Autore Topic: L'atletica nel mondo  (Letto 16264 volte)

onedream

  • Visitatore
L'atletica nel mondo
« il: 18 Settembre 2008, 00:53:07 »
scusate ma 8) doveroso

e intanto pistorius 3 oro consecutivo

» 2008-09-16 17:21
Paralimpiadi: Pistorius come Bolt, terzo oro
PECHINO - Dopo il mito di Usain Bolt, l'uomo più veloce del mondo, la pista del Nido d'Uccello di Pechino tramanda ai posteri anche la favola di Oscar Pistorius, detto 'Blade Runner' per le protesi in fibra di carbonio che deve usare al posto delle gambe e con cui corre più veloce di ogni altro atleta delle Paralimpiadi.

Per il ragazzo sudafricano vincere in quest'ambito non è certo una novità, ci era riuscito anche quattro anni fa ad Atene, ma stavolta, nella gara dei 400, ha impressionato per la facilità con cui si è imposto, un po' come Bolt nei 100 dei normodotati. Il secondo classificato è arrivato con un distacco di una ventina di metri. Pistorius ha vinto il suo terzo oro di questi Giochi (come il 'Lampo' giamaicano ad agosto, con la differenza della staffetta al posto dei 400), aggiungendo quello del giro di pista ai due ottenuti nei 100 e 200.

Ma non ha solo vinto, in realtà è stato un trionfo: nonostante la pista bagnata dalla pioggia, Pistorius ha stabilito con 47"49 il primato del mondo per atleti non normodotati, mandando in visibilio i 90mila del magnifico stadio pechinese. Era l'oro a cui teneva di più, perché quello della gara in cui avrebbe sognato di correre anche alle Olimpiadi di Pechino. Adesso che se l'é preso Pistorius dice che "queste tre medaglie d'oro e il record del mondo sono un sogno realizzato, ma ho già un altro traguardo da raggiungere: a Londra nel 2012 voglio assolutamente esserci, ma non soltanto alle Paralimpiadi".

L'età è dalla sua parte, visto che 'Blade Runner' ha solo 21 anni, non gli rimane che convincere anche i più scettici (come qualche tecnico del Sudafrica) magari già in vista dei prossimi Mondiali di atletica di Berlino 2009: "il mio obiettivo a più breve scadenza è quello - ammette Pistorius -: lavorerò ancor più duramente e farò di tutto per conquistare un posto nella squadra che gareggerà in Germania. La prossima stagione è un appuntamento da non mancare". Intanto l'Oscar 'griffato' Pirelli (é testimonial dell'azienda milanese, come in passato Carl Lewis, Ronaldo e Naomi Campbell, "ai quali quasi mi vergogno di essere accostato") torna a casa "con ricordi indimenticabili, perché questa Paralimpiade di Pechino è la più bella manifestazione a cui mi sia capitato di partecipare: c'é un'atmosfera unica, e un entusiasmo del pubblico che ha davvero dell'incredibile. Lo stadio era al completo, e la folla era piena di passione per me: mi ha fornito un grande aiuto, e spero di averla ripagata".

ansa.it

Offline Itto Ogami

  • panz
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 77316
Re: L'atletica nel mondo
« Risposta #1 il: 18 Settembre 2008, 01:04:15 »
è pure doriano..quanto mi sta sul cavolo

onedream

  • Visitatore
Re: L'atletica nel mondo
« Risposta #2 il: 18 Settembre 2008, 01:05:54 »
è pure doriano..quanto mi sta sul cavolo

io non sopporto solo il fatto che voglia correre con i normaldotati

Offline Itto Ogami

  • panz
  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 77316
Re: L'atletica nel mondo
« Risposta #3 il: 18 Settembre 2008, 01:08:48 »
sinceramente mi sembra che sia uno che cerchi solo visibilità

amiro pero' la sua costanza e forza di volontà che io non avrei al posto suo.

onedream

  • Visitatore
Re: L'atletica nel mondo
« Risposta #4 il: 18 Settembre 2008, 01:11:44 »
sinceramente mi sembra che sia uno che cerchi solo visibilità

anche io lo pensavo prima che si fumasse la wild card delle olimpiadi

Offline ilmaestro76

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 14653
  • Sesso: Maschio
Re: L'atletica nel mondo
« Risposta #5 il: 27 Settembre 2008, 11:36:52 »
io non sopporto solo il fatto che voglia correre con i normaldotati
beh, penso che sia una questione che metta in seria difficoltà gli organizzatori di queste manifestazioni sportive...

onedream

  • Visitatore
Re: L'atletica nel mondo
« Risposta #6 il: 27 Settembre 2008, 14:55:49 »
beh, penso che sia una questione che metta in seria difficoltà gli organizzatori di queste manifestazioni sportive...

non vedo la difficoltà sinceramente, uno che ti si preasenta 2 razzi allacciati alle gambe e ti pretende di fare un 100 che fai lo prendi pure sul serio?

è in corsa un enorme campagna madiatica riguardo a pistorius....

Offline Simonjuve

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 6872
Re: L'atletica nel mondo
« Risposta #7 il: 27 Settembre 2008, 15:21:45 »
Basta vedere le sue corse ....
Sui primi 10-15m e chiaramente sfavorito...ma sugli ultimi 25-30 m la sua progressione e fenomenale....anzi non e umana.

Rispetto comunque l'uomo che si e sempre battuto per potere correre...gli va riconosciuto  ;) :)

onedream

  • Visitatore
Re: L'atletica nel mondo
« Risposta #8 il: 27 Settembre 2008, 15:23:44 »
Basta vedere le sue corse ....
Sui primi 10-15m e chiaramente sfavorito...ma sugli ultimi 25-30 m la sua progressione e fenomenale....anzi non e umana.

Rispetto comunque l'uomo che si e sempre battuto per potere correre...gli va riconosciuto  ;) :)

molto peggio nei 400

nei primi 60-80 metri perde, ma recupera negli ultimi 150 in quanto l'acido lattico a lui non va nei polpacci

onedream

  • Visitatore
Re: L'atletica nel mondo
« Risposta #9 il: 28 Settembre 2008, 17:40:03 »
Sai che non c'avevo pensato, verissimo!

ecco a voi per capire meglio fate qui il confronto



intanto il 4-5-6 campionati italiani juniores a rieti, ci va una delle nostre ragazze nei 2000 siepi con mio padre come allenatore  ;) ha il 5° tempo in italia

Offline ilmaestro76

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 14653
  • Sesso: Maschio
Re: L'atletica nel mondo
« Risposta #10 il: 28 Settembre 2008, 19:03:50 »
eh sì, un megarecupero proprio nel finale, considerando che correva pure sulla corsia esterna...

onedream

  • Visitatore
Re: L'atletica nel mondo
« Risposta #11 il: 28 Settembre 2008, 21:49:39 »
eh sì, un megarecupero proprio nel finale, considerando che correva pure sulla corsia esterna...

 ;) vedo che c'intendiamo

onedream

  • Visitatore
Re: L'atletica nel mondo
« Risposta #12 il: 10 Ottobre 2008, 21:30:22 »
Atletica:Montgomery,5 anni carcere

tuttosport

(ANSA) - WASHINGTON, 10 OTT - Scontera' 5 anni di carcere L'ex velocista Usa Tim Montgomery, bronzo nei 100 ai Mondiali di Atene 1997 ed argento a Edmonton 2001. E' stato condannato a Washington dopo che si e' riconosciuto colpevole nell'ambito di un processo per traffico di eroina. Nel 2002 Montgomery aveva stabilito il record del mondo sui 100 metri piani (9''78), che gli era stato poi tolto dopo lo scandalo della Balco, il laboratorio californiano che produceva e forniva agli atleti sostanze dopanti.

BUFFONE

Offline ilmaestro76

  • Stella BiancoNera
  • *****
  • Post: 14653
  • Sesso: Maschio
Re: L'atletica nel mondo
« Risposta #13 il: 10 Ottobre 2008, 22:21:39 »
beh, certi vizi, in un modo o nell'altro, rimangono sempre...

Offline capitano4ever

  • Nuovo acquisto BiancoNero
  • *
  • Post: 172
  • Sesso: Maschio
  • Che mondo sarebbe senza..la JUVE!!!
Re: L'atletica nel mondo
« Risposta #14 il: 11 Ottobre 2008, 00:15:23 »
non ci piove per nulla sul fatto che è chiaramente avvantaggiato..sai la mia opinione carlo..pero dopo una notizia cosi su tim..preferirei mille volte pistorius alle olimpiadi che gente cosi demente come montgomery..

 


I marchi Juventus, Juve e il logo sono di esclusiva proprietà di Juventus F.C. SpA. Questo sito non è in alcun modo autorizzato da o connesso con la Juventus F.C. SpA o il sito ufficiale del club. Il link a siti esterni non implica il riconoscimento degli stessi da parte di PBN.com. Per segnalazioni, suggerimenti, critiche, richieste e quant'altro scrivi a:
webmaster@pianetabianconero.com