Autore Topic: "Sorteggio truccato palline riconoscibili"  (Letto 4041 volte)

Offline Itto Ogami

  • panz
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 77328
"Sorteggio truccato palline riconoscibili"
« il: 06 Novembre 2009, 15:30:17 »
"Sorteggio truccato palline riconoscibili"
Martino, l'ex segretario della Can, interrogato durante il processo in corso a Napoli, descrive come "vecchie e decolorate" le sfere utilizzate per i sorteggi e parla di uno "strano colpo di tosse" di Bergamo durante il sorteggio per Milan-Juventus

 NAPOLI - Nuove rivelazioni sullo scandalo Calciopoli, con riferimento in particolare alle stagione 2004-2005. Si tratta di dichiarazioni rese oggi da Manfredi Martino, all'epoca dei fatti segretario della Can, la Commissione arbitrale nazionale. E sono dichiarazioni che faranno discutere e che in parte confermano i sospetti della procura di Napoli. Sott'accusa il sorteggio degli arbitri da designare per le gare di serie A: sorteggio che, secondo quanto è a oggetto del processo, potrebbe essere stato taroccato a uso e consumo di alcune squadre, su tutte - sempre secondo gli inquirenti - della Juventus. Le palline del sorteggio erano vecchie, usurate e decolorate e per questo riconoscibili. Pressato dal pm Narducci, l'ex segretario Can Martino ha, in particolare, fatto riferimento a quanto accadde per scegliere il direttore di gara di Milan-Juventus dell'8 maggio 2005, alla trentacinquesima giornata (partita vinta da bianconeri 0-1 con gol di Trezeguet): "A mia sensazione - ha rivelato - durante il sorteggio per la scelta dell'arbitro di quella partita qualcosa non andò secondo il verso giusto perché ci fu uno strano colpo di tosse del designatore Bergamo quando il giornalista incaricato dall'Ussi scelse la pallina gialla degli arbitri". Per la cronaca il direttore di gara di quell'incontro fu Collina di Viareggio.
L'ex segretario della Can è stato ascoltato oggi come teste nella nuova udienza di Calciopoli in corso davanti ai giudici della nona sezione penale del Tribunale di Napoli: in aula presenti anche l'ex co-designatore arbitrale (insieme a Pairetto) Paolo Bergamo e un impassibile Luciano Moggi, ex direttore generale della Juventus. Non si è fatta attendere la replica proprio di Bergamo, che ha reso una dichiarazione spontanea in aula: "Il designatore arbitrale Pier Luigi Pairetto era troppo lontano dal tavolo dei sorteggi per riuscire a vedere le palline che venivano pescate dal giornalista di turno". Bergamo ha poi voluto aggiungere: "Mi preme chiarire con precisione come avveniva il sorteggio. In un'aula aperta al pubblico e davanti alle telecamere della tv ci sistemavamo a un tavolo lungo quattro-cinque metri. A un'estremità c'era Pairetto e davanti a sè aveva un'urna di vetro dove venivano poste le palline con all'interno i nomi degli arbitri. Al centro del tavolo sedeva un notaio incaricato dalla Figc, e c'ero io. All'altra estremità del tavolo c'era l'altra urna con all'interno le sfere relative alle partite da abbinare. Dalla sua posizione Pairetto non poteva vedere cosa ci fosse nell'altra urna. Inoltre noi - ha concluso Bergamo - non conoscevamo il nome del giornalista che sarebbe stato designato dall'Ussi se non pochi attimi prima del sorteggio".
Il processo continuerà fino a dicembre con la sfilata dei testimoni portati dall'accusa, mentre da gennaio sarà la volta di quelli della difesa.



6 novembre 2009
repubblica.it

Offline ilmaestro76

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 14653
  • Sesso: Maschio
Re:"Sorteggio truccato palline riconoscibili"
« Risposta #1 il: 06 Novembre 2009, 16:43:47 »
dopo tutti questi anni se ne so' accorti...?
e poi, nei sorteggi, che ci stava a fa' il "magno notaro"...?
« Ultima modifica: 06 Novembre 2009, 19:30:29 da ilmaestro76 »

Offline Itto Ogami

  • panz
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 77328
Re:"Sorteggio truccato palline riconoscibili"
« Risposta #2 il: 06 Novembre 2009, 16:44:52 »
forse solo ora sono stati accecati dal ricordo e parlano

Offline METRONOMO

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 9457
  • Sesso: Maschio
  • Awards
Re:"Sorteggio truccato palline riconoscibili"
« Risposta #3 il: 06 Novembre 2009, 17:11:42 »
"Sorteggio truccato palline riconoscibili"
Martino, l'ex segretario della Can, interrogato durante il processo in corso a Napoli, descrive come "vecchie e decolorate" le sfere utilizzate per i sorteggi e parla di uno "strano colpo di tosse" di Bergamo durante il sorteggio per Milan-Juventus

 NAPOLI - Nuove rivelazioni sullo scandalo Calciopoli, con riferimento in particolare alle stagione 2004-2005. Si tratta di dichiarazioni rese oggi da Manfredi Martino, all'epoca dei fatti segretario della Can, la Commissione arbitrale nazionale. E sono dichiarazioni che faranno discutere e che in parte confermano i sospetti della procura di Napoli. Sott'accusa il sorteggio degli arbitri da designare per le gare di serie A: sorteggio che, secondo quanto è a oggetto del processo, potrebbe essere stato taroccato a uso e consumo di alcune squadre, su tutte - sempre secondo gli inquirenti - della Juventus. Le palline del sorteggio erano vecchie, usurate e decolorate e per questo riconoscibili. Pressato dal pm Narducci, l'ex segretario Can Martino ha, in particolare, fatto riferimento a quanto accadde per scegliere il direttore di gara di Milan-Juventus dell'8 maggio 2005, alla trentacinquesima giornata (partita vinta da bianconeri 0-1 con gol di Trezeguet): "A mia sensazione - ha rivelato - durante il sorteggio per la scelta dell'arbitro di quella partita qualcosa non andò secondo il verso giusto perché ci fu uno strano colpo di tosse del designatore Bergamo quando il giornalista incaricato dall'Ussi scelse la pallina gialla degli arbitri". Per la cronaca il direttore di gara di quell'incontro fu Collina di Viareggio.
L'ex segretario della Can è stato ascoltato oggi come teste nella nuova udienza di Calciopoli in corso davanti ai giudici della nona sezione penale del Tribunale di Napoli: in aula presenti anche l'ex co-designatore arbitrale (insieme a Pairetto) Paolo Bergamo e un impassibile Luciano Moggi, ex direttore generale della Juventus. Non si è fatta attendere la replica proprio di Bergamo, che ha reso una dichiarazione spontanea in aula: "Il designatore arbitrale Pier Luigi Pairetto era troppo lontano dal tavolo dei sorteggi per riuscire a vedere le palline che venivano pescate dal giornalista di turno". Bergamo ha poi voluto aggiungere: "Mi preme chiarire con precisione come avveniva il sorteggio. In un'aula aperta al pubblico e davanti alle telecamere della tv ci sistemavamo a un tavolo lungo quattro-cinque metri. A un'estremità c'era Pairetto e davanti a sè aveva un'urna di vetro dove venivano poste le palline con all'interno i nomi degli arbitri. Al centro del tavolo sedeva un notaio incaricato dalla Figc, e c'ero io. All'altra estremità del tavolo c'era l'altra urna con all'interno le sfere relative alle partite da abbinare. Dalla sua posizione Pairetto non poteva vedere cosa ci fosse nell'altra urna. Inoltre noi - ha concluso Bergamo - non conoscevamo il nome del giornalista che sarebbe stato designato dall'Ussi se non pochi attimi prima del sorteggio".
Il processo continuerà fino a dicembre con la sfilata dei testimoni portati dall'accusa, mentre da gennaio sarà la volta di quelli della difesa.



6 novembre 2009
repubblica.it

ammappete che memoria, ricorda pure i colpi di tosse; a quando rutti e peti?  _asd _asd


"Quando ti siedi in un ristorante da 100 euro, non puoi pensare di pagare con 10 euro"

Offline Maggiore Roger Healey

  • Fede
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 9881
  • Sesso: Maschio
  • FUORI DALLE PALLE CHI NON ONORA LA MAGLIA
Re:"Sorteggio truccato palline riconoscibili"
« Risposta #4 il: 06 Novembre 2009, 18:02:19 »
Infatti...E poi, cominciare con un "A mia sensazione...." denota sicurezza e perentorietà davvero invidiabili...Il colpo di tosse, poi...E perchè non una grattata di palle di Pairetto, o una ispezione nelle cavità nasali da parte del notaro di turno...???
Mammamia che tristezza atroce.....
...." A mia sensazione... +caffè+" ma a cagare và...Martino de 'sta cippa....
INTER MERDA
Il MIO Stefano è la cosa più bella della mia vita! 
Non dimentichiamo il Sic.

Offline thomast

  • BiancoNero veterano
  • ****
  • Post: 1075
Re:"Sorteggio truccato palline riconoscibili"
« Risposta #5 il: 06 Novembre 2009, 18:18:11 »
 _asd ;D ;D ;D _asd _asd _asd ;D ;D _asd _asd _asd ;D ;D

Brutta manica di farabutti  +Angry +Angry +Angry +Angry +Angry +Angry

L'accusa si basa su uno strano colpo di tosse....

Muahahahahahahhahah ahahah...ma ancora proseguono con sto processo????

Offline METRONOMO

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 9457
  • Sesso: Maschio
  • Awards
Re:"Sorteggio truccato palline riconoscibili"
« Risposta #6 il: 06 Novembre 2009, 18:25:49 »
Prosegue e la notizia è ovviamente in prima pagina in tutti i giornali on line, che il diavolo.....


"Quando ti siedi in un ristorante da 100 euro, non puoi pensare di pagare con 10 euro"

Offline Edmond Dantes

  • BiancoNero veterano
  • ****
  • Post: 4676
Re:"Sorteggio truccato palline riconoscibili"
« Risposta #7 il: 07 Novembre 2009, 20:41:07 »
L'evidenza data a questa NON-NOTIZIA è sconfortante.

Specie poi se la cosa proviene dai maggiori quotidiani nazionali.


Offline KaowDam

  • map72
  • PBN Supporter
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 7998
  • Sesso: Maschio
Re:"Sorteggio truccato palline riconoscibili"
« Risposta #8 il: 08 Novembre 2009, 09:46:35 »
L'evidenza data a questa NON-NOTIZIA è sconfortante.
+Quote +Quote +Quote

Online Sempre e solo Juve

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 54279
  • Sesso: Maschio
  • J W8NDERFUL
Re:"Sorteggio truccato palline riconoscibili"
« Risposta #9 il: 08 Novembre 2009, 21:03:15 »
Avra anche riconosciuto le scorregge, i rutti ed i sorrisi, tutti programmati naturalmente da Moggi e Giraudo (Cupolone) nei minimi dettagli con le fantomatiche SIM svizzere, artefici dei 20 anni "Zeru Tituli" nerazzurri.
Le telefonate tra Giacinto Facchetti e alcuni arbitri "costituiscono elemento importante per qualificare una sorta di intervento di lobbing da parte dell'allora presidente dell'inter nei confronti della classe arbitrale" e sono "significative di rapporto di tipo amicale e preferenziale" con "vette non propriamente commendevoli".

SENZA FACCHETTI = NIENTE SCUDETTI !

Offline ilmaestro76

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 14653
  • Sesso: Maschio
Re:"Sorteggio truccato palline riconoscibili"
« Risposta #10 il: 08 Novembre 2009, 23:07:15 »
è la solita notizia di cui gli intertristi hanno bisogno per giustificare che il campionato italiano sia stato loro servito su un piatto d'argento.

Offline pelle

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 13975
  • Sesso: Maschio
  • Awards
Re:"Sorteggio truccato palline riconoscibili"
« Risposta #11 il: 08 Novembre 2009, 23:14:33 »
tanto per gettare fango intorno alla juve.... ogni tanto ci vuole no???? +Angry +Angry +Angry +Angry
se vuoi correre per vincere, corri una 10 km, se vuoi vivere per correre, corri una maratona!


Online Sempre e solo Juve

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 54279
  • Sesso: Maschio
  • J W8NDERFUL
Re:"Sorteggio truccato palline riconoscibili"
« Risposta #12 il: 08 Novembre 2009, 23:15:41 »
Finche non esce niente dal fantomatico pro-cesso napoletano (non quello sportivo da terzo mondo durato 2 settimane) siamo innocenti. E la dirigenza dovrebbe dare le dimissioni a quel punto e fuggire da Torino a notte fonda. Non dire un giorno si e l'altro pure "Gli Scudetti sono 29" oppure "Devono restituirci 2 Scudetti". NOI NON DIMENTICHIAMO.
« Ultima modifica: 08 Novembre 2009, 23:17:26 da Sempre e solo Juve »
Le telefonate tra Giacinto Facchetti e alcuni arbitri "costituiscono elemento importante per qualificare una sorta di intervento di lobbing da parte dell'allora presidente dell'inter nei confronti della classe arbitrale" e sono "significative di rapporto di tipo amicale e preferenziale" con "vette non propriamente commendevoli".

SENZA FACCHETTI = NIENTE SCUDETTI !

Offline Alessandro10

  • Alejuve
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 53336
  • Sesso: Maschio
  • Alessandro
Re:"Sorteggio truccato palline riconoscibili"
« Risposta #13 il: 09 Novembre 2009, 04:40:44 »
ma quando cazzo si leva dalle palle tutta sta gentaccia
ILICIC alla Juve

Offline Maggiore Roger Healey

  • Fede
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 9881
  • Sesso: Maschio
  • FUORI DALLE PALLE CHI NON ONORA LA MAGLIA
Re:"Sorteggio truccato palline riconoscibili"
« Risposta #14 il: 09 Novembre 2009, 09:26:36 »
....ma...quell'anno di Perugia, con scudetto agli acquilotti e l'anno dopo con quello ai lupacchiotti...cos'era? Moggi & soci avevano i telefonini che non prendevano???? Ah...forse era per via della migrazione da Omnitel a Vodafone....
Ma l'avete sentito, sto deficente di "accusatore"? Ora pure Pairetto aveva dato un colpo di tosse...Eccheccazzo una bottiglia di Bisolvon e calciopoli non ci sarebbe stata....Guarda che passi avanti ha fatto la medicina.....
INTER MERDA
Il MIO Stefano è la cosa più bella della mia vita! 
Non dimentichiamo il Sic.

 


I marchi Juventus, Juve e il logo sono di esclusiva proprietà di Juventus F.C. SpA. Questo sito non è in alcun modo autorizzato da o connesso con la Juventus F.C. SpA o il sito ufficiale del club. Il link a siti esterni non implica il riconoscimento degli stessi da parte di PBN.com. Per segnalazioni, suggerimenti, critiche, richieste e quant'altro scrivi a:
webmaster@pianetabianconero.com