorno in cui separeranno le carriere dei PM da quelle dei giudici.

quoto anche le virgole
TRENTAQUATTRO VOLTE CAMPIONI D'ITALIA


Offline Maccio Capatonda

  • D4rko
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 11316
  • Sesso: Maschio
Re:Calciopoli: la fine del processo di Napoli
« Risposta #18 il: 28 Settembre 2011, 13:45:40 »
In un sistema giuridico normale, Moggi non solo sarebbe assolto, ma con ogni probabilità il processo nemmeno sarebbe iniziato.
Ma il nostro non è un sistema giuridico normale. E' un sistema dove il bilanciamento dei rapporti tra poteri è il fulcro di tutto.
Fino ad ora la Casoria ha tenuto botta. E' stata ricusata due volte e per due volte hanno dato ragione a lei. Il che mette in sicura cattiva luce i PM.
Esiste però il caso, come accaduto al processo GEA, in cui il collegio giudicante, per non sputtanare del tutto PM e organi indaganti (cioè i carabinieri in questo caso) emettano una sentenza di finta condanna. Cioè non condannino l'imputato per il reato principale, ma lo condannino per una qualche minchiata che non ha conseguenza di carattere penale o detentivo o altro.
Ecco, io temo molto quata seconda ipotesi.
Se invece il Moggi dovesse essere assolto, non vedo come non possa essere il passo successivo un apertura d'indagine sui metodi applicati da questi PM al caso Moggi.
Non sarà mai troppo tardi il giorno in cui separeranno le carriere dei PM da quelle dei giudici.

è quello che temo anche io...
c'è da dire che di PM ne è rimasto uno solo  _asd e sono curioso di vedere se, dopo l'arringa di trofino per l'associazione a delinquere, avrà la faccia da culo di fare delle considerazioni nell'ultimo round a lui concesso...

mi aspetto che la richiesta di prioresca sull'apertura di nuove indagini sui "metodi" utilizzati venga presa in considerazione... ci sarebbe da ridere nel rivedere il Provolone questa volta dalla parte dell'imputato.... sperando che quei pochi soldi che gli rimangono (dopo averli spesi in medicine) gli servano per ripagare le sue minchiate guidate.

è uno scandalo che dei CARABINIERI facciano tutto questo, anche se in italia non c'è da sorprendersi...

comunque, effetto mediatico a parte (sappiamo tutti che tutto questo non ha NESSUN effetto mediatico) lasciamo pure i caproni al loro posto... tanto per quelli la juve rubberà sempre. sticazzi.
se assoluzione sarà sarà davvero GRAVE per la FIGC... ma grave grave grave.. per questo credo che mai succederà, perché sarebbe troppo bello...

e se hanno trovato il modo di glissare sulla revoca dello scudo lo troveranno anche in questo caso... negli ultimi mesi si sono già sentite frasi del tipo "il processo sportivo deve essere contestualizzato al 2006"... forse qualcuno avrà un dejà vu...

del tipo: sono uscite cose nuove? fa niente


ah, ultima cosa.. a proposito della rosea... in fondo alla pagina 23 si fa ancora riferimento alla CONFESSIONE di moggi sulle schede svizzere... come per dire "l'ha confessato!!!!!!"..... moggi è 3 anni che parla delle sim svizzere, mai nascoste, e ha anche detto per cosa le usava.... ma i furboni hanno avvolto il mistero di quelle chiamate in un E' IMPOSSIBILE INTERCETTARLE!!!!!!! merde
« Ultima modifica: 28 Settembre 2011, 13:47:11 da Maccio Capatonda »
La vera gara tra noi e le milanesi sarà tra chi arriverà prima: noi a mettere la terza stella, loro la seconda (G.Agnelli)

Offline Doctor Who

  • The Faith
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 5399
  • Sesso: Maschio
Re:Calciopoli: la fine del processo di Napoli
« Risposta #19 il: 28 Settembre 2011, 16:10:57 »

E no caro il mio avvocato, nonchè conterraneo, adesso lei si sbilancia

Doc, io non lo dico per scaramanzia, ma mi sembra abbastanza chiaro come andrà a finire...

Solo che - come giustamente e acutamente ha osservato il mio collega - anche SE e dico SE perché non dico niente, ci fosse una sentenza di assoluzione, ribadisco che non sarà finita qui.

Perché?

.gli antijuventini (cioè tutti tranne noi) si caverebbero un dente senza anestesia piuttosto che mettere SERIAMENTE in discussione la farsa perpetrata nel 2006

fioccheranno ovunque le distinzioni: sì non ci sono i presupposti per il reato, ma ciò non toglie la scorrettezza. La verità processuale che è diversa dalla verità di fatto, ecc ecc ecc.

Quindi è chiaro che ci dovranno essere ALTRE e NUOVE iniziative giudiziarie che partano da qui e siano indirizzate alla tutela degli interessi della Juve, e non di Moggi.

Quindi ne avremo ancora per un po'.

E se volete che ve la dica tutta questa cosa può veramente finire solo con una soluzione di tipo politico e che venga dall'alto.

E comunque rimarrà negli sfottò per sempre.
TESSERA N° 3   LARGO ALLA GIOVENTU'


Offline Phantom

  • BiancoNero titolare
  • ***
  • Post: 763
Re:Calciopoli: la fine del processo di Napoli
« Risposta #20 il: 28 Settembre 2011, 16:20:14 »
Doc, io non lo dico per scaramanzia, ma mi sembra abbastanza chiaro come andrà a finire...

Solo che - come giustamente e acutamente ha osservato il mio collega - anche SE e dico SE perché non dico niente, ci fosse una sentenza di assoluzione, ribadisco che non sarà finita qui.

Perché?

fioccheranno ovunque le distinzioni: sì non ci sono i presupposti per il reato, ma ciò non toglie la scorrettezza. La verità processuale che è diversa dalla verità di fatto, ecc ecc ecc.

Quindi è chiaro che ci dovranno essere ALTRE e NUOVE iniziative giudiziarie che partano da qui e siano indirizzate alla tutela degli interessi della Juve, e non di Moggi.

Quindi ne avremo ancora per un po'.

E se volete che ve la dica tutta questa cosa può veramente finire solo con una soluzione di tipo politico e che venga dall'alto.

E comunque rimarrà negli sfottò per sempre.

Si , ok, ma non sarà la stessa cosa per le merde ?

A quelli già rode parecchio il solo fatto che sono uscite le malefatte del ratto di fogna, figurati se poi ci sarà la sentenza.

E qualunque sentenza sia, come tu hai ben osservato, marchia.

La differenza fra noi e loro è che noi siamo già da tempo condannati agli sfottò del tipo "sapete solo rubare".
Le merde invece no, e questo conta.

Ricordati : le minacce di morte non funzionano con chi vi è già stato condannato.
E' come se a me , malato di cancro al quale gli resta un mese scarso di vita, minacciassero di uccidermi. Cosa cazzo minacci di morte se io già sono morto ?
« Ultima modifica: 28 Settembre 2011, 16:22:13 da Phantom »

Offline Sempre e solo Juve

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 52772
  • Sesso: Maschio
  • J MY7H
Re:Calciopoli: la fine del processo di Napoli
« Risposta #21 il: 28 Settembre 2011, 20:48:45 »
tutto bene e tutto bello: ottima l'arringa del collega Prioreschi, ha davvero tirato fuori i coglioni

ma tutto questo servirà alla Juventus? Se non gli viene data la giusta pubblicità...no

e a quanto mi consta solo tuttosport (che leggono solo gli Juventini) ne sta parlando...gli altri o ignorano la cosa o le danno un'eco minima

mentre ci vorrebbe una trasmissione a reti unificate in prima serata

ma chi lo fa? e soprattutto chi ha interesse a farlo? direi nessuno...gli antijuventini (cioè tutti tranne noi) si caverebbero un dente senza anestesia piuttosto che mettere SERIAMENTE in discussione la farsa perpetrata nel 2006

o l'iniziativa arriva da noi, con la famiglia che muove i suoi giornali, oppure non succederà nulla di importante. Ma quelli sono i mandanti, quindi...

fanculo...quanto mi rode il fegato

Questo mi da fastidio. I trafiletti per la farsa di carciofoli mentre nel 2006 facevano "Tutta carciofoli minuto per minuto".

Che fastidio.
Le telefonate tra Giacinto Facchetti e alcuni arbitri "costituiscono elemento importante per qualificare una sorta di intervento di lobbing da parte dell'allora presidente dell'inter nei confronti della classe arbitrale" e sono "significative di rapporto di tipo amicale e preferenziale" con "vette non propriamente commendevoli".

SENZA FACCHETTI = NIENTE SCUDETTI !

Offline Gordon Gekko

  • The Ghost
  • Moderatore globale
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 65198
  • Andrea Agnelli e' il mio presidente
Re:Calciopoli: la fine del processo di Napoli
« Risposta #22 il: 29 Settembre 2011, 14:19:54 »
Questo mi da fastidio. I trafiletti per la farsa di carciofoli mentre nel 2006 facevano "Tutta carciofoli minuto per minuto".

Che fastidio.

L'accomandita Giovanni Agnelli & C. detiene in controllo diretto il 10,3% di RCS (Gazzetta e CDS) risultando il secondo azionista (dopo Mediobanca).
I più di questi laureati a Harvard non vale un cazzo. Serve gente povera, furba e affamata. Senza sentimenti. Una volta vinci e una volta perdi; ma continui a combattere. E se vuoi un amico, prendi un cane


Online duea

  • arnaldo
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 8650
Re:Calciopoli: la fine del processo di Napoli
« Risposta #23 il: 29 Settembre 2011, 14:26:20 »
L'accomandita Giovanni Agnelli & C. detiene in controllo diretto il 10,3% di RCS (Gazzetta e CDS) risultando il secondo azionista (dopo Mediobanca).

Troppo facile così.
Chi detiene il restante 90%?
Sappiamo tutti che il capitalismo familista italiano è un garbuglio di proprietà azionarie nei cda che contano in questo paese. E sappiamo tutti che,  nel 2006, la famiglia merdatti e il loro sodale tronchetto erano molto meglio posizionati degli Agnelli, i quali stavano cercando gli assetti adeguati nel post avvocato e dottore.
Ci hanno messo un pò di tempo. Hanno cominciato con fiat e marchionne, e, piano piano, si sono riposizionati al centro.
E comunque una delle società di rcs è quella che cura la comunicazione delle merde ancora oggi (credo)

Offline Gordon Gekko

  • The Ghost
  • Moderatore globale
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 65198
  • Andrea Agnelli e' il mio presidente
Re:Calciopoli: la fine del processo di Napoli
« Risposta #24 il: 29 Settembre 2011, 14:37:22 »
MEDIOBANCA S.p.A.                                       21,560%
FIAT  S.p.A.                                                        16,196%
ITALMOBILIARE S.p.A.                                       11,676%
DORINT HOLDING  S.A. (Diego Della Valle)         8,503%
FONDIARIA-SAI  S.p.A. (Gruppo Fondiaria - SAI)      8,273%
PIRELLI & C. S.p.A.                                         8,245%
INTESA SANPAOLO S.p.A.                                 7,754%
ASSICURAZIONI GENERALI  S.p.A.:                     5,843%
SINPAR S.p.A.                                                         3,208%
MERLONI INVEST S.p.A. (Francesco Merloni)         3,148%
MITTEL Partecipazioni Stabili S.r.l.                             2,018%
ER. FIN. – ERIDANO FINANZIARIA S.p.A.                  1,933%
EDISON S.p.A.                                                    1,045%

Questa e' la percentuale di ordinarie emesse (quindi gli azionisti rilevanti quelli che siedono in CDA)

Poi c'e' un 12% sul mercato (piccolissimi azionisti) ed un 21% di piccoli azionisti con quete che vanno dal 2% al 3% (di questi esiste un piccolissimo consorzio nato da Pandette Finanziaria e Banco Popolare che quindi ha diritto di voto.
I più di questi laureati a Harvard non vale un cazzo. Serve gente povera, furba e affamata. Senza sentimenti. Una volta vinci e una volta perdi; ma continui a combattere. E se vuoi un amico, prendi un cane


Online duea

  • arnaldo
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 8650
Re:Calciopoli: la fine del processo di Napoli
« Risposta #25 il: 29 Settembre 2011, 15:03:38 »
La domanda era retorica.
I dati che hai postato sono quelli pubblici.
Ma quelli interessanti sarebbero quelli dove si vede il giro di partecipazioni che c'è tra ogni componente e che crea, alla fine il potere reale.
Nel 2006 non erano certamente in posizione di vantaggio gli Agnelli.

Offline Gordon Gekko

  • The Ghost
  • Moderatore globale
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 65198
  • Andrea Agnelli e' il mio presidente
Re:Calciopoli: la fine del processo di Napoli
« Risposta #26 il: 29 Settembre 2011, 15:19:06 »
Aldo io parlo di oggi:ed oggi Agnelli e Della Valle siedono in CDA di RCS.Se volessero impuntarsi per fare in modo (Della Valle addirittura ruppe i coglioni a De Bortoli perche' si era schiacciato troppo sulle posizione del governo Berlusconi) che le notizie fossero messe in grande evidenza lo potrebbero tranquillamente pretendere.

La Famiglia (in Italia ma tranquillamente anche nel mondo) conta,conta tanto e se vuole puo' tutto.
I più di questi laureati a Harvard non vale un cazzo. Serve gente povera, furba e affamata. Senza sentimenti. Una volta vinci e una volta perdi; ma continui a combattere. E se vuoi un amico, prendi un cane


Online duea

  • arnaldo
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 8650
Re:Calciopoli: la fine del processo di Napoli
« Risposta #27 il: 29 Settembre 2011, 15:48:09 »
Aldo io parlo di oggi:ed oggi Agnelli e Della Valle siedono in CDA di RCS.Se volessero impuntarsi per fare in modo (Della Valle addirittura ruppe i coglioni a De Bortoli perche' si era schiacciato troppo sulle posizione del governo Berlusconi) che le notizie fossero messe in grande evidenza lo potrebbero tranquillamente pretendere.

La Famiglia (in Italia ma tranquillamente anche nel mondo) conta,conta tanto e se vuole puo' tutto.

Agnelli e Della Valle, dopo aver messo a posto le loro partecipazioni societarie ed essere tornati al centro del potere, stanno ampiamente trattando da stronzo il merdatti. E stanno, anche se molti non se ne accorgono, preparando da tempo l'entrata in politica con l'ariete montezemolo per tentare di governare (in)direttamente il paese.
Questo è il loro disegno.

Offline Gordon Gekko

  • The Ghost
  • Moderatore globale
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 65198
  • Andrea Agnelli e' il mio presidente
Re:Calciopoli: la fine del processo di Napoli
« Risposta #28 il: 29 Settembre 2011, 15:52:02 »
No,no ma io questo mica lo discuto.

Io discuto solo il fatto che AA allora la smettesse di battersi per il nulla (ovvero di pigliarci per il culo quindi),dacche' i piani di chi comanda davvero sono altri.

I più di questi laureati a Harvard non vale un cazzo. Serve gente povera, furba e affamata. Senza sentimenti. Una volta vinci e una volta perdi; ma continui a combattere. E se vuoi un amico, prendi un cane


Offline steferrari

  • Moderatore globale
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 48301
  • Sesso: Maschio
  • Juventino e Ferrarista!
  • Awards
Re:Calciopoli: la fine del processo di Napoli
« Risposta #29 il: 29 Settembre 2011, 21:16:18 »
Cari lettori,
vi ricordiamo che, a differenza di quanto scrivono quasi tutti i media, l'intercettazione bomba/choc/killer non è ancora stata resa pubblica.
La Bergamo-Rodomonti era, diciamo così, un corposo antipasto per la portata principale.


Da Ju29ro.com

 ::)

 


I marchi Juventus, Juve e il logo sono di esclusiva proprietà di Juventus F.C. SpA. Questo sito non è in alcun modo autorizzato da o connesso con la Juventus F.C. SpA o il sito ufficiale del club. Il link a siti esterni non implica il riconoscimento degli stessi da parte di PBN.com. Per segnalazioni, suggerimenti, critiche, richieste e quant'altro scrivi a:
webmaster@pianetabianconero.com