Autore Topic: STANCO DI QUESTA JUVE  (Letto 29254 volte)

mimmo

  • Visitatore
STANCO DI QUESTA JUVE
« il: 13 Aprile 2009, 20:10:38 »
Stanco di questa Juventus senza peso, senza idee, calpestata, derisa, umiliata.

Stanco di chi la dirige, senza ambizioni, senza cattiveria, senza passione. Stanco degli Elkann, che non sanno nulla di calcio e si fanno comandare da gente che ne sa ancora meno. Stanco di Jean-Claude Blanc che vuole tenere il piede in due scarpe senza neanche aver dimostrato il merito di calzarne una.

Stanco dei consigli di amministrazione fatti sui giornali, di gente inutile che non conosce (e non rispetta) la storia della Juventus. Stanco delle loro promesse mai mantenute, a partire dal ritiro del ricorso al Tar fino alle disastrose campagne acquisti.

Stanco di Alessio Secco, dei suoi sorrisini e delle sue(?) trattative di mercato alla luce del sole (senza dimenticarsi di Knezevic “strappato” ai granata dopo un lungo braccio di ferro, in quella che lui stesso ha definito “la trattativa più difficile dell’estate”).

Stanco di Giovanni Cobolli-Gigli e della sua aura mediocritas, delle sue insane dichiarazioni, del suo finto perbenismo, delle sue amicizie-connivenze con Moratti e i giornali che ci detestano, del suo non sapere nulla del nostro passato, del suo metterci in ridicolo ogniqualvolta apre bocca. E stanco di chi lo difende dicendo che lui non c’entra niente, che è solo una marionetta. E invece no, perché se vuoi solo compiacere quelli che ti pagano, alla fine sei come o peggio di loro.

Stanco di Claudio Ranieri, delle sue non-ambizioni, dei suoi occhi che sbattono durante le interviste, del suo profilo basso, del suo allinearsi al ridimensionamento, della sua gestione dei senatori, della sua gestione dei giovani, del suo non saper leggere le partite, dei suoi assurdi cambi durante le partite, della sua pochezza tattica, delle sue scelte per la campagna acquisti, delle sue frasi senza senso, del suo continuo prenderci in giro (Xabi Alonso è lento, Poulsen è meglio di Sissoko, Giovinco è il nostro Messi, è stata una stagione strepitosa, lo scudetto non è affar nostro…).

Stanco dei giornali e di tutti i mass-media, che continuano come se nulla fosse. Basterebbe un’occhiata ai forum per capire che non ne possiamo più di Ranieri, di questa conduzione tecnica e di questa conduzione societaria. Sono ormai tre anni che lo si legge in ogni messaggio, persino negli avatar e nelle firme (via gli Elkann dalla Juve, Trenta denari, Ranieri vattene, Secco torna a fare le fotocopie, avete venduto 109 anni di storia, infami sodali di Moratti, ecc…). Mai, in oltre un secolo di storia juventina, si era visto tutto il popolo bianconero (e non solo) convergere verso un’unica idea: tutti, tranne le curve, sanno che è stata una farsa, tutti sanno chi sono i colpevoli, ma i giornali nulla, nemmeno un accenno alla rabbia dei tifosi. Solo sorrisi preconfezionati in linea con i dettami del nuovo corso.

Stanco dei nostri preparatori atletici che non sanno spiegarsi perché la squadra ha avuto il doppio degli infortuni muscolari rispetto alle altre di serie A. Stanco di chi si appiglia agli infortuni per giustificare le sconfitte.

Stanco di Gianluca Pessotto, Ciro Ferrara, Fabrizio Ravanelli, Michelangelo Rampulla e tutti gli altri come loro che, per mantenere un posto (o cercare di guadagnarne uno) nella nuova Juventus, non hanno mosso un dito per difenderla e hanno sputato nel piatto dove hanno (riccamente) mangiato per anni.

Stanco di Alessandro Del Piero che a quasi 35 anni pensa di averne 20. Stanco di lui, grande giocatore, ma mai veramente fuoriclasse. Stanco dei suoi egoismi, del suo non passare il pallone, del suo non mettersi al servizio della squadra per ricercare glorie personali. Stanco delle sue lamentele quando viene sostituito a trenta secondi dalla fine, stanco delle sue invidie e delle sue ripicche da bambino, dei suoi battibecchi con tutti gli allenatori che ha avuto.

Stanco di Pavel Nedved e della sua ostinazione. Del suo pretendere di essere titolare e da chi lo schiera continuamente titolare quando è ovvio che, a 36 anni suonati, non può giocare 50 partite a stagione. Stanco del suo simulare falli, stanco del suo ruzzolare per terra ogni volta che viene toccato, stanco del suo far finta di farsi male per poi rialzarsi dieci secondi dopo, stanco delle sue proteste nei confronti dell’arbitro, di ogni arbitro. Stanco di chi continua a parlare di erede di Nedved, perché non si è accorto che forse si può anche cambiare tipo di gioco.

Stanco di Jonathan Zebina, della sua completa inutilità tecnica, tattica e umana. Stanco dei suoi falli di reazione, dei suoi falli di frustrazione, del suo rincorrere l’avversario per falciarlo platealmente, stanco del suo pretendere milioni di euro, stanco dei suoi infortuni. Stanco di chi, dopo tanti anni, non ha pensato di prenderlo a calci nel sedere e a cacciarlo il più lontano possibile dalla Juventus.

Stanco di Mauro German Camoranesi, della sua testa bassa, del suo non saper essere più decisivo, dei suoi comportamenti alla Zebina, delle sue continue espulsioni, delle sue inutili polemiche, dei suoi ripetuti infortuni.

Stanco di Gianluigi Buffon, della sua faccia buona per tutte le stagioni, del suo essere tifoso del Genoa, del suo essere uomo Figc, uomo simpatia per tutte le squadre, dei suoi sorrisi anche quando si perde, del suo essere diventato un portiere normale. Stanco di chi non ha ancora capito che sarebbe ora di venderlo.

Stanco di David Trezeguet, dei suoi atteggiamenti da divo, della sua claque in tribuna, dei suoi proclami, dei suoi infortuni, delle sue polemiche con gli allenatori, del suo pretendere soldi, del suo padre/procuratore, del suo non saper mettersi al servizio della squadra, del suo stare fermo davanti per spingere dentro l’ultimo pallone. Stanco di chi non ha ancora capito che sarebbe l’ora di venderlo.

Stanco dei parametri zero che non servono a nulla. Stanco di Grygera, che non giocherebbe titolare nemmeno nel Lecce, stanco di Mellberg che ha gettato via le ultime, illusorie, speranze di scudetto.

Stanco dei bidoni spacciati per campioni. Stanco di Tiago Mendes Cardoso, del suo essere così incredibilmente molle, del suo pallore spettrale, del suo non parlare italiano, del suo non contare nulla nell’economia di una squadra, stanco di Christian Poulsen, emblema della pochezza di chi tira i fili societari. Stanco di chi li ha scelti, stanco di chi si illudeva di rifondare un centrocampo con la coppia Tiago-Almiron. Stanco di chi prometteva tre campioni (uno per reparto), stanco di chi annunciò che avremmo speso come il Manchester. Stanco di Jorge Andrade e di chi l’ha acquistato sapendo che aveva disputato solo undici partite dopo il rientro da un gravissimo infortunio. Stanco di Dario Knezevic, assurdamente conteso al Torino e poi dimostratosi, prevedibilmente, inutile per la causa bianconera.

Stanco dei tifosi della curva che non hanno mosso un dito quando ci hanno mandato in serie B senza NESSUNA ragione. Stanco di quelli che “vedono” la partite con le spalle al campo, di quelli che dicono che conta solo la maglia, di quelli che ti rispondono che importa solo sostenere i ragazzi e mentre io sono a casa che friggo, che piango, che impazzisco per questa Juve puttana, loro organizzano feste con Lapo e con la dirigenza, quella dirigenza che ha voluto e accettato il ridimensionamento.

Stanco dei tifosi juventini medi, per i quali va sempre bene tutto, che in fondo va bene il terzo posto, che reclamano qualità in mezzo al campo ma poi Del Piero 35enne è meglio di chiunque altro, Nedved non si tocca e senza Gigi non si può stare, che si lamentano degli arbitraggi, che chiamano gli interisti “le merde”, esattamente come loro chiamavano noi qualche tempo fa.

Stanco di me stesso che sono ancora qui a soffrire come un cane bastonato per qualcosa che sentivo mio, per quel nome, Juventus, che quando veniva pronunciato era come se tirassero in mezzo me in persona, stanco di vedere il mio orgoglio calpestato da gente che meriterebbe esclusivamente di essere mandata a quel paese. Per la loro incompetenza, per la loro falsità, per la loro presunzione, per la loro non passione, per l’essersi venduti, per essere scesi a patti, per averci preso in giro, per aver “voltato pagina”, per non aver CAPITO UN CAZZO DI COSA SIGNIFICA ESSERE E VIVERE VERAMENTE DA JUVENTINI.


Fonte: Emilio Cambiaghi, Ju29ro Team
« Ultima modifica: 14 Aprile 2009, 13:23:48 da Doc »

Offline Gobboavita

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 7805
  • Sesso: Maschio
  • Michele
  • Awards
Re:STANCO DI QUESTA JUVE
« Risposta #1 il: 13 Aprile 2009, 20:17:09 »
Standing Ovation.
Amo solo il bianconero.
Tutto il resto è odio vero

Essere tifoso della Juve e' avere il mondo contro dopo una vittoria, non avere gli avversari che ti picchiettano sulla spalla e ti dicono ..."beh,dai 2 anni fa eravate in B...." ( Col. Samuel Trautman )

scudo29

  • Visitatore
Re:STANCO DI QUESTA JUVE
« Risposta #2 il: 13 Aprile 2009, 20:29:03 »
Stanco di Alessandro Del Piero che a quasi 35 anni pensa di averne 20. Stanco di lui, grande giocatore, ma mai veramente fuoriclasse
mi lascia piuttosto perplesso questa affermazione..

cmq rode anche a me perdere in questo modo.. ma cazzo sembra che siamo in zona coppa uefa.. alla fine siamo pur sempre secondi dopo aver sbagliato il secondo mercato estivo di fila..

Offline IutubbeBoy

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 8979
  • Sesso: Maschio
  • Avanti con il 4-3-3 !
Re:STANCO DI QUESTA JUVE
« Risposta #3 il: 13 Aprile 2009, 20:29:28 »
Stanco di Alessandro Del Piero che a quasi 35 anni pensa di averne 20. Stanco di lui, grande giocatore, ma mai veramente fuoriclasse. Stanco dei suoi egoismi, del suo non passare il pallone, del suo non mettersi al servizio della squadra per ricercare glorie personali. Stanco delle sue lamentele quando viene sostituito a trenta secondi dalla fine, stanco delle sue invidie e delle sue ripicche da bambino, dei suoi battibecchi con tutti gli allenatori che ha avuto.

beh...... fuoriclasse te che intendi?

Stanco di Mauro German Camoranesi, della sua testa bassa, del suo non saper essere più decisivo, dei suoi comportamenti alla Zebina, delle sue continue espulsioni, delle sue inutili polemiche, dei suoi ripetuti infortuni.

Gli infortuni non sono colpa sua......e su 2 partite in 1a è decisivo..vedi chievo e catania quest'anno...

Stanco di me stesso che sono ancora qui a soffrire come un cane bastonato per qualcosa che sentivo mio, per quel nome, Juventus, che quando veniva pronunciato era come se tirassero in mezzo me in persona, stanco di vedere il mio orgoglio calpestato da gente che meriterebbe esclusivamente di essere mandata a quel paese. Per la loro incompetenza, per la loro falsità, per la loro presunzione, per la loro non passione, per l’essersi venduti, per essere scesi a patti, per averci preso in giro, per aver “voltato pagina”, per non aver CAPITO UN CAZZO DI COSA SIGNIFICA ESSERE E VIVERE VERAMENTE DA JUVENTINI.


questa te l'appoggio

Offline IutubbeBoy

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 8979
  • Sesso: Maschio
  • Avanti con il 4-3-3 !
Re:STANCO DI QUESTA JUVE
« Risposta #4 il: 13 Aprile 2009, 20:30:37 »
il problema è ...per quanto ancora riusciremo a "galleggiare"?

Offline Itto Ogami

  • panz
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 77331
Re:STANCO DI QUESTA JUVE
« Risposta #5 il: 13 Aprile 2009, 20:35:22 »
io della juve non mi stanco mai

scudo29

  • Visitatore
Re:STANCO DI QUESTA JUVE
« Risposta #6 il: 13 Aprile 2009, 20:38:40 »
io della juve non mi stanco mai
ma appunto. non capisco questo catastrofismo che sta affliggendo una parte di noi juventini

Offline maksimo

  • BiancoNero promettente
  • **
  • Post: 201
  • Sesso: Maschio
Re:STANCO DI QUESTA JUVE
« Risposta #7 il: 13 Aprile 2009, 20:44:14 »
Mimmo si puo dire questo ma anche tutto il contrario. Oggi non non è un buon periodo abbiamo perso punti importanti e molti non per colpa nostra. Il fatto che ai signori dell'Inter quei dieci punti non sono assolutamente veri. Te lo dico con serenità d'animo perche se è vero e (ti do ragione) che la Juve oggi è scoppiata nel fisico e nella testa(senza dimenticare  l'infortunio al sig. Sissoko) all'Inter hanno regalato tantissimi punti e questo ha fatto la differenza. La corsa pazza della Juve ha perso senso quando si è visto che l'inter non ha mollato mai. Questo ci ha cotto ed oggi la Juve è una piccola juve. Sono d'accordo sul fatto che se ci fosse stata altra gente a dirigere tutto questo non sarebbe successo. 

Offline steferrari

  • Amministratore
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 50487
  • Sesso: Maschio
  • Juventino e Ferrarista!
  • Awards
Re:STANCO DI QUESTA JUVE
« Risposta #8 il: 13 Aprile 2009, 20:44:22 »
Stanco di Alessandro Del Piero che a quasi 35 anni pensa di averne 20. Stanco di lui, grande giocatore, ma mai veramente fuoriclasse.

Non ho letto l'articolo, ma mi è capitato sott'occhio questo passaggio...
Certo che bisogna avercene di coraggio ad affermare una cosa del genere eh ?  :o :-X

LoneTramp

  • Visitatore
Re:STANCO DI QUESTA JUVE
« Risposta #9 il: 13 Aprile 2009, 20:54:39 »
La frase su Del Piero la condivido in parte. Lui e` stato un fuoriclasse, ora lo e` a sprazzi. Ma il resto lo condivido, purtroppo non si possono mascherare le realta`...

Offline Phoenix85

  • BiancoNero titolare
  • ***
  • Post: 619
  • Sesso: Maschio
    • Pianeta Juventus
Re:STANCO DI QUESTA JUVE
« Risposta #10 il: 13 Aprile 2009, 21:07:18 »
ma io non so Del Piero che cacchio doveva fare perchè potesse essere considerato un fuoriclasse....boh!!!

rimango esterrefatto ogni volta che ci sono queste frasi...da juventini poi......

uno che fa la storia di una squadra ...ha superato tutti e tutto alla juve...nessuno come lui ...eppure no è solamente un campione...

questo è un fenomano autentico da preservare...invece viene denigrato persino dai suoi tifosi...alcuni.

se per voi i fuoriclasse sono quelli che fanno i giochetti di prestigio col pallone tipo Ronaldihno allora abbiamo due concezioni diverse....

 :o
« Ultima modifica: 13 Aprile 2009, 21:08:56 da Phoenix85 »

Offline steferrari

  • Amministratore
  • Stella BiancoNera
  • *
  • Post: 50487
  • Sesso: Maschio
  • Juventino e Ferrarista!
  • Awards
Re:STANCO DI QUESTA JUVE
« Risposta #11 il: 13 Aprile 2009, 21:15:41 »
ma io non so Del Piero che cacchio doveva fare perchè potesse essere considerato un fuoriclasse....boh!!!

rimango esterrefatto ogni volta che ci sono queste frasi...da juventini poi......

uno che fa la storia di una squadra ...ha superato tutti e tutto alla juve...nessuno come lui ...eppure no è solamente un campione...

questo è un fenomano autentico da preservare...invece viene denigrato persino dai suoi tifosi...alcuni.

se per voi i fuoriclasse sono quelli che fanno i giochetti di prestigio col pallone tipo Ronaldihno allora abbiamo due concezioni diverse....

 :o

 +Quote O0

Offline thomast

  • BiancoNero veterano
  • ****
  • Post: 1075
Re:STANCO DI QUESTA JUVE
« Risposta #12 il: 13 Aprile 2009, 21:15:57 »
Ti quoto su tutto....
tranne su alex che è stato prima un fuoriclasse (fino a Udine) poi un grandissimo giocatore.....e prtroppo spesso è ancora il migliore che abbiamo.....
Lo si può criticare sul fatto che a 35 anni deve esser meno orgoglioso e accettare che non può esser sempre titolare....e se non sta in piedi accettare serenamente qualche panchina non è peccato non è che gli si vuole meno bene o che non resti la nostra bandiera...

Offline Bobby Peru

  • Ryuuzaki
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 12732
  • Sesso: Maschio
  • HAL 9001
Re:STANCO DI QUESTA JUVE
« Risposta #13 il: 13 Aprile 2009, 21:19:43 »
Intervento piuttosto estremo che in larga parte non condivido.

Ma c'è un punto focale, che è la sensazione che questa Juventus non sia la vera Juventus e che c'è necessità di un cambiamento netto, che appoggio in pieno.
"Questa è la Juventus e chiunque giochi o alleni la Juve sa o deve sapere che qui conta solo la vittoria. Non ci sono pareggi da cercare, qui, qui si cerca la vittoria e un pari è una delusione. Sono alla Juve da dieci anni e io questo l’ho capito…"David Trezeguet

Offline marco72

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 7610
  • Sesso: Maschio
  • 25 giugno 2011
Re:STANCO DI QUESTA JUVE
« Risposta #14 il: 13 Aprile 2009, 21:31:09 »
Stanco di Alessandro Del Piero che a quasi 35 anni pensa di averne 20. Stanco di lui, grande giocatore, ma mai veramente fuoriclasse.  noi qualche tempo fa.



tolta questa parte su cui mi sembra superfluo dire che dissento....su alcuni punti (non tutti) purtroppo i fatti sono sotto gli occhi di tutti.
pero' la penso come giulio:della juve non mi stanchero' mai (anche se probabilmente l'articolo si riferiva a questo momento storico della squadra).
« Ultima modifica: 13 Aprile 2009, 21:42:01 da marco72 »

 


I marchi Juventus, Juve e il logo sono di esclusiva proprietà di Juventus F.C. SpA. Questo sito non è in alcun modo autorizzato da o connesso con la Juventus F.C. SpA o il sito ufficiale del club. Il link a siti esterni non implica il riconoscimento degli stessi da parte di PBN.com. Per segnalazioni, suggerimenti, critiche, richieste e quant'altro scrivi a:
webmaster@pianetabianconero.com