Autore Topic: ALESSANDRO DEL PIERO  (Letto 11266 volte)

Offline Gordon Gekko

  • The Ghost
  • Moderatore globale
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 65198
  • Andrea Agnelli e' il mio presidente
ALESSANDRO DEL PIERO
« il: 18 Ottobre 2010, 12:09:19 »


Ho aspettato oggi,Lunedi 18 Ottobre 2010 per aprirlo.

Cenni biografici

Alessandro Del Piero inizia a giocare a calcio all'età di 8 anni.
La prima squadra che lo accoglie nelle sue fila è quella del suo paese,  il San Vendemiano, per poi passare ad una categoria più   alta con il Conegliano. Sua madre avrebbe preferito che il piccolo Alex giocasse in porta, dove era meno facile farsi del male. Fortunatamente suo fratello Stefano fece notare all'insistente madre che "forse" stava meglio lì davanti, in attacco....
Del Piero smuove le attenzioni della Vecchia Signora che, addirittura, pensa di acquisire il giovane talento per sostituire Roberto Baggio.Nella stagione dell'esordio con la maglia bianconera, Del Piero si alterna fra la prima squadra e la formazione Primavera. Grazie al suo contributo i giovani bianconeri, allenati da Cuccureddu, riconquistano il campionato Primavera dopo 21 anni e a il prestigioso torneo di Viareggio addirittura dopo. Ora é considerato a ragione il più grande talento italiano. In soli quattro anni ha bruciato le tappe, passando
dalla Primavera ai massimi livelli del calcio mondiale.
Nel suo repertorio offensivo ha praticamente tutte le varianti possibili: dribbling, assist, colpi di tacco (bellissimo anche se inutile quello realizzato nella finale con il Borussia Dortmund in Champions Legaue
nel 1997), punizioni, "veroniche". Anche se negli occhi di tutti sono rimasti i suoi goal da fuori area in "arcobaleno" (denominati proprio "goal alla Del Piero"), parabole rientranti negli angoli alti della
porta e imprendibili portieri. Con la nazionale Under 21 di Cesare Maldini, Del Piero contribuisce ai successi nel Campionato europeo del 1994 e del 1996. Durante la stagione 1998/1999 a "Pinturicchio" non
ne è andata dritta una: nei Mondiali di Francia gioca letteralmente in ginocchio,sia dal punto di vista fisico che da quello tecnico, con alle spalle il fantasma di Roberto Baggio (suo predecessore in bianconero) in grandissima forma; poi l´8 novembre a Udine, si
infortuna al ginocchio sinistro ed è costretto a sottoporsi a intervento chirurgico, perdendo l'intera stagione, poi rivelatasi "annus horribilis" della Juventus.
Dopo nove mesi di stop per l'infortunio subito, Alex torna in campo a Cesena il 4 agosto nella partita contro i russi del Rostselmash,segnando anche un goal. Il recupero però è molto lento e sono in tanti a pensare
di non rivedere più le magie che Del Piero era in grado di regalare prima dell'infortunio. A poco a poco le giocate decisive, gli assist e la visione di gioco tornano; tutti sono in attesa di rivedere i suoi gol, che ne hanno fatto uno dei più grandi nel suo ruolo. Anche in Nazionale vale lo stesso discorso: Alex e' una delle gemme del calcio mondiale, uno di quei campioni che sanno fare la differenza e possono mettere il pallone dove vogliono.
Giocatore di grande talento, fantasioso e magistrale nelle punizioni, Del Piero possiede anche doti caratteriali non consuete, che lo hann aiutato a non perdere la testa nei momenti di esaltazione e a reagire alle difficoltà, sia sportive che personali. Del Piero è un personaggio anche al di là del mondo calcistico, come dimostrano le numerose aziende di cui è testimonial. Alex è molto impegnato nelle opere di beneficenza, che preferisce non pubblicizzare. La razza di cani che preferisce è il pastore tedesco.
Ama leggere e ascoltare la musica. Ha una passione per le case, l´arredamento e i quadri. Gli piace la cucina italiana, in particolare la pasta e la pizza.
« Ultima modifica: 14 Maggio 2012, 12:25:07 da Gordon Gekko »
I più di questi laureati a Harvard non vale un cazzo. Serve gente povera, furba e affamata. Senza sentimenti. Una volta vinci e una volta perdi; ma continui a combattere. E se vuoi un amico, prendi un cane


Offline Gordon Gekko

  • The Ghost
  • Moderatore globale
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 65198
  • Andrea Agnelli e' il mio presidente
Re:ALESSANDRO DEL PIERO
« Risposta #1 il: 18 Ottobre 2010, 12:18:03 »
Palmares

Campionato Giovanissimi Padova 89/90
Campionato Primavera Juventus 93/94
Torneo di Viareggio 1994

7 Scudetti 94/95,96/97,97/98,01/02,02/03,04/05,05/06

1 Coppa Italia 94/95

4 Supercoppe Italiane 95,97,02,03

1 UEFA Champions League 1995/96

1 Supercoppa UEFA 1996

1 Coppa Intercontinentale 1996

NAZIONALE

2 Campionato Europeo U21 1994,1996

1 Campionato del Mondo FIFA 2006
I più di questi laureati a Harvard non vale un cazzo. Serve gente povera, furba e affamata. Senza sentimenti. Una volta vinci e una volta perdi; ma continui a combattere. E se vuoi un amico, prendi un cane


Offline Gordon Gekko

  • The Ghost
  • Moderatore globale
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 65198
  • Andrea Agnelli e' il mio presidente
Re:ALESSANDRO DEL PIERO
« Risposta #2 il: 18 Ottobre 2010, 12:18:51 »
Record personali

    * Risulta il 5° marcatore assoluto italiano della storia: 307 gol
    * Unico calciatore insieme a Paolo Rossi ad essere riuscito a vincere in due anni consecutivi la classifica marcatori in serie B (2006-2007) e in serie A (2007-2008).
    * Insieme a Trezeguet stabilì il record di coppia più prolifica d'europa nella stagione 2001-2002: 40 gol 16 Del Piero, 24 Trezeguet (dalla stagione 1994-1995 al giorno 11-10-2010 nessuna coppia ha fatto di meglio).
    * È il 4º miglior marcatore di sempre della nazionale italiana: 27 gol
    * È 2º tra i giocatori che hanno segnato di più nella stessa squadra (277 gol con la Juventus) dietro solo a Giuseppe Meazza (282 gol con l'Inter).
    * Miglior cannoniere in assoluto della Supercoppa italiana: 3 gol
    * Autore del 3º gol più veloce della storia della UEFA Champions League: 20 secondi e 12 centesimi (1997-1998, Manchester United - Juventus 3-2).
    * Autore del gol più tardivo in assoluto dei Mondiali: 120 minuti e 14 secondi (Mondiale 2006, Germania-Italia 0-2 dts, semifinale)
    * Unico calciatore insieme a Ivica Olic ad aver segnato 3 gol in una semifinale di UEFA Champions League: (1997-1998, Juventus-Monaco 4-1).
    * Unico calciatore italiano ad aver segnato 2 gol al Santiago Bernabeu: (2008-2009, Real Madrid-Juventus 0-2).

Con la Juventus Football Club:

    * Miglior cannoniere in assoluto della Juventus: 277 gol
    * Calciatore con più presenze nella storia della Juventus: 641
    * Miglior cannoniere in assoluto della Juventus in UEFA Champions League: 44 gol
    * Miglior cannoniere in assoluto della Juventus nelle competizioni UEFA per club: 54 gol
    * record di presenze nella storia della Juventus nelle competizioni UEFA per club: 126
    * Miglior cannoniere in assoluto della Juventus nei Campionati italiani: 198 gol
    * record di presenze nella storia della Juventus nei Campionati italiani: 460
    * Miglior marcatore nella storia della Juventus alla pari con Boniperti in Serie A: 178 gol


I più di questi laureati a Harvard non vale un cazzo. Serve gente povera, furba e affamata. Senza sentimenti. Una volta vinci e una volta perdi; ma continui a combattere. E se vuoi un amico, prendi un cane


Offline Gordon Gekko

  • The Ghost
  • Moderatore globale
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 65198
  • Andrea Agnelli e' il mio presidente
Re:ALESSANDRO DEL PIERO
« Risposta #3 il: 18 Ottobre 2010, 12:39:53 »
Fino qui i freddi numeri,le mere considerazioni tecniche.

Ora pero' mi piacerebbe parlare cosi,a briglia sciolta,di Alessandro Del Piero.Certo lo faccio che notoriamente non sono un suo seguace,non sono un suo innamorato,non ho il suo poster attaccato in box,ma forse (proprio per questo) le mie parole avranno un senso piu profondo e saranno piu vere,piu sentite di una sua tifosa o un suo accanito sostenitore.

Alessandro del Piero e' la Juventus.Punto,e gia' qui ci potremmo fermare:i numeri snocciolati prima bastano a confermare questa tesi.Ma non e' cosi,non bastano e vi spiego perche'.

Alessandro ha avuto la forza di imporsi,di imporsi in un calcio molto piu selettivo di quello attuale,in una Juve che non vinceva,ma aveva nelle sue file (e nel suo ruolo) giocatori incredibili:Roberto Baggio su tutti.Bene,lui ha instillato in tutti il dubbio di poter fare a meno di quello che era il piu forte giocatore del mondo.E anche qui potremmo fermarci.Ma e' ancora presto,e vi spiego perche'.

Alessandro,dopo aver conquistato la Juve e lo scudetto,avrebbe potuto sentirsi "arrivato" come molte mezze calzette che calcano i campi ancora oggi,ma non e' stato cosi:anzi proprio da li inizia la sua rincorsa vero l'Europa (la CL del 1996 l'ha giocata in modo semplicemente sublime,inventando il Gol alla Del Piero) ed il Mondo (l'Intercontinentale dello stesso annno contro il River) ha fatto si che l'Italia avesse finalmente il campione che mancava sui palcoscenici internazionali da troppo tempo.Ed anche li si e' imposto con una naturalezza impressionante,come se i 22 anni fossero gia' un eta' in cui la maturita' sia acquisita e metabolizzata,un campione insomma.Dentro e fuori dal campo.Ed anche in questo caso ci potremmo fermare qui.Ma non lo facciamo ed andiamo avanti.

La mia memoria da tifoso mi porta a quei dolorosi ricordi dell'estate 06:poteva andarsene,poteva svernare dove avrebbe voluto...capirai da campione del mondo.Non si scompone,rimane da capitano in serie B,capocannonierie...in serie B....da campione del mondo.Incredibile,ma vero.

E poi...e poi tanti altri record:capocannoniere in serie A l'anno dopo,la doppietta al Real,la standing ovation del Bernabeu....insomma non basterebbero i tasti dai quali sto scrivendo per descrivere tutto.Non si puo'.Ci si puo' fermare,pero' un secondo e ripensare rapidamente a tutto,come un flashback....ed io se ripenso a tutto,non posso non ricordare il gol alla Fiorentina del 94/95.Il piu bello.Il piu sentito dal sottoscritto.Li e' nato davvero il mito che non morira' mai.

Grazie Alex,grazie davvero:307 volte ti dovrei ringraziare,307 volte mi hai fatto esultare,ma io lo faccio 1 volta sola.

Cosi:



GRAZIE ETERNO CAPITANO!
I più di questi laureati a Harvard non vale un cazzo. Serve gente povera, furba e affamata. Senza sentimenti. Una volta vinci e una volta perdi; ma continui a combattere. E se vuoi un amico, prendi un cane


Offline Gordon Gekko

  • The Ghost
  • Moderatore globale
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 65198
  • Andrea Agnelli e' il mio presidente
Re:ALESSANDRO DEL PIERO
« Risposta #4 il: 09 Novembre 2010, 10:25:30 »


Auguri campione.
I più di questi laureati a Harvard non vale un cazzo. Serve gente povera, furba e affamata. Senza sentimenti. Una volta vinci e una volta perdi; ma continui a combattere. E se vuoi un amico, prendi un cane


Offline Gordon Gekko

  • The Ghost
  • Moderatore globale
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 65198
  • Andrea Agnelli e' il mio presidente
Re:ALESSANDRO DEL PIERO
« Risposta #5 il: 25 Maggio 2011, 11:56:29 »
]Alessandro Del Piero Standing Ovation Old Trafford 24-05-2011.avi
I più di questi laureati a Harvard non vale un cazzo. Serve gente povera, furba e affamata. Senza sentimenti. Una volta vinci e una volta perdi; ma continui a combattere. E se vuoi un amico, prendi un cane


Offline Gordon Gekko

  • The Ghost
  • Moderatore globale
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 65198
  • Andrea Agnelli e' il mio presidente
Re:ALESSANDRO DEL PIERO
« Risposta #6 il: 25 Maggio 2011, 12:01:58 »
I più di questi laureati a Harvard non vale un cazzo. Serve gente povera, furba e affamata. Senza sentimenti. Una volta vinci e una volta perdi; ma continui a combattere. E se vuoi un amico, prendi un cane


Offline Gordon Gekko

  • The Ghost
  • Moderatore globale
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 65198
  • Andrea Agnelli e' il mio presidente
Re:ALESSANDRO DEL PIERO
« Risposta #7 il: 03 Maggio 2012, 12:45:42 »
I più di questi laureati a Harvard non vale un cazzo. Serve gente povera, furba e affamata. Senza sentimenti. Una volta vinci e una volta perdi; ma continui a combattere. E se vuoi un amico, prendi un cane


Offline Gordon Gekko

  • The Ghost
  • Moderatore globale
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 65198
  • Andrea Agnelli e' il mio presidente
Re:ALESSANDRO DEL PIERO
« Risposta #8 il: 14 Maggio 2012, 12:23:57 »












I più di questi laureati a Harvard non vale un cazzo. Serve gente povera, furba e affamata. Senza sentimenti. Una volta vinci e una volta perdi; ma continui a combattere. E se vuoi un amico, prendi un cane


Offline Gordon Gekko

  • The Ghost
  • Moderatore globale
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 65198
  • Andrea Agnelli e' il mio presidente
Re:ALESSANDRO DEL PIERO
« Risposta #9 il: 06 Ottobre 2014, 16:13:52 »


 _asd
I più di questi laureati a Harvard non vale un cazzo. Serve gente povera, furba e affamata. Senza sentimenti. Una volta vinci e una volta perdi; ma continui a combattere. E se vuoi un amico, prendi un cane


Offline Gordon Gekko

  • The Ghost
  • Moderatore globale
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 65198
  • Andrea Agnelli e' il mio presidente
Re:ALESSANDRO DEL PIERO
« Risposta #10 il: 11 Novembre 2014, 12:34:18 »


40 volte auguri,campione.

Mi manchi.
I più di questi laureati a Harvard non vale un cazzo. Serve gente povera, furba e affamata. Senza sentimenti. Una volta vinci e una volta perdi; ma continui a combattere. E se vuoi un amico, prendi un cane


Offline steferrari

  • Moderatore globale
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 48186
  • Sesso: Maschio
  • Juventino e Ferrarista!
  • Awards
Re:ALESSANDRO DEL PIERO
« Risposta #11 il: 12 Ottobre 2018, 11:47:35 »


Video uscito qualche giorno fa.
Non è la solita carrellata vista e rivista dei goal più belli, ma una clip di circa 10 minuti dedicata solamente ai dribbling.

Ma che giocatore era?  :o :'(

 


I marchi Juventus, Juve e il logo sono di esclusiva proprietà di Juventus F.C. SpA. Questo sito non è in alcun modo autorizzato da o connesso con la Juventus F.C. SpA o il sito ufficiale del club. Il link a siti esterni non implica il riconoscimento degli stessi da parte di PBN.com. Per segnalazioni, suggerimenti, critiche, richieste e quant'altro scrivi a:
webmaster@pianetabianconero.com