Autore Topic: Anche i romanisti ora inneggiano a Luciano Moggi  (Letto 2103 volte)

Offline Gobboavita

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 7805
  • Sesso: Maschio
  • Michele
  • Awards
Anche i romanisti ora inneggiano a Luciano Moggi
« il: 08 Aprile 2010, 12:14:06 »
"Forza Luciano, siamo tutti con te!!"
 ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D


Amo solo il bianconero.
Tutto il resto è odio vero

Essere tifoso della Juve e' avere il mondo contro dopo una vittoria, non avere gli avversari che ti picchiettano sulla spalla e ti dicono ..."beh,dai 2 anni fa eravate in B...." ( Col. Samuel Trautman )

Offline franco causio68

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 10969
  • Sesso: Maschio
  • Damiano
Re:Anche i romanisti ora inneggiano a Luciano Moggi
« Risposta #1 il: 08 Aprile 2010, 12:34:53 »
fossi in loro, non esulterei troppo
perchè la figura di merda come per gli onesti è sempre in agguato
e poi, i ROLEX non ce li siamo dimenticati
tahiticora-Jaime Koeppe-Elizabeth Marxs

Offline 100%alex

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 11250
  • Sesso: Maschio
  • 12.09.1993 - 20.05.2012 ONE LOVE
Re:Anche i romanisti ora inneggiano a Luciano Moggi
« Risposta #2 il: 08 Aprile 2010, 12:49:13 »
lo fanno solo perchè sperano che il NOSTRO scudetto, che le merde ci hanno RUBATO, venga assegnato a loro

bastardi
TRENTAQUATTRO VOLTE CAMPIONI D'ITALIA


Offline Itto Ogami

  • panz
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 77328
Re:Anche i romanisti ora inneggiano a Luciano Moggi
« Risposta #3 il: 08 Aprile 2010, 12:51:09 »
lo fanno solo perchè sperano che il NOSTRO scudetto, che le merde ci hanno RUBATO, venga assegnato a loro

bastardi

verità

Offline Gobboavita

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 7805
  • Sesso: Maschio
  • Michele
  • Awards
Re:Anche i romanisti ora inneggiano a Luciano Moggi
« Risposta #4 il: 08 Aprile 2010, 12:52:53 »
Lo so che lo fanno per quello..
Ma sono tutti boomerang che al momento giusto non falliranno il bersaglio.. ;)
Amo solo il bianconero.
Tutto il resto è odio vero

Essere tifoso della Juve e' avere il mondo contro dopo una vittoria, non avere gli avversari che ti picchiettano sulla spalla e ti dicono ..."beh,dai 2 anni fa eravate in B...." ( Col. Samuel Trautman )

Offline Alessandro10

  • Alejuve
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 53336
  • Sesso: Maschio
  • Alessandro
Re:Anche i romanisti ora inneggiano a Luciano Moggi
« Risposta #5 il: 08 Aprile 2010, 17:37:49 »
as roma merda
ILICIC alla Juve

Offline dedajuve

  • BiancoNero veterano
  • ****
  • Post: 4854
  • Sesso: Femmina
  • nel mio cuore sempre Alex Del Piero
Re:Anche i romanisti ora inneggiano a Luciano Moggi
« Risposta #6 il: 08 Aprile 2010, 18:52:52 »
Lo so che lo fanno per quello..
Ma sono tutti boomerang che al momento giusto non falliranno il bersaglio.. ;)
+Quote
....per quanto mi riguarda non ci può essere la parola "CONTRO" in mezzo alle parole "Del Piero" e  "Juventus". Il rapporto con i tifosi della Juventus non si è mai interrotto e mai si interromperà. Per me la Juve era e sarà sempre "One Love" ;) :D :-*

Offline Alessandro10

  • Alejuve
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 53336
  • Sesso: Maschio
  • Alessandro
Re:Anche i romanisti ora inneggiano a Luciano Moggi
« Risposta #7 il: 08 Aprile 2010, 19:26:15 »
Penta, consulente di Moggi: "Anche Pradè e Spalletti telefonavano a Bergamo"
pubblicato: giovedì 08 aprile 2010 da Antonio D'Avanzo in: Notizie Calciopoli

Vi proponiamo un interessante intervista riportata da Quotidiano Nazionale che potrebbe favorire significativi spunti di riflessione. L’intervistato, Nicola Penta, è il consulente per la parte sportiva dei legali di Luciano Moggi. Il suo ruolo consiste nello “sbobinaggio” della miriade di intercettazioni trascurate in un primo momento, agli albori di Calciopoli, e nel confrontarle con i fatti attraverso le immagini televisive ed i dati delle partite. Penta parla di consuetudine e utilizza il termine usuale: tutti o quasi chiamavano gli organi arbitrali, compresi Luciano Spalletti (all’epoca allenatore dell’Udinese) o Daniele Pradè (all’epoca Direttore Sportivo della Roma).

In cosa consiste il suo lavoro?
«Ascolto le intercettazioni riscontrandole con i fatti attraverso le immagini televisive e i dati delle partite sotto processo a Napoli».
La gente si chiede perchè le nuove conversazioni non siano state prese in considerazione nell’estate del 2006. Se fossero uscite allora…
«E’ chiaro che se nelle trascrizioni trasmesse dalla procura di Napoli a quella della Figc vi fossero state anche queste telefonate, la mia opinione è che il processo sportivo si sarebbe concluso diversamente. Bergamo ha sempre detto che parlava con tutti, ma lo hanno ritenuto un bugiardo. E invece il nostro lavoro sta dimostrando che diceva la verità».
Perché state rendendo pubbliche le nuove conversazioni soltanto in questi giorni?
«Non perché vi fossero vincoli, ma perchè aspettavamo che al processo di Napoli testimoniasse il colonnello Auricchio (all’epoca di Calciopoli maggiore e a capo delle indagini, ndr). Lui ha dichiarato che non c’erano telefonate con altri dirigenti, un fatto confermato anche dai pm».

 
Eppure queste intercettazioni ci sono. E allora?
«L’oggetto dell’indagine era Luciano Moggi, la Juve, l’arbitro De Santis e gli altri indagati. Le circa 120mila telefonate, a mio parere non sono state ascoltate dai carabinieri perché l’indagine non era sul mondo del calcio ma su alcuni soggetti. Se non fosse stato così avrebbero dovuto intercettare tutti».
Un’opera di scrematura dunque.
«E’ stato effettuato l’incrocio solo sui numeri di telefono degli indagati, soltanto tra loro. E’ per questo che le telefonate di Moratti, Facchetti, Cellino ad esempio, non sono nell’indagine. E ce ne sono altri».
Ad esempio?
«Anche Pradè parla con Bergamo, Spalletti quando era all’Udinese. Ma lo ripeto, era consuetudine per molti».
Si è fatto una sua idea su quel periodo ascoltando migliaia di telefonate?
«Sì. La mia idea è che tutti i dirigenti cercavano di difendere la propria società, pensando che c’era qualcun altro che poteva arrivare dove loro non arrivavano. Una sorta di corto circuito. Da quello che sto ascoltando era consuetudine parlare con i designatori e quello che sta emergendo contribuisce a fare chiarezza su un modus operandi, non un “sistema”, molto diffuso. Non solo di Moggi e degli altri finiti a processo».
Le famose 170mila intercettazioni dove sono?
«Abbiamo un hard disk eppoi ci sono circa cinquanta cd. Consideri che ognuno di questi contiene circa 3mila intercettazioni».
E sono tutte conversazioni?
«No, circa un terzo sono contatti che non sono andati a buon fine, tra cadute di linea, mancate risposte. Quelle buone sono circa 120mila».
Le ascolterà tutte?
«No. Una volta raggiunti i nostri obiettivi processuali mi fermerò e ormai siamo in dirittura d’arrivo. Finora ne ho ascoltate circa 40mila».
Emergono incongruenze?
«Gliene dico una. Alla Juve vengono contestate 25 ammonizioni ‘dolose’ a giocatori avversari in diffida e poi squalificati prima di affrontarla. Di quelle 25, dieci vengono comminate da arbitri che non sono finiti sotto inchiesta. Delle due l’una: o bisognava indagare quegli arbitri o quelle dieci ammonizioni sono normali».
Come funziona la sua ricerca? Inserisce ad esempio il nome di Moratti e viene fuori la lista delle telefonate?
«No. Usiamo i numeri di telefono, ma solo quelli degli indagati. Se inserisco quello di Moratti non esce niente. Diversamente, se metto il numero di Bergamo con i riferimenti di altri interlocutori possibili che non fanno parte dell’indagine, come Moratti ad esempio, esce una lista».
E’ come se fosse una sorta di Google delle intercettazioni.
«Esatto, il problema è che non puoi scegliere il link ma ascoltare ogni telefonata. E non sono tutte ‘piene’. Delle dieci che ascolto, sette magari non sono andate a buon fine».
Come avete fatto a procurarvi le intercettazioni?
«Si acquistano».
Quanto costa un cd?
«Tra i 400 e i 500 euro».
Un meccanismo costoso.
«Sì, una persona poco abbiente avrebbe certamente meno possibilità di difendersi».

calcioblog

HAHAHAHAHAHAHAHAHHA
ILICIC alla Juve

Offline Sempre e solo Juve

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 54231
  • Sesso: Maschio
  • J W8NDERFUL
Re:Anche i romanisti ora inneggiano a Luciano Moggi
« Risposta #8 il: 08 Aprile 2010, 22:10:52 »
La fanno troppo facile.
Le telefonate tra Giacinto Facchetti e alcuni arbitri "costituiscono elemento importante per qualificare una sorta di intervento di lobbing da parte dell'allora presidente dell'inter nei confronti della classe arbitrale" e sono "significative di rapporto di tipo amicale e preferenziale" con "vette non propriamente commendevoli".

SENZA FACCHETTI = NIENTE SCUDETTI !

Offline The Daddy

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 5519
Re:Anche i romanisti ora inneggiano a Luciano Moggi
« Risposta #9 il: 08 Aprile 2010, 23:35:24 »
Bergamo-Spalletti del 12 maggio 2005:
Convenevoli vari
B.- L'importante è che tu sia bello carico...
S.- No io son bello carico, naturalmente è come hai detto te
con la diciamo supervisione della trasparenza cerca di mandarci
una..come hai detto prima dai, di stare attento a tutto quello
dai, come hai sempre fatto..
B.- Ma guarda io ti posso anticipare che a scanso di diciamo
ripensamenti all'ultimo momento gli assistenti li ho già fatti,
quindi viene Pisacreta che per noi è il n.1 e Griselli che è
quello di Livorno che quest'anno è stato il n.1 quindi sei
bello blindato e il sorteggio vediamo ora cosa ti da' tra gli
internazionali che abbiamo messo in griglia dai...
S.-Benissimo dai...
B.-Ti do un bell'in bocca al lupo...
S.-Ti ringrazio scusami ma li posso, lo posso chiamare o vengo
frainteso?
B.-Ma no, quando lo trovi se no sembra che tanto queste cose...
discutono su stampa e trasmissioni televisive
S.-Noi abbiamo rinunciato a due trasmissioni televisive e lì non
hanno fatto vedere niente... capito tutto?
B.-Dai che ce la facciamo... in bocca al lupo!

8 aprile 201021:22

 


I marchi Juventus, Juve e il logo sono di esclusiva proprietà di Juventus F.C. SpA. Questo sito non è in alcun modo autorizzato da o connesso con la Juventus F.C. SpA o il sito ufficiale del club. Il link a siti esterni non implica il riconoscimento degli stessi da parte di PBN.com. Per segnalazioni, suggerimenti, critiche, richieste e quant'altro scrivi a:
webmaster@pianetabianconero.com