Autore Topic: AREA FLAME:L'angolo delle merde.  (Letto 268025 volte)

Offline AlexTheKid

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 11917
  • Sesso: Maschio
  • BIANCONERO E'....... ALTRO COLORE NN C'E'!
Re: AREA FLAME:L'angolo delle merde.
« Risposta #435 il: 31 Dicembre 2008, 17:53:45 »
Beh. il mancini di roma nn era proprio scarso eh. Il suo problema è che si è interizzato, fenomeno che colpisce molti giocatori che appena sbarcano in merdazzurro diventano delle pippe clamorose.
«Vinca la Juve o vinca il migliore? Sono fortunato, spesso le due cose coincidono». L' Avvocato

Offline Itto Ogami

  • panz
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 77328
Re: AREA FLAME:L'angolo delle merde.
« Risposta #436 il: 01 Gennaio 2009, 17:03:13 »
» 2009-01-01 15:54
Sun, Mourinho vuole Owen a gennaio
L'Inter potrebbe offrire al Newcastle Adriano o Suazo
(ANSA) - MILANO, 1 GEN - Jose' Mourinho vuole portare Michael Owen all'Inter gia' da gennaio: lo afferma, sul suo sito, il quotidiano inglese The Sun. I nerazzurri sarebbero pronti a offrire in cambio al Newcastle Adriano o Suazo,ora in prestito al Benfica,con conguaglio di 4,6 mln di euro. Owen, 29 anni, e' legato al Newcastle da un contratto in scadenza a giugno ma che l'attaccante non intende rinnovare.In questa stagione ha segnato 9 reti in 18 gare e potrebbe essere utilizzato dall'Inter in Champions.

Offline Alessandro10

  • Alejuve
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 53336
  • Sesso: Maschio
  • Alessandro
Re: AREA FLAME:L'angolo delle merde.
« Risposta #437 il: 01 Gennaio 2009, 19:50:55 »
lol
ILICIC alla Juve

Offline Itto Ogami

  • panz
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 77328
Re: AREA FLAME:L'angolo delle merde.
« Risposta #438 il: 02 Gennaio 2009, 14:27:14 »
» 2009-01-02 14:05
Dacourt, addio Inter
Per il Sun il francese sta per andare al Bolton
(ANSA) - LONDRA, 2 GEN - Probabile ritorno in Inghilterra per Olivier Dacourt, che piace al Bolton. Per il Sun il francese vuole andar via dall'Inter. Il centrocampista, scrive il tabloid, non rientra nei piani di Mourinho e vorrebbe trovare una nuova sistemazione entro la chiusura del mercato invernale. Prima della Serie A, dove ha giocato anche con la Roma, Dacourt aveva disputato due stagione in Inghilterra con la maglia del Leeds, raggiungendo la semifinale di Champions League nel 2001.

Offline Alessandro10

  • Alejuve
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 53336
  • Sesso: Maschio
  • Alessandro
Re: AREA FLAME:L'angolo delle merde.
« Risposta #439 il: 02 Gennaio 2009, 17:22:47 »
ah perchè stava ancora nell'inter  :o
ILICIC alla Juve

Offline Itto Ogami

  • panz
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 77328
Re: AREA FLAME:L'angolo delle merde.
« Risposta #440 il: 02 Gennaio 2009, 20:02:21 »
» 2009-01-02 17:13
Adriano, niente primo allenamento
L'attaccante brasiliano non e' rientrato a Milano
(ANSA)-APPIANO GENTILE, 2 GEN - Adriano ha disertato il primo allenamento 2009 dell'Inter. Il brasiliano non e'infatti rientrato a Milano come Julio Cesar e Mancini. L'attaccante e' atteso a Malpensa dal medico sociale Franco Combi, che lo sottoporra' ad accertamenti gia' programmati. Adriano ha avuto piu' giorni di vacanza rispetto ai compagni, giustificato dall'infortunio muscolare che aveva fatto tanto discutere. E' possibile che questo nuovo comportamento acceleri il divorzio del brasiliano dall'Inter.

Offline Itto Ogami

  • panz
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 77328
Re: AREA FLAME:L'angolo delle merde.
« Risposta #441 il: 03 Gennaio 2009, 01:40:07 »
» 2009-01-02 21:58
Inter, Adriano e' tornato
Attaccante brasiliano ha disertato 1/o allenamento
(ANSA) - MILANO, 2 GEN - L'attaccante dell'Inter Adriano e' arrivato stasera a Milano dopo aver disertato il primo allenamento 2009 dell'Inter. Il giocatore era a bordo di un volo proveniente dal Brasile, che ha fatto scalo a Parigi ed e' atterrato a Malpensa poco dopo le 20. Adriano verra' ora sottoposto agli accertamenti medici gia' programmati dopo l'ultimo infortunio muscolare, prima di tornare a disposizione del tecnico Jose' Mourinho.

Offline Alessandro10

  • Alejuve
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 53336
  • Sesso: Maschio
  • Alessandro
Re: AREA FLAME:L'angolo delle merde.
« Risposta #442 il: 03 Gennaio 2009, 02:38:40 »
che testa di cazzo questo
ILICIC alla Juve

Offline Itto Ogami

  • panz
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 77328
Re: AREA FLAME:L'angolo delle merde.
« Risposta #443 il: 08 Gennaio 2009, 18:50:22 »
» 2009-01-08 17:58
Minacce a Mancini, ma tifosi assolti
Prosciolti i 4 sostenitori viola accusati dal tecnico
(ANSA) - FIRENZE, 8 GEN - Sono stati assolti i 4 tifosi viola accusati di violenza privata verso Roberto Mancini, che avrebbero costretto alle dimissioni nel 2002. Il tecnico, all'epoca sulla panchina della Fiorentina, secondo l'accusa sarebbe stato minacciato sotto casa e gli sarebbe stato intimato di lasciare l'incarico. Il 27 marzo scorso, dopo essere stato ascoltato come persona offesa, Mancini ritiro' la querela, ma il processo e' andato avanti perche' l'accusa di violenza privata e' perseguibile d'ufficio.

Offline Il Sassaroli

  • maninblackandwhite
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 22924
  • Sesso: Maschio
  • Chiunque abbia qualcosa che non usa è un ladro
  • Awards
Re: AREA FLAME:L'angolo delle merde.
« Risposta #444 il: 09 Gennaio 2009, 08:41:08 »
(ANSA) - FIRENZE, 8 GEN - Sono stati assolti i 4 tifosi viola accusati di violenza privata verso Roberto Mancini,
Lo volevano sodomizzare ....
IL MONDO CAMBIA COL TUO ESEMPIO, NON CON LA TUA OPINIONE ...

Offline Alessandro10

  • Alejuve
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 53336
  • Sesso: Maschio
  • Alessandro
Re: AREA FLAME:L'angolo delle merde.
« Risposta #445 il: 09 Gennaio 2009, 16:36:49 »
1/2009 (8:0) - SOTTO ACCUSA L'EX COMANDANTE DEI CARABINIERI DI MILANO
Scandalo Inter, indagato il Ros
Roberto Mancini, l'ex allenatore dell'Inter


La procura: svelò le intercettazioni
tra Mancini e un narcotrafficante
PAOLO COLONNELLO
MILANO
Rivelazione di segreti d’ufficio. Secondo la procura fu l’ex comandante dei Ros di Milano Mario Mettifogo a diffondere la notizia che nel maggio scorso fece scalpore: una serie di intercettazioni riguardanti un trafficante di droga e alcuni esponenti dell’Inter, vicenda marginale di un’inchiesta ben più complessa sul controllo della cocaina in città finita sulle prime pagine dei giornali subito dopo la vittoria di campionato dei neroazzurri. Per questo motivo, prima di Natale, il pm Luigi Civardi ha chiesto il rinvio a giudizio dell’ufficiale dei carabinieri, considerato per altro uno dei più brillanti investigatori in forza alla stessa Procura, accusandolo di un reato pesante e infamante per un ufficiale sempre in prima linea come Mettifogo.

E’ forse la prima volta che un’inchiesta, aperta per fuga di notizie, approda a un finale così clamoroso, coinvolgendo nientemeno che il vertice del reparto operativo dei carabinieri del capoluogo lombardo. L’udienza preliminare è stata fissata per febbraio davanti al gip Giuseppe Gennari, che deciderà se rinviare a giudizio l’imputato. «Sono certo di poter dimostrare l’innocenza del mio assistito», dice Davide Steccanella, legale dell’ufficiale inquisito. Per il comandante Mettifogo, ora a Moncalieri, è un po’ come aggiungere al danno la beffa. Fu lui a tirare le fila delle indagini coordinate dal pm della Dda Fabio Musso su un traffico di cocaina che partiva delle storiche famiglie della ‘ndrangheta e si concludeva tra le piazze milanesi e quelle della Brianza. L’inchiesta, durata quasi due anni, approdò con un deposito degli atti in procura il 9 maggio.

Nella relazione dei carabinieri del Ros al pm, anche la raccomandazione di stralciare, perchè considerate penalmente irrilevanti, proprio le intercettazioni che sei giorni dopo, il 15 maggio, finirono sui giornali e che riguardavano alcuni dirigenti come Rocco Di Stasi e «Spillo» Altobelli, giocatori come Materazzi e Zanetti e l’allenatore dell’Inter Roberto Mancini, nonchè il suo vice Mihajlovic. Tutti amici o conoscenti di tale Domenico Brescia, uomo dalla doppia vita: frequentatore abituale della Pinetina, tifosissimo neroazzurro, titolare di un negozio di abbigliamento a Rovello Porro da cui si rifornivano alcuni atleti, considerato una sorta di tuttofare per la squadra del cuore, Brescia, 53 anni, sposato con 4 figli, aveva in realtà un passato da rapinatore e un presente, secondo i carabinieri, di piccolo trafficante di droga in Brianza.

Legato alle famiglie dei Crisafulli, tra le più pericolose tra quelle calabresi, da cui, si dice, ricevette uno di quei «piaceri» che non si dimenticano: un piccolo pregiudicato che voleva estorcergli dei soldi finì sotto un metro di terra con la faccia spappolata da tre colpi di lupara. Episodio per il quale Brescia venne condannato per concorso colposo in omicidio. Brescia, accusato in questo caso di aver acquistato nel 2006 due chili di coca da un certo Francesco Castriotta, ha sempre negato ogni addebito. «Il mio debito con la giustizia l’ho già pagato», dichiarò ai giornali prima di tornare nel carcere dal quale era uscito tempo prima in semilibertà. Semilibertà che gli aveva pregiudicato le sue apparizioni ad Appiano Gentile, dove gli uomini della security avevano ricevuto ordine di non farlo più entrare.

I rapporti con alcuni calciatori e con l’allenatore Mancini, mai negati dagli interessati, non si erano però interrotti: in lui i neroazzurri vedevano il tifoso sfegatato, ma anche l’amico cui rivolgersi per piccoli piaceri, dall’auto di lusso al brillante da regalare all’amica, al vestito da aggiustare. Tutte chiacchiere finite nei registratori dei carabinieri e verbalizzate. Chi le passò ai giornali? La Procura è convinta che fu il comandante dei Ros Mettifogo, visto che dai registri della caserma di via Lamarmora nei giorni precedenti la pubblicazione risultano gli ingressi di due giornalisti giudiziari. Il pm Musso ha negato che la notizia possa essere uscita dai suoi uffici: «Saran stati i tifosi dell’Inter», avrebbe detto al procuratore aggiunto Pomarici. Ma per l’avvocato Steccanella «risulta già evidente dagli atti che Mettifogo non era certo l’unico a sapere di quelle intercettazioni prima che uscissero gli articoli». Vedremo che cosa deciderà il gip.

ILICIC alla Juve

LoneTramp

  • Visitatore
Re: AREA FLAME:L'angolo delle merde.
« Risposta #446 il: 10 Gennaio 2009, 20:55:47 »
 ;D
che pattume..

Offline Simonjuve

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 6872
Re: AREA FLAME:L'angolo delle merde.
« Risposta #447 il: 10 Gennaio 2009, 22:31:59 »
Auguro all'Inter un Anno 2009 da fuoco con il " doublée " Scudetto e Champions  O0






 ::)

PITTSBURGH STEELERS

  • Visitatore
Re: AREA FLAME:L'angolo delle merde.
« Risposta #448 il: 14 Gennaio 2009, 08:31:54 »
;D
che pattume..

E come sempre amico non se ne farà niente... ;D ;D È solo colpa di Moggi e del Palazzo!! ;D ;D ;D

Offline Itto Ogami

  • panz
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 77328
Re: AREA FLAME:L'angolo delle merde.
« Risposta #449 il: 14 Gennaio 2009, 10:31:36 »
» 2009-01-14 10:18
Calcio: Tottenham cerca Adriano
Ma il francese e' considerato gia' preso dagli inglesi
 (ANSA) - LONDRA, 14 GEN - C'e' pure il Tottenham su Adriano. Ieri sera il manager degli Spurs Harry Redknapp era in tribuna a Milano per la gara contro il Genoa.Redknapp Il si trovava a Milano ufficialmente per verificare le condizioni del francese Olivier Dacourt, obiettivo dichiarato del club londinese. Ma ne ha approfittato per prendere informazioni anche sul centravanti brasiliano, tornato al gol dopo l'infortunio. Dacourt vuole andarsene dopo aver dichiarato che Mourinho non ha fiducia in lui. 

 


I marchi Juventus, Juve e il logo sono di esclusiva proprietà di Juventus F.C. SpA. Questo sito non è in alcun modo autorizzato da o connesso con la Juventus F.C. SpA o il sito ufficiale del club. Il link a siti esterni non implica il riconoscimento degli stessi da parte di PBN.com. Per segnalazioni, suggerimenti, critiche, richieste e quant'altro scrivi a:
webmaster@pianetabianconero.com